BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOOPERS/ A caccia di errori nei film con Dana e Spinoza: da "Ultima notte a Warlock" a "10 cose che odio di te", tutti gli svarioni della settimana

Pubblicazione:

Eddie Murphy in una scena di "48 ore", un film con un blooper  Eddie Murphy in una scena di "48 ore", un film con un blooper

Parte quest'oggi una rubrica dedicata ai bloopers, gli errori nei film, con la collaborazione del più grande sito italiano ad essi dedicato: www.bloopers.it. Ci accompagneranno in questo viaggio alla scoperta degli errori sfuggiti a registi e a montatori Dana e Spinoza, due veri blooperini, che, guida televisiva alla mano, passano in rassegna i film in tv della prossima settimana. Ma questi errori sono così tanti? Ed è così difficile vederli?  Vi sfidiamo a provarci un po', sarà un modo diverso di guardare la solita vecchia Tv.

 

 

Ciao a tutti, io sono Spinoza, bolognese d'adozione ma marchigiano di nascita, astronomo per studi, cinedipendente – mi vanto di aver visto esattamente 2402 film in vita mia... sì, li conto. E questo dovrebbe dire parecchio sul mio carattere...


E io sono Dana, varesina scribacchina nata e vissuta con la penna in mano e la testa fra le nuvole, amante del cinema, dei DVD e delle pennette con la punta luminosa, che permettono di appuntarsi gli errori già al cinema senza infastidire nessuno. Peccato che chi viene al cinema con me poi fa finta di non conoscermi. Uff.


Bella idea quella della penna luminosa, io mi segno i bloopers come sms sul cellulare...
Ma cosa sono, più in dettaglio, i bloopers? Sono tutti quegli errori che vediamo nei film, che siano frutto di una distrazione del regista, del montatore, del tecnico delle luci o di uno qualsiasi dei professionisti che lavorano ad una pellicola.

 

Come quando, durante un pranzo, il bicchiere di un personaggio si riempie e si svuota magicamente senza che nessuno lo tocchi, per esempio. O quando si vede il trucco di un effetto speciale, come la cerniera sulla schiena del Mostro della Palude o gli artigli di una strega che si piegano miserandamente.


Che ne dici, Dana, cominciamo?


Ma subito! Ho portato le patatine, ne vuoi un po'?


Sì, grazie, metti in mezzo. Partiamo da venerdì 25: La7 alle 21.10 propone un vecchio western con Henry Fonda, “Ultima notte a Warlock”. I film degli anni '50 non brillano certo per realismo: infatti durante la rissa, quando Johnny va da Abe per cercare di convincerlo a non entrare a Warlock, i colpi che Abe sferra a Johnny sono lisciati di mezzo metro! Va bene la sicurezza degli attori, ma così forse è troppo, che ne dici Dana?

 

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >