BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO NAPOLI INTER/ Bagni, Hamisk è pronto per l'Inter, Al San Paolo partita da tripla

Pubblicazione:

Hamsik_R375_9apr09_phixr.jpg

Un passo per volta. Lo scudetto bisogna programmarlo. Si può anche arrivare a un traguardo così importante, ma bisogna fare tutti i passi adeguati. Anche al Napoli dove giocavo io, dove c’era un certo Maradona, è andata così.

 

Voi però eravate una squadra incredibile. Il Napoli più forte di sempre…

Sì è vero. Ma anche noi abbiamo programmato lo scudetto. Anche noi che avevamo una squadra fenomenale. Poi il ciclo di quel Napoli ha prodotto due scudetti e una Coppa Uefa. Ma è stato fatto un lavoro ben preciso.

 

Cosa c’è di simile rispetto ad allora?

La costante è il pubblico di Napoli, il più bello che c’è al mondo. Ti carica, ti da una spinta molto importante. Non conosco stadi così particolari come il San Paolo...

 

Parliamo dell’Inter…

Non c’è da dire molto. E’ una squadra super. E’ proprio una corazzata. Credo che sia proprio difficile che perda questo campionato. Anche se dovesse perdere a Napoli.

 

Balotelli come lo giudica?

Un grande campione. Capisco anche i suoi atteggiamenti, bisogna comprenderlo. E’ ancora un ragazzo. Lasciamo che sia il tempo a farlo diventare un uomo.


Lei è più legato al Napoli o all’Inter?

Ho un ricordo felice di tutte e due le squadre, anche se certamente i successi più belli li ho vissuti a Napoli. Comunuqe sono rimaste tutti e due nel mio cuore. E allora guarderà sicuramente questa partita... Non me la perderò di certo. Sperando che sia un grande spettacolo tra due club che hanno fatto la storia del calcio italiano...

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.