BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  
Archivio articoli del Dossier: Elezioni Usa 2008
TitoloCategoriaAutoreData

ELEZIONI USA/ Riotta: è sui "valori tradizionali" che Obama ci stupirà

La grande partecipazione al voto, le paure economiche del ceto medio, la capacità di comprendere l’importanza dei valori tradizionali, al di là delle rigide distinzioni ideologiche: ecco alcuni ...
Esteri
Gianni Riotta
07/11/2008

GERMANIA/ Dopo l’euforia per Obama, la domanda è: quale impegno chiederà al nostro Paese?

A Berlino, come racconta CRISTOPH SCHOLZ si sa che il nuovo corso della responsabilità condivisa significa anche la condivisione dei costi, vale a dire, nelle condizioni attuali, più impegno ...
Esteri
Redazione
07/11/2008

ELEZIONI USA/ 2. Ma Obama è poi così tanto diverso da Bush?

Durante la campagna elettorale del candidato democratico, c’è stata la progressiva diminuzione di una chiara differenza tra la sua visione e quella di George W. Bush. Un fatto significativo, e ...
Esteri
John Waters
07/11/2008

ELEZIONI USA/ Quella di Barack è una vittoria della fiducia

La sconfitta sonante di John McCain è già al vaglio dei Repubblicani che stanno cercando di capire come potranno risollevarsi dalla batosta elettorale. Logorati da una gestione Bush incappata in ...
Esteri
Sharon Mollerus
06/11/2008

ELEZIONI USA/ E' tra la gente il motivo della sconfitta dei Repubblicani

La mancanza di credibilità dei Repubblicani ha giocato un riolo determinante nella vittoria di Barack Obama. Le bugie per giustificare la guerra in Iraq sono state pagate a prezzo altissimo e ...
Esteri
Dino D'Agata
05/11/2008

ELEZIONI USA/ Politica, elettori ed educazione: il voto è solo questione di marketing?

OHIO - MAX BONILLA - La campagna elettorale in america è spesso impostata come un grande momento in cui il marketing regna sovrano e in cui i voti degli elettori sono da conquistare agitando gli ...
Esteri
Redazione
03/11/2008

Il voto cattolico nelle elezioni americane

MINNESOTA - SHARON MOLLERUS - Come si sono mossi storicamente da una punto di vista elettorale i cattolici americani? Sono a favore dei democratici o dei repubblicani? Nella risposta a queste ...
Esteri
Sharon Mollerus
03/11/2008

ELEZIONI USA/ Cosa significherebbe una presidenza Obama per gli ispanici in USA?

Come reagiranno alla candidatura Obama le comunità ispaniche, storicamente orientate verso il Partito Democratico? Secondo i media sono un serbatoio sicuro di voti per il senatore dell'Illinois, ...
Esteri
Redazione
31/10/2008

ELEZIONI USA/ Se essere pro-life non "rende" più: «Non buttiamola sul ‘partito della vita’»

Non è facile da individuare un partito pro-life, perchè dopo otto anni di Amministrazione Bush l’aborto – non che ci fosse da aspettarsi altro – se ne sta ancora lì. Ma come cattolici sappiamo che ...
Esteri
Redazione
31/10/2008

ELEZIONI USA/ La grande attesa del verdetto e il pericolo di cercare la felicità in un esito ...

La candidatura di Barack Obama sta assumendo significati sociali mai visti prima per un candidato presidente. I sostenitori del senatore dell’Illinois, guardano al loro candidato come ad un ...
Esteri
Redazione
30/10/2008

ELEZIONI USA/ Oltre la muraglia del politically correct

La crisi economica è arrivata anche a minacciare moltissime delle realtà formative con cui gli studenti si trovano ad interagire prima del fatidico quatttro Novembre. MARTINA SALTAMACCHIA racconta ...
Esteri
Redazione
30/10/2008

KANSAS/ È difficile essere un elettore cosciente e informato

KANSAS - FRED KAFFENBERGER - Durante le primarie mi sono coinvolto vivacemente nelle questioni politiche, ma da allora me ne sono disinteressato. Mi sono un po’ stancato di trovare scuse per ...
Esteri
Fred Kaffenberger
27/10/2008

WASHINGTON/ La libertà di scelta, per la vita

WASHINGTON - THERESA FAMOLARO - Le elezioni presidenziali sono alle porte, ma di questo non si parla. Cioè non si parla del Freedom of Choice Act, la proposta di legge diventata centrale per la ...
Esteri
Redazione
24/10/2008

USA/ Weigel: principi morali sbagliati possono facilmente corrompere le professioni e le leggi

La cultura in America non è più tema di riflessione pubblica. George Weigel, autore di una biografia su Giovanni Paolo II, e intervistato da Robert F. Conkling in occasione della 77° Conferenza ...
Esteri
George Weigel
21/10/2008

HARVARD/ Nella culla dei Democrats il sogno americano diventa un'elite illuminista

MASSACHUSETS - LUCA COTTINI - Nella terra in cui in pochi chilometri quadrati si trovano il MIT, l'università di Harvard e il Mass General Hospital, i valori diventano l'egualitarismo, ...
Esteri
Redazione
14/10/2008
1 2
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui