BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Speciale

Volkswagen chiude in Usa con altri 1,2 miliardi di dollari

02/02/2017

Il gruppo tedesco ha presentato alla Corte due proposte di accordo per chiudere il dieselgate. Bisognerà attendere maggio per la decisione finale

È scoppiato lo scandalo di Volkswagen che nel giro di poco è stato anche rinominato diesel-gate: si tratta del trucco applicato appositamente da Vw negli Stati Uniti su alcuni modelli di auto a gasolio, per alterare i dati sulle emissioni dei gas di scarico durante i test anti inquinamento. Un complesso software che rendeva "pulita" l'emissione di gas anche quando non lo era: scoperto il tutto dall'International Council on Clean Transportation (ICTT) che ha denunciato al governo americano la casa di Wolfsburg. Immediate le ripercussioni finanziarie sul titolo Volkswagen e su tutto il settore automobilistico, dato che si teme che altre case abbiano usato trucchi simili.

18/01/2017

Volkswagen condannata per la prima volta a rimborsare un'auto

Per la prima volta in Germania una sentenza condanna la casa automobilistica a rimborsare al cliente privato il prezzo pagato per la propria auto. La causa patrocinata da Roger & Ulbrich

09/01/2017

Dieselgate, l'Fbi arresta un manager Volkswagen

In manette Oliver Schmidt, ex responsabile di gestione delle conformità del marchio tedesco nel periodo precedente allo scandalo. In vista un nuovo accordo per chiudere il capitolo penale

18/11/2016

Nel "Piano futuro" di Volkswagen 30mila lavoratori in meno e tanta politica

Oltre ai 18miliardi stanziati per il dieselgate, lo scandalo lascia sul campo 30mila lavoratori da qui al 2020. E per non morire conta sul sostegno della politica. Almeno in patria

09/11/2016

Nuovo scandalo Audi, maxirisarcimento anche in Europa, tagli per 8 miliardi anche per Porsche. ...

Le centraline truccate sono state utilizzate per otto mesi dopo lo scoppio del dieselgate. Mentre il gruppo perparara un piano per 8 miliardi di tagli, il presidente Potsch viene indagato

26/10/2016

Dopo i 14,7 miliardi agli Usa, WV è ancora un bancomat

Un anno fa esplodeva negli Stati Uniti lo scandalo dieselgate, che ha travolto il costruttore tedesco Volkswagen. FRANCO OPPEDISANO ci spiega con quali conseguenze, alla luce dell'accordo

15/06/2016

Non tutti gli scandali vengon per nuocere

Sull'onda del dieselgate e della necessità di ridurre le emissioni, la Germania dà il via a un piano di incentivi per l'acquisto di 500mila veicoli elettrici entro il 2020

31/05/2016

Danni collaterali in Europa: calano le vendite delle auto a gasolio

Lo scandalo del dieselgate colpisce collateralmente anche le altre case automobilistiche: in Europa le vendite di auto a gasolio registra un calo significativo, attestandosi sotto al 50%

11/05/2016

Mitsubishi come Volkswagen? C'è chi dice no

M.M. Automobili Italia, l'importatore Mitsubishi, riferisce che i problemi relativi al rispetto dei limiti delle emissioni riguarderebbe unicamente le auto vendute in Giappone

24/04/2016

Volkswagen e quel dividendo per non perdere il controllo

Il dieselgate costerà ben più dei 16,2 miliardi di euro accantonati, i conti chiudono in rosso per più di 4 miliardi, ma la cedola verrà staccata comunque, spiega MARINA MARINETTI