BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATTENTATO BRINDISI/ Cosimo Parato al pm: ecco chi è il complice di Vantaggiato. Ma il legale smentisce.

15/07/2012

Cosimo Parato rivela il nome di chi aiutò Vantaggiato a preparare l’ordigno che, una volta esploso davanti alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi, ha ucciso la giovane Melissa Bassi.

Gli articoli relativi alla tragedia che ha colpito Brindisi alle 7:50 del 19 maggio 2012. Una bomba esplode fuori dal comprensorio scolastico Falcone-Morvillo e una ragazza di sedici anni rimane uccisa. Tantissima la paura per un attentato apparentemente senza un perché né una rivendicazione. Si vagliano tutte le piste, da quella del terrorismo, a quella della malavita organizzata per via della vicinanza con il ventennale della strage di Capaci. Ma non si esclude un gesto folle, di vendetta personale o tragico bullismo. Insomma chi è stato a strappare alla vita questa ragazzina di soli sedici anni?

13/06/2012

ATTENTATO BRINDISI/ Vantaggiato aveva preparato sei bombe con alcuni manichini

Scoperte alcuni ordigni esplosivi preparati da Giovanni Vantaggiato per testare il suo attentato. L'uomo usava bambole di pezza come manichini per vedere gli effetti 

07/06/2012

ATTENTATO BRINDISI/ Meluzzi: vi spiego chi è il folle "senza logica" che ha fatto la strage

Giovanni Vantaggiato si è dichiarato colpevole dell'attentato alla scuola di Brindisi. Secondo ALESSANDRO MELUZZI è lecito nutrire qualche perplessità

31/05/2012

TERREMOTO EMILIA/ Anomalia italiana: l’edificio è “a norma” ma non regge un sisma “prevedibile”

Quali caratteristiche deve avere un edificio per resistere, in maniera accettabile a un sisma e cosa prevede l’attuale normativa italiana? Ce lo spiega ELENA MOLA

27/05/2012

ATTENTATO BRINDISI/ Migliaia in piazza per ricordare Melissa. Ultimato l’identikit ...

Sono scesi in piazza in migliaia per ricordare Melissa, la 16enne uccisa dall’esplosione di un ordigno mentre si trovava di fronte alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi

24/05/2012

LETTERA/ Anna (liceo): l'unica vittoria sulla morte di Melissa è la nostra vita

Pubblichiamo la lettera di ANNA FORNASIERI, studentessa di liceo, scritta a seguito dell'attentato di Brindisi che ha tolto la vita a Melissa Bassi e sconvolto l'Italia

22/05/2012

ATTENTATO BRINDISI/ I messaggi dei compagni di Melissa, "schegge" di un bisogno infinito

Pensieri, ricordi e ultimi saluti strazianti per Melissa Bassi, la ragazza di sedici anni uccisa nell'attentato di sabato scorso a Brindisi. A scriverli sono i compagni di classe ma non solo

22/05/2012

FUNERALI MELISSA/ Chi di noi può davvero abbracciare i suoi genitori?

Guardando (da figlio di genitori brindisini) quello che è successo a Brindisi si resta senza parole. Ma perché il potere vuole sempre riempire il silenzio? Il commento di VALERIO CAPASA

21/05/2012

ATTENTATO BRINDISI/ Chi è Claudio Strada, il presunto killer della scuola Morvillo Falcone

Su di lui non pende ancora nessun capo d'accusa, ma si sospetta che Claudio Strada sia il killer responsabile dell'attentato alla scuola di Brindisi dove è morta una studentessa

21/05/2012

ATTENTATO BRINDISI/ Volantino di Gioventù Studentesca: quelle domande “Per non morire in ...

Come si può tornare a scuola dopo l’attentato di Brindisi? I ragazzi di Gioventù Studentesca del Liceo "Alfano I" di Salerno hanno scritto un volantino di giudizio