BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOOPERS/ Lo stuntman di Sherlock Holmes, il pesce di Oggi sposi e le selle di Attila

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Una scena del film Attila, il flagello di Dio  Una scena del film Attila, il flagello di Dio

Buondì cara Dana! Eccoci di nuovo insieme per questo appuntamento estivo… come non è estate? Sì, tecnicamente è ottobre, ma hai visto che caldo che fa?

 

Secondo te mi sventolo col ventaglione perché mi sento tanto Maria Antonietta? *sigh*...

 

Io non ci capisco più niente, sarà colpa dei neutrini che vanno più veloci della luce o forse dell’espansione dell’universo che sta accelerando, fatto sta che qua gente ancora va al mare… e io in montagna :)

 

Io ho fatto il bagno a Cesenatico questo weekend, il primo ottobre. Non era volontario, ma non serve star a notare particolari inutili.

 

In ogni caso, in tv sono ricominciate tutte i serial e anche i film tornano a popolare i palinsesti… più o meno, direi, visto che venerdì non c’è quasi niente. Proviamo a vederci “Inseparabili” su 7gold alle 23 e vediamo se ha qualche blooper. Direi per forza, in un film in cui i due personaggi principali sono interpretati dallo stesso attore! Infatti, nella prima scena in cui i due gemelli si vedono insieme, al termine della conversazione, osservate il gemello a destra dell’inquadratura: quando sta per uscire dallo schermo la sua sagoma sfuma nel nulla!!

 

Mah... ‘sti gemelli avranno poteri che noi banali fratelli non capiamo...

Vabbè, io vado con “Chaos”, che è più o meno quel che c’è oggi a casa mia. E che c’era anche ieri, ora che ci penso. Alle 21.05 su Iris. All’inizio del film, quando il nero esce dalla macchina incidentata, si può notare che il suo naso in una scena non ha niente, la scena dopo è completamente pieno di sangue.

 

Domani alle 21.30 su Retequattro c’è “Red dragon” sequel-prequel-remake-reboot, insomma tutto quello che volete su Hannibal Lecter. Volete anche un blooper? Pronti: quando Graham è in camera da letto con la moglie e le dice che nessuno verrà a sapere che lui è coinvolto nelle indagini, riflesso sullo stelo della lampada sul comodino si vede un cameramen con indosso qualcosa di molto colorato (credo sia arancione)… forse “orange dragon” allora…

 

Uh, che bello “Red Dragon”!

Scegliamo “Seta” (21.05, Iris), vah, anche se mi provoca orticaria come il libro. Io e Baricco siamo incompatibili, un po’ come il mago Otelma e la sobrietà, ecco. Durante l’ultimo viaggio in Giappone il giovane servo della donna che Hervè ama viene ucciso e impiccato. La posizione del corpo appeso non è naturale, in quanto si nota che la testa è improbabilmente inclinata in avanti, quando invece dovrebbe essere diritta e in linea con il corpo. La posizione è quella tipica delle persone appese con un imbrago per simulare l’impiccagione.



  PAG. SUCC. >