BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Gastaldello: "Cambiasso innocente" ma giudice non lo ascolta

Il difensore presunto aggredito ha smentito il referto che ha portato alla squalifica del Cuchu

cambiasso_R375x255_22mar09.jpg (Foto)

-Cambiasso è innocente" così Gastaldello, presunto aggredito blucerchiato nel tunnel dello spogliatoio, scagiona il centrocampista argentino dell'Inter. Peccato però che il Giudice sportivo non abbia tenuto in alcun modo conto della lettera firmata dal difensore della Samp e presentata dai legali nerazzurri, in cui Gastaldello sottolineava, tra l'altro, la correttezza esemplare del "Cuchu".

Niende da fare, purtroppo per l'Inter, la Corte Federale non ha preso in considerazione il documento  considerando comunque valida la relazione arrivata da San Siro. Ma il caso è davvero intricato, perché prima di tutto lo stesso Beppe Marotta aveva smentito scontri nel tunnel degli spogliatoi subito nell'immediato dopo gara e poi perché altre voci parlano di Padalino come "vittima" delle ire di Cambiasso, anche se nel rapporto dell'ufficiale, il giocatore che Cambiasso prova a colpire è il numero 28, quindi proprio Gastaldello.


COMMENTI
27/02/2010 - Le conclusioni si tirano da sole? (Giuseppe Crippa)

Mi sembra che questo articolo faccia supporre che la Corte Federale non abbia volutamente preso in considerazione sia la lettera del difensore che la dichiarazione del direttore sportivo blucerchiati, mentre abbia prontamente derubricato la frase di Muntari da ingiuria a semplice valutazione tecnica un pochino impertinente… Insomma secondo questa redazione i giudici sbagliano sempre: ma perché non dirlo più chiaramente?