BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LE PAGELLE/ Milan - Atalanta (3-1): le pagelle dei rossoneri

pato_felice_R375x255_28feb10.jpg (Foto)

Pirlo 6.5 É in buon periodo e se Leonardo continua a usare questo schema, più equilibrato, può anche avere energie per essere ispiratore di passaggi illuminanti per le punte.


Beckham 6 Continua nelle sue prestazioni più difensive che offensive. Non è molto comprensibile per i piedi che ha, anche se la squadra è più quadrata e rischia meno.


Ronaldinho 5.5 Non sempre dovrebbe cercare il colpo di classe, basterebbe appoggiarla, ma per lui è impossibile anche solo pensarlo. Gli riesce facile invece appoggiarla al portiere nerazzurro in occasione del rigore parato.

 

Borriello 7 Lavora di sponda per Ronaldinho, non ha molte occasioni e la più appetitosa la spreca con un diagonale sporco a lato. La rabbia e la voglia di fare gol non lo abbandonano mai e merita di correggere in gol il rigore fiacco di Dinho, dando fiato ai rossoneri, dopo il gol atalantino. Esce per Huntelaar, a 20 minuti dalla fine tra gli applausi

 

Pato 7.5 Due gol sporchi ma voluti ed essendo questo il motivo per cui lo pagano si può considerare un ottimo investimento. Esce per infortunio

 

Gattuso 6 Amministra gli spazi di competenza ma il compito non gli è reso difficile dagli avversari.


Huntelaar 6 La sostituzione più utile per far riposare Borriello che per le sorti della partita.


Abate 6.5 Entra al posto di Pato a 10 minuti dalla fine e riesce anche a farsi notare con una discesa con cross da vera ala d'altri tempi: grinta da vendere.

 

(Frank Machine)

 

GUARDA LA SINTESI E I GOL DI MILAN ATALANTA 3-1

© Riproduzione Riservata.