BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Archivio articoli del Dossier: Nativi digitali

TitoloData

SCUOLA/ Un prof (Usa): ecco perché un pc non potrà mai sostituire Virgilio

La tecnologia può aiutare la scuola? Certamente, ma non al punto da sostituirsi al rapporto tra uno studente e il suo maestro. L’esperienza di JOSEPH SCOTESE (Chicago, Usa)
22/03/2013

SCUOLA/ Si possono leggere 10 righe dei Promessi Sposi (al biennio) e non capire?

Una delle parole di moda è multitasking. Intanto, nella mente di molti studenti esiste un perfetto svincolamento del pensiero dalla scrittura. Che cosa sta accadendo? GIUSEPPE BOTTURI
10/02/2013

SCUOLA/ Genitori e prof, attenti al pericolo dei "figli senza maestri"

L’uso dei nuovi media “condiziona inevitabilmente la percezione del mondo e le modalità di pensiero” nei giovani, spiega RENATA KODILJA. Cosa fare? Alcuni consigli a genitori e insegnanti
22/01/2013

SCUOLA/ Contri: i nativi digitali? Salviamoli prima che si friggano il cervello

La “plasticità neuronale” dei nativi digitali? Un’illusione che produce danni, dice ALBERTO CONTRI (Pubblicità Progresso). Se ne discute oggi all’Università Cattolica di Milano
19/01/2013

SCUOLA/ Un prof: ai giovani fa meglio Socrate di un tablet

I buoi propositi del ministro Profumo sulla diffusione e l’uso dell’informatica a scuola non devono dimenticare la scuola reale. Il commento di GIANNI ZEN
05/10/2012

SCUOLA/ C'è una "rivoluzione silenziosa" che minaccia gli studenti

Il problema serio di cui forse pochi si sono accorti è che si sta facendo una riforma della scuola sotto le spoglie di una innocente introduzione di strumenti informatici. GIANNI MEREGHETTI
19/09/2012

SCUOLA/ Tablet, pc, Profumo e i conti che non tornano

Secondo CLAUDIO CEREDA le buone intenzioni non bastano. Non è detto che il ministro abbia effettivamente in mente cosa significhi dotare, in concreto, le scuole di tablet e Pc
14/09/2012

SCUOLA/ Chiosso: i tablet? L'importante è non "dimenticarsi" degli studenti

Le tecnologie vanno potenziate ma il fine della scuola non è sapere usare bene il computer, dice GIORGIO CHIOSSO. La scuola è un'esperienza di sviluppo intellettuale
13/09/2012

SCUOLA/ Il cervello "modificato" dei nativi digitali

Per ADRIANA BATTAGLIA, i nativi digitali sono più creativi, veloci nei movimenti, la loro intelligenza è multipla e capace di gestire contemporaneamente un certo numero di attività diverse
10/08/2012

SCUOLA/ Nativi digitali? No, "smanettoni"

“Nativi digitali ed emergenza educativa” è il convegno che si è tenuto ieri a Roma, organizzato dal Censis. Significato, ambiguità e prospettive di una sfida. Il punto di PAOLA LIBERACE
05/07/2012
1 2 3
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui