BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Fiorentina, Ovrebo si scusa ma la Uefa lo bandisce

Il tecnico norvegese non arbitrerà più gare di Champions e di Europa League

platini_R375_26set08.jpg (Foto)

CHAMPIONS LEAGUE FIORENTINA – La stampa europea ha giustamente condannato nella giornata di ieri l’operato dell’arbitro Ovrebo. Il fischietto norvegese ha diretto in maniera disastrosa la sfida di Champions fra il Bayern e la Fiorentina, optando per scelte completamente errate, leggasi l’espulsione di Gobbi, il mancato rosso a Klose e soprattutto il gol assegnato nel finale nonostante posizione di fuorigioco.

Il tecnico norvegese è uscito allo scoperto ammettendo l’errore: «Dalle immagini che abbiamo rivisto – spiega - è evidente che abbiamo fatto un errore e che avremmo dovuto accorgerci della situazione di fuorigioco. Purtroppo è accaduto il contrario e io ho convalidato la rete dopo essermi consultato con il mio assistente». Un arbitro che è stato sorteggiato da una commissione di 15 persone, fra cui anche il nostro Pierluigi Collina, che se solo avrebbe potuto, non avrebbe sicuramente scelto la giacchetta norvegese per la gara della Viola, un arbitro visibilmente fuori forma visti i 15 kg di sovrappeso.