BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

AS ROMA/ Oggi l'assemblea di Italpetroli per i chiarimenti sul bilancio

Si è conclusa intorno alle 13 la riunione tra i soci della holding della famiglia Sensi. Al centro della questione i chiarimenti in merito alla perdita di circa 33 milioni nel 2008

tifosi_roma_unicredit_R375x255_01LUG09.jpg(Foto)

AS ROMA - In tarda mattinata, nella sede di Via della Cava Aurelia, ha preso luogo l'assemblea dei soci di Italpetroli. La holding della famiglia Sensi, controllante indiretta dell'As Roma, è infatti chiamata a chiarire il da farsi alla luce della perdita di 33 milioni di euro registrata nel bilancio del 2008, a fronte di un capitale sociale di 50 milioni.

All'assemblea, rinviata il 12 febbraio scorso, ha preso parte la dottoressa Rosella Sensi e, tra gli altri, anche il professor Carbonetti in rappresentanza di Unicredit. L'istituto bancario, azionista al 49% del gruppo, è inoltre creditore di circa 300 milioni di euro. Tra le ipotesi ventilate in questi giorni dalla stampa, c'è anche quella di una ricapitalizzazione di Italpetroli.