BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

VANCOUVER 2010/ Nell'Olimpiade dei "legni", Faiella e Scali ottimi quinti

Il medagliere azzurro è a secco dal bronzo della Fontana nello short track

Vancouver_CerimoniaR375.jpg(Foto)

VANCOUVER 2010 - Il medagliere azzurro è a secco dal bronzo della Fontana nello short track. Dopo quella gara si sono succedute le "medaglie di legno", cioè i quarti posti, ultimo in ordine di tempo quello di ieri nella gara sprint di sci di fondo femminile con Arianna Follis e Magda Genuin che non sono riuscite a intaccare lo strapotere di tedesche, svedesi e russe... Ma dallo slittino allo sci alpino i quarti posti stanno diventando una maledizione, su tutti quello di Werner Heel, quato in superg per soli due centesimi. 

Ma dopo tanti quarti posti deludenti c'è un quinti posto che invece strappa gli applausi. E' quello conquistato nell danza olimpica de Federica Faiella-Massimo Scali. La coppia romana, all terza olimpiade ha interpretato "Gli emigranti", un'esecuzione ottima, che dimostra il buon momento di forma della coppia e la maturità raggiunta. Per il podio non c'è stato niente da fare, ma le loro sono tra le facce sorridenti di Vancouver.

© Riproduzione Riservata.