BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA/ Da Cannes un film che fa l'occhiolino a Pinocchio

Beppe Musicco

13/06/2011

BEPPE MUSICCO ci parla de Il ragazzo con la bicicletta, "scabra pellicola" che ci ricorda il capolavoro di Collodi e vincitore, al Festival di Cannes, del Gran Premio della Giuria. 

Dall’11 al 22 maggio Cannes è stata di nuovo protagonista con il tradizionale festival, giunto alla 64° edizione, che propone al grande pubblico il meglio del cinema in uscita, nuovi talenti da paesi lontani o poco considerati, pellicole per cultori della settima arte, che possono essere apprezzate anche dal pubblico dei “profani”. È il caso di The Tree of Life di Terrence Malick, vincitore della Palma d’oro, film di grande bellezza e profondità, silenziosa riflessione sulle domande fondamentali della vita. Questa edizione del Festival di Cannes ha rivelato ancora molte altre sorprese, dall’allegro ritorno del cinema muto con The Artist, ai premiati fratelli Dardenne con Il ragazzo con la bicicletta, al cinema per pochi del turco Nuri Bilge Ceylan di Once upon a Time in Anatolia. E tra le punte d’eccellenza di questa edizione c’è anche This must be the Place di Paolo Sorrentino. Insomma, un festival che pur tra le polemiche si è rivelato ancora fondamentale per scoprire e amare il cinema, soprattutto quello meno di massa.

25/05/2011

THE TREE OF LIFE/ Quelle domande "ultime" di Malick che hanno trionfato a Cannes

Leonardo Locatelli

LEONARDO LOCATELLI presenta The Tree of Life, il film di Terrence Malick che ha vinto la Palma d’oro al Festival di Cannes, conclusosi domenica scorsa

24/05/2011

CANNES 2011/ Tra premi e polemiche un festival dove la vera sorpresa è un film italiano

Antonio Autieri

Si è concluso da poco il Festival di Cannes, che ha visto assegnata la Palma d’oro a The Tree of Life. ANTONIO AUTIERI ci spiega che tra i film meritevoli ce n’era anche uno italiano

24/05/2011

CANNES 2011/ La Palma d’Oro a Bertolucci: quando lo stile diventa un “fatto morale”

Massimo Bordoni

La parabola cinematografica di Bernardo Bertolucci, spiega MASSIMO BORDONI, mette in luce l’importanza delle scelte di stile e il segno che lasciano sui contenuti del racconto

23/05/2011

MR BEAVER/ Un film sul "muro" di chi soffre perché ha bisogno di essere amato

Maria Luisa Bellucci

Mel Gibson è un uomo malato di depressione, che resta chiuso nel proprio silenzio e allo stesso tempo grida il proprio bisogno di essere amato. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI

19/05/2011

FESTIVAL CANNES 2011/ Almodovar con La piel que habito conquista la Croisette

Redazione

Applausi per il film horror del regista spagnolo al festival del cinema in Cote d’Azur che tutto il mondo sta guardando. Protagonista della pellicola un inarrivabile Antonio Banderas

18/05/2011

CANNES 2011/ 30 anni di "Momenti di Gloria": se neanche la vittoria dà un senso alla vita

Leonardo Locatelli

Perché Momenti di gloria occupa un posto di spicco nella storia del cinema? Lo spiega LEONARDO LOCATELLI, mettendo in luce gli aspetti meno evidenti al grande pubblico