BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOOPERS/ La piovra mai esistita dei Goonies e la porta magica de Il dottor Dolittle tra errori e sviste della settimana

Pubblicazione:

Una_settimana_da_dioR400.jpg

Ciao Dana, mi spiace per la mia assenza della settimana scorsa. Comunque tu e Severia ve la siete cavata piuttosto bene, direi. Anche meglio di me, sigh sob.  Ah, a proposito: dalla settimana prossima mi trasferisco in Germania. Non è che la prenderai come scusa per non venirmi più a trovare, eh?

Scherzi? Birra, Wuerst und Sauerkraut, i dolcetti buoni buoni di Natale... io ADORO la Germania!

Mentre inizio a fare le valigie, bando alle ciance e sotto coi bloopers della prossima settimana. Oggi 7gold ci propone alle 21.10 “Il mucchio selvaggio”: selvaggio e anche necromantico, visto che all’inizio del film uno degli uomini appostati sul tetto, riconoscibile da una maglia arancione, viene colpito e muore ma alla fine della sparatoria ritorna vivo e vegeto in mezzo agli altri. A meno che un altro non abbia rubato la maglia arancione al cadavere… qua si va sul macabro spinto…

Una maglia arancione? Giustifica un omicidio...
Io scelgo “Alien: La Clonazione”, alle 21.05 su Iris. Siccome non bastano gli errori geografici sul nostro pianeta, aggiungiamo quelli spaziali, che fa tanto trendy. Nella prima inquadratura della Terra, vista dall'esterno dell'Auriga, si può osservare come questa sia clamorosamente AL CONTRARIO (il corno d'Africa è ad Ovest, per esempio...).

Sabato su Italia1 alle 16.15 ci sono “i Goonies”!!! Qua c’è un errore “storico”, non nel senso che Napoleone aveva i capelli celesti ma nel senso che è uno dei bloopers più famosi: alla fine dell’avventura un giornalista intervista i ragazzini e uno di questi dice “la piovra era davvero spaventosa!” Peccato però che nel film non appare nessuna piovra!! La soluzione dell’enigma è semplice: nel film sarebbe dovuta comparire una piovra, e la scena corrispondente fu girata e montata, ma scartata all’ultimo momento poco prima dell’uscita ufficiale del film, perché giudicata ridicola. Ed effettivamente lo era: è possibile vedere la scena integrale nel dvd del film, in cui Data la sconfigge dandogli in pasto il walkman con una canzone di Cyndi Lauper… non so se l’han tolta per le proteste della Lauper, ma non mi stupirei…

Nemmeno io, sinceramente.
“Il dottor Dolittle”, alle 19.30 su Italia1: durante la scena sulla torre (quando la tigre vuol suicidarsi) Dolittle tiene le braccia lungo i fianchi quando è ripreso lateralmente mentre le ha protese quando viene inquadrato dall'alto. Senza contare che Rodney, il porcellino d'India, ha avuto non meno di quattro interpreti, visto che le sue macchie cambiano senza sosta per tutto il film. Eh, non ci si può proprio fidare più di nessuno, questi interpreti che di punto in bianco prendono e ti mollano così, a metà film...


 



  PAG. SUCC. >