BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Speciale

IL CASO/ Carlo dice no alla "neknomination": la libertà vale più di una sbronza

07/03/2014

Uno studente torinese ha rotto per la prima volta la catena del cosiddetto "Neknominate", bevendosi un bicchiere di aranciata. E dicendo no a un "gioco" molto pericoloso. LUIGI BALLERINI 

Un bambino piccolo maneggia con disinvoltura un computer. La deduzione proposta non lascia dubbi: la tecnologia sta cambiando il modo di pensare delle nuove generazioni. È così? Cosa deve fare la scuola?

06/02/2014

SCUOLA/ L'educazione digitale della Carozza e quei 3 problemi da risolvere

Il web e il digitale sono soltanto mezzi? O un modo di abitare il mondo? È ancora possibile respingere in blocco il digitale, come si è deciso di fare in una scuola di Roma? PAOLO LAMAGNA

13/12/2013

SCUOLA/ Chiosso: a casa si impara meglio che a scuola

Maryanne Jacobs ha deciso di provvedere direttamente all'educazione dei figli senza inviarli a scuola e senza neppure mettere in atto un piano di istruzione. GIORGIO CHIOSSO

12/10/2013

IL CASO/ Zygmunt Bauman: noi, traditi dagli "amici" di Facebook

Zygmunt Bauman ha parlato a Milano. Confidiamo solo sui server, e perdiamo la capacità di memorizzare le cose. E se ci riprendessimo il mondo "off line"? LUIGI BALLERINI

06/10/2013

SCUOLA/ Il pc è solo uno strumento?

La scuola reale può ignorare l'evoluzione e la proposta di nuovi hardware? Il bivio tra esaltazione del passato e costruttivismo puro. PAOLO RAVAZZANO a proposito di un recente convegno

05/10/2013

SCUOLA/ Lasciar fuori iPad e tablet? Una "tentazione" pericolosa

È realmente possibile lasciare tutto ciò che è tecnologia "fuori" dalla scuola, come suggeriva Sante Maletta in un suo recente articolo? La risposta di PIETRO CRIVELLENTE

24/09/2013

SCUOLA/ La realtà "virtuale" e quel malinteso che blocca gli adulti

In risposta all'articolo di Sante Maletta che sostiene l'inesistenza dei nativi digitali, la lettera di ROBERTO GRAZIOTTO (docente in Germania) a proposito di un convegno sul tema

23/09/2013

SCUOLA/ Non sarà un tablet a "dirci" perché lo usiamo...

Sempre più la scuola è terreno fertile per l'entusiamo digitale. Non si corre il rischio di perdere di vista i fini del sapere, a solo vantaggio dei mezzi? SANTE MALETTA

17/08/2013

SCUOLA/ Facebook, quando si confonde vivere e comunicare...

"Non è Facebook l’orizzonte del vivere, bisogna ritrovare l’ampiezza dell’esistenza, il suo impeto ideale e tornare a fare esperienza delle cose". GIANNI MEREGHETTI

10/04/2013

SCUOLA/ Lim, pc, App, tablet, tv, etc: a chi giova mettere il turbo al digitale?

Nuove tecnologie e libri digitali. Se gli editori e la scuola (docenti e infrastutture) non sono pronti, perché questa accelerazione a marce forzate? Alcune domande scomode. PAOLO LAMAGNA