BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER/ Abete contro Mourinho: "Serve rispetto per tutti i protagonisti"

Il presidente della Federcalcio italiana invita alla calma tutti gli addetti ai lavori

Abete_R375_7ott08.jpg(Foto)

INTER MOURINHO - Intervenuto alle celebrazioni per il primo anniversario della scomparsa di Candido Cannavò, il presidente della Federcalcio italiana, Giancarlo Abete, ha voluto mandare un messaggio forte al mondo del calcio italiano dopo le polemiche per il gesto delle manette di Josè Mourinho in Inter-Samp: "Bisogna controllare i gesti e i toni perchè spesso portano ad un'esasperazione che non può essere giustificato dal momento che si sta vivendo".

Il dirigente azzurro ha parlato anche di "rispetto nei confronti di tutti i protagonisti in questa fase delicata del campionato". Abete ha poi indicato la stada giusta: "Dobbiamo cercare di essere protagonisti di una cultura in cui lo sport viene rispettato".