BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Moratti assolve le manette di Mourinho e Zamparini scherza: "E' un cabarettista"

I due presidenti hanno parlato del gesto del tecnico nerazzurro.

Moratti_Massimo_R375_2ott08.jpg (Foto)

INTER - Il caso del giorno è sicuramente il gesto delle manette fatto da Josè Mourinho nel corso del match di sabato sera tra Inter e Sampdoria. Sull'accaduto ha voluto dire la sua il presidente nerazzurro Massimo Moratti che, intervenuto alle celebrazioni del primo anno della scomparsa di Candido Cannavò storico direttore della Gazzetta dello Sport, ha dichiarato: "Il gesto delle manette non l'ho fatto io e quindi toccherà a lui spiegarlo, forse voleva dire che vogliono fermarci". Il numero uno di Corso Vittorio Emanuele ha poi parlato della sfida contro il Chelsea: "Un match difficile che dobbiamo giocare senza complessi di inferiorità, con attenzione e determinazione".

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO