BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Moratti chiama Abete per fare chiarezza ed avere uniformità di giudizio

Il patron nerazzurro al telefono con il numero uno della Figc

Moratti_Massimo_R375_2ott08.jpg (Foto)

INTER – Il presidente dell’Inter Massimo Moratti ha contattato ieri intorno alle 13.30, in base a quanto raccolto da Il Corriere dello Sport, il patron della Federcalcio Giancarlo Abete. Il nerazzurro avrebbe colloquiato al telefono in maniera cordiale e serena per circa un quarto d’ora. L’obiettivo è stato quello di stemperare e placare gli animi ma anche di chiedere uniformità di giudizio.

La società con sede in corso Vittorio Emanuele si sente infatti un po’ accerchiata e presa di mira dagli arbitri sia per quanto succede sul campo, il caso più eclatante il derby, sia per quanto accade sulla panchina, con le ripetute espulsioni di Mourinho e assistenti. Intanto arrivano nuovi particolari dalla sfida di sabato sera di San Siro. Secondo alcune indiscrezioni sarebbero volate parole grosse e spintoni nel tunnel che porta negli spogliatoi al termine della partita. Bersagliati Pozzi, che avrebbe accentuato la caduta secondo i giocatori dell’Inter, e il fischietto Tagliavento.