BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOBUS/ Un ordine da record per l'ibrido made in Italy

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il Citelis ibrido di Iveco  Il Citelis ibrido di Iveco

La crisi che ha colpito e sta colpendo il settore automotive non risparmia neanche il settore camion e autobus, tanto per cambiare, soprattutto in Italia. In Europa peggio del nostro Paese, che a marzo, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ha fatto segnare un preoccupante -45,4%, hanno fatto solo Portogallo e Grecia. A pesare sull'andamento negativo delle immatricolazioni negative soprattutto i veicoli commerciali, che hanno registrato un calo del 47,7% mentre i veicoli industriali calano del 25% e gli autobus del 12,6%. L'andamento delle immatricolazioni in Europa considerando i 27 paesi UE più Efta è negativa ma non drammatica. Le vendite complessive calano dell'11,3%, con i veicoli commerciali che calano del 13,2%, i veicoli industriali del 3,1% mentre crescono quelle dei bus, che segnano un +17,2%.

E proprio un'azienda italiana, la Iveco, "sfrutta" l'andamento positivo del mercato autobus ottenendo un ordine record per 102 autobus mossi da un innovativo sistema ibrido diesel-elettrici. La città di Digione, in Francia, ha infatti firmato con Iveco il più importante ordine di autobus ibridi mai riscontrato in Europa fino a oggi, composto da 41 veicoli standard e 61 autosnodati. L’ordine record della città di Digione conferma l’accoglienza molto positiva di questi veicoli in Francia. A oggi, infatti, Iveco ha consegnato quindici autobus ibridi Diesel-elettrici e ottenuto oltre 170 ordini. I veicoli già consegnati, a partire da febbraio 2011, sono attualmente in esercizio a Poitiers, Tolone, Monza, Parigi e sull'isola di La Reunion. I nuovi ordini, invece, riguardano veicoli per le città di Rouen, Annecy, Digione e Bordeaux.

"Siamo molto fieri di essere protagonisti della diffusione dei veicoli ibridi in Europa - ha commentato Franco Miniero, vice presidente Iveco Bus Range - con le gamme di veicoli ibridi Citelis e Access'Bus GX, nelle versioni da 12 e 18 metri, offriamo ai nostri clienti veicoli efficienti in termini di comfort, risparmio energetico e riduzione delle emissioni”. Il sistema ibrido di Iveco è sviluppato in collaborazione con BAE Systems e consente di utilizzare un motore Diesel con una cilindrata ridotta del 25% rispetto al motore che equipaggia un corrispondente veicolo tradizionale. 



  PAG. SUCC. >