BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FOTOGALLERY/ La scheda: chi è Arianna Fontana la medaglia di bronzo nello Short Track

Pubblicazione:giovedì 18 febbraio 2010

Fontana_Shorttrack_R375_17feb10.jpeg (Foto)

CHI E' ARIANNA FONTANA VINCITRICE DEL BRONZO NELLA SHORT TRACK - Arianna Fontana sale sul podio olimpico conquistando un bronzo che vale più dell’oro. Arianna Fontana, la 19enne valtellinese, si è distinta nella gara in cui poteva meglio riuscire, i 500 m, la short track, ottenendo la prima medaglia femminile individuale per l'Italia. Arianna è stata superata solo dalla cinese Wang Meng (oro) e della canadese Marianne St-Gelais (argento), lasciandosi alla spalle la l'altra canadese, Jessica Greg «Sapevo che era alla mia portata, la dedico a me stessa», ha detto Arianna Fontana.

 

LA SCHEDA E LE VITTORIE DI ARIANNA FONTANA - «Parto col piede destro girato, già pronto per la curva. Mi piace, ho guadagnato un paio di decimi da quando ho imparato a partire così. Sapevo che mi giocavo la medaglia in partenza e cosi' ho fatto. Poi sono andata a tutta, lo short track è cosi», ha svelato Arianna FontanaNonostante la giovane età, e la figura esile e minuta – è alta 1,61 metri per 55 chilogrammi - il caschetto biondo che gareggia per le Fiamme Gialle e si allena a Bormio, già in più occasioni si è distinto: nel 2007 ha vinto la medaglia d’argento ai campionati del mondo a Milano, nella gara dei 500 metri ed è arrivata quinta nella gara dei 3000 metri. Inoltre, è stata l'ultima frazionista della staffetta italiana nella gara dei 3000 metri a squadre, arrivando quarta. Arianna Fontana, al termine del campionato, nella classifica generale si era piazzata quinta. Il primo bronzo olimpico l’aveva conquistato nel 2006 a Torino, divedendo con le compagne il terzo posto in staffetta. Arianna Fontana, all’epoca, aveva appena sedici anni.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO

CON LA FOTOGALLERY DI ARIANNA FONTANA; 

CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO 

 


  PAG. SUCC. >