BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  
La tv di Yoda

Nella fervida mente dei creatori di Guerre Stellari, Yoda è un maestro Jedi dalla saggezza millenaria, capace di vedere ciò che normalmente sfugge alle persone normali. Nella rubrica di Yoda si trovano analisi affilate e rendiconti "dietro le quinte" capaci di far comprendere cosa si muove realmente nel mondo dello spettacolo e della tv, a prescindere dai comunicati ufficiali o dalle versioni fatte circolare spesso per edulcorare la realtà.


SANREMO 2017/ Canzoni e spazi social per una marmellata senza gusto per il pubblico

MERCOLEDÌ 8 FEBBRAIO 2017 Il Festival di Sanremo 2017 è iniziato ieri con i primi undici cantanti in gara e i superospiti tra cui Tiziano Ferro e Ricky Martin. Il commento alla serata di YODA

04/01/2017

SPILLO/ E' un problema più serio la "Norimberga" di Grillo o la stampa di regime?

Maestro Yoda

E' scoppiato un caso perché Grillo, in seguito ai propositi governativi di una campagna anti-bufale, ha invocato un tribunale popolare per i media. Cosa ne pensa il maestro YODA

27/11/2016

REFERENDUM & TV/ L'Italia spaccata e il circo mediatico

Maestro Yoda

Il referendum si avvicina e aumenta la spaccatura del Paese tra sostenitori del Sì e del No, mentre Renzi continua la sua sovraesposizione mediatica, spiega YODA

04/11/2016

REFERENDUM E TV/ Renzi e lo "stratega" di Obama che fa crescere il No

Maestro Yoda

Il referendum del 4 dicembre è uno dei temi più dibattuti anche sui media, con Renzi che spadroneggia in televisione, ma non sui social network. Il commento di YODA

26/10/2016

I Medici e The Young Pope/ Le "operine" di Rai e Sky spacciate per capolavori

Maestro Yoda

Su Raiuno e Sky Atlantic hanno preso il via I Medici e The Young Pope, due serie italiane con cast e respiro internazionale, recitate in inglese. Il commento di YODA

15/08/2016

MEDIA E POLITICA/ I pasticci renziani a Radio Rai

Maestro Yoda

Un ciclone sembra aver travolto Radio Rai, per via di polemiche riguardanti presunti pressioni e censure di alcuni programmi non graditi al Governo. Il commento di YODA