BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO MILAN/ Galliani stempera i toni ma Leonardo, nonostante la vittoria, è freddo...

L’ad rossonero ha cercato di spiegare al meglio quanto accaduto fra il presidente Berlusconi e il tecnico brasiliano

galliani_pensieroso_R375X255_22FEB10.JPG(Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Ci ha pensato l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, a spegnere le polemiche. Come spiegato ieri nel pre-partita di Bari-Milan, il numero due rossonero avrebbe mediato telefonicamente fra Berlusconi e Leonardo: «Il presidente Berlusconi non ha mai inteso attaccare Leonard – dice il plenipotenziario del Diavolo - semplicemente, ad una cena di senatori del Pdl quindi, in una cena politica, davanti a qualche senatore che diceva “compra questo, compra l’altro, compra quest’altro”, Berlusconi ha detto che abbiamo una buonissima squadra, basta che giochino bene. Questa cosa è stata ingigantita, è parsa un attacco al nostro allenatore, non lo è».

«Questa mattina ho parlato telefonicamente con il presidente, ci ha parlato anche Leonardo. L’incidente, se mai c’è stato, è assolutamente chiuso. Leonardo è stato scelto dal presidente e dal sottoscritto, è uno di noi, gli vogliamo bene, sta facendo molto bene e, credo, che noi stiamo facendo il nostro. Mi sembra che fino ad oggi stiamo facendo una buona stagione».