BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOOPERS/ I capelli di Brad Pitt, le scarpe col tacco in Nikita e l’uniforme de Il postino

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Una scena de Il postino  Una scena de Il postino

Yaaaaaawn…!!!!Ciao Dana, scusa il sonno ma l’estate fa quest’effetto… com’è finita poi con l’allagamento di casa tua? L’hai trovato poi l’idraulico? Visto che ti sei accampata qua questa settimana deduco che la cosa è seria…
Boh, non saprei, l'ultima volta che l'ho sentito il mio idraulico bofonchiava di galli neri e di sacrifici a Gozer il Gozeriano...
Non è un bel segno, in genere.
Non vorrei farti fretta ma fra una settimana mi trasferisco… no, non è per colpa tua, è una cosa indipendente… anche se è tutto di guadag… EHM! Cominciamo coi bloopers, che mi sa che è meglio! Oggi su Retequattro alle 21.10 “Vento di passioni”, va’, che magari è un vento caldo e ti asciuga casa! Magari ha asciugato anche i bei capelli folti di Brad Pitt che, anche se in prigione o in guerra, mantiene i suoi capelli lunghi senza che nessuno batta ciglio!
È che nessuno ha il cuore di rovinare il Brad, dai!
Io però ho il cuore di andare a vedere un film meraviglioso qual è “Nikita” di Luc Besson, con Jean Reno e Anne Parillaud, alle 21.10 su La7. Un capolavoro, come “Léon”. Comunque. Nella celebre sequenza della prima sparatoria, quella in cui Anne Parillaud si getta nel "tunnel della spazzatura", si può notare distintamente come l'attrice indossi scarpe a tacchi alti e subito dopo la stunt-woman si tuffi con comode scarpe prive di tacco.
Sabato su La7 alle 21.30 “Amore mio aiutami”, con un Sordi d’annata. A bordo della nave, quando il prete di bordo li invita a cena in seconda classe, per paura di incontrare il prof. Mantovani Raffaella (Vitti) inventa la scusa dei casi di colera. In realtà il prof. Mantovani non si trova in seconda bensì in classe turistica, che corrisponde alla terza. Questo si capisce quando Sordi lo chiama al telefono e si fa passare la cabina di classe turistica ed anche dai cartelli alle pareti quando lo stesso Sordi si reca a cercare la moglie che si trova nella cabina del professore.
Vista la mia situazione ancora idricamente precaria, andrei su “Waterworld”, alle 22 su Italia1. Nella scena in cui c'è l'inseguimento in acqua, verso la fine del film, si vedono ad un certo punto 3 moto d'acqua che si scontrano. Se si osserva la scena al rallentatore, si noterà che le 3 moto d'acqua esplodono molto prima di collidere, avendo molto probabilmente a bordo delle cariche esplosive fatte detonare dalla regia.
Dai che alla fine in Waterworld trovano Dryland, la terra asciutta… oddio, ma che ho spoilerato?
Ma cosa vuoi spoilerare, è dall'inizio del film che il Kevin ha l'occhietto sifulo del vincente, avresti spoilerato se poi non la trovava, Dryland...
Maro’, dovrei pure preparare il trasloco ma troppo sonno… yaaaAAAAAAWwwwwn!
Ma cos'è che ti sei mangiato a pranzo per una pisoleria simile? Un bue muschiato?



  PAG. SUCC. >