PAGELLE CAGLIARI JUVENTUS / Voti fantacalcio, i migliori: Higuain praticamente perfetto (Serie A, 24^giornata)

Redazione

Le pagelle di Cagliari-Juventus: Fantacalcio, i voti della partita che si è giocata domenica 12 febbraio ed è stata valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A

Pubblicazione: lunedì 13 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: lunedì 13 febbraio 2017, 11.23

Diamo un ulteriore sguardo alle pagelle di Cagliari-Juventus andando alla ricerca dei voti migliori per entrambe le squadre. Fra i sardi il migliore è stato il portiere Rafael con un bel 6,5: è però evidente che, se in una squadra sconfitta, il migliore in campo è comunque il portiere, ciò vuol dire che la superiorità dell'avversario è stata indiscutibile e si sono anzi evitati guai anche peggiori.  Il Cagliari dunque nulla ha potuto davanti alla capolista Juventus, dove i voti anche molto positivi sono stati tanti, ma il migliore di tutti inevitabilmente è stato Gonzalo Higuain, che in tutta la partita ha avuto due palloni giocabili e li ha trasformati entrambi in gol, raggiungendo anche Dzeko come capocannoniere del campionato. Voto 8 per il Pipita e altri tre punti nel bottino dei bianconeri. 

Andiamo a dare un'occhiata ai voti dei protagonisti di Cagliari-Juventus, partita valida per il 24^ turno di Serie A 2016-2016. La Juventus risponde a Roma e Napoli espugnando il Sant'Elia: regolato il Cagliari per 2 a 0 grazie alla doppietta di Gonzalo Higuain che aggancia Edin Dzeko in testa alla classifica dei marcatori a quota 18, in campionato i bianconeri si riportano immediatamente a +7 sui giallorossi conquistando la ventesima vittoria in ventiquattro gare. La formazione di Rastelli fa il suo dovere rendendo la vita complicata agli uomini di Allegri soprattutto nella prima mezz'ora di gioco impedendogli di avvicinarsi dalle parti di Rafael, tuttavia al primo vero affondo Marchisio inventa l'assist per Higuain che come un rapace si avventa sul pallone e lo deposita nell'angolino sbloccando la contesa. A inizio ripresa la Juve mette i tre punti in cassaforte ancora con Higuain che al termine di un contropiede da manuale gonfia la rete per la seconda volta chiudendo di fatto la contesa. Nel corso del secondo tempo il Cagliari rimane anche in dieci per l'espulsione di Barella che, già ammonito, entra in maniera completamente gratuita su Pjanic rimediando il secondo giallo. I padroni di casa potrebbero comunque accorciare le distanze con Pisacane che non trova il suo primo gol in Serie A solamente per la strepitosa parata di Buffon che salva il risultato, e nel finale la Juve va vicinissima al terzo gol con la traversa di Mandzukic, sul prosieguo dell'azione autentica prodezza di Rafael che da terra salva sulla linea respingendo il colpo di testa di Dybala.

Match reso accattivante dall'atteggiamento positivo dei padroni di casa che invece di limitare i danni non rinunciano a giocare le proprie carte sul tavolo, ma quando sopraggiunge l'inevitabile calo degli uomini di Rastelli la Juve prende il largo e strappa i tre punti diventando assoluta padrona del campo.

I padroni di casa partono a razzo con ritmi altissimi nel tentativo di tenere testa ai bianconeri, col passare dei minuti gli uomini di Rastelli calano spianando la strada al successo degli ospiti. 

Anche stasera i bianconeri non si sforzano più di tanto per ottenere il massimo risultato, anche se nella prima mezz'ora raramente gli uomini di Allegri si presentano dalle parti di Rafael. E anche se qualche interprete non dà il meglio di sé, ci pensa Higuain a sistemare le cose. 

Appaiono eccessivamente severe i gialli a Lichtsteiner e Barella, bravo a valutare la posizione di Higuain sul primo gol, l'argentino è tenuto in gioco dalla linea difensiva del Cagliari che non attua la trappola dell'offside. Sacrosanta la seconda ammonizione di Barella.

Ecco i voti parziali di Cagliari-Juventus, posticipo della 24^ giornata di Serie A 2016-2017 che al momento vede i bianconeri avanti per 1 a 0. Primo tempo piuttosto equilibrato al Sant'Elia, i padroni di casa non intendono assolutamente regalare i tre punti e stendere il tappeto rosso ai bianconeri che soprattutto nella prima mezz'ora faticano a costruire gioco e ad alzare il baricentro. Solamente un tentativo per Mandzukic (6) che dentro l'area piccola non riesce a colpire il pallone di testa per l'opposizione di Pisacane (5,5), dall'altra parte del campo Barella (6,5) si procura una punizione dal limite battuta da Bruno Alves (6) che spedisce il pallone sopra la traversa. Nel frattempo Allegri è costretto a effettuare il primo cambio, Chiellini (5,5) sente tirare al polpaccio e per precauzione esce dal campo lasciando il posto a Rugani (6). A meno di dieci minuti dall'intervallo Higuain (7) su assist di Marchisio (6,5) firma la rete che sblocca la contesa con un destro a scavalcare Rafael (6). I padroni di casa partono fortissimo dando a tratti la sensazione di mettere in difficoltà i campioni in carica, poi si fanno infilare dall'ennesima ingenuità difensiva di questa stagione. Nel primo terzo di gara crea parecchi problemi alla retroguardia bianconera facendo ammonire Chiellini. Sul gol di Higuain non sale con i tempi giusti lasciando in gioco l'argentino e non attuando la trappola dell'offside. Come nella gara contro il Crotone i bianconeri non forzano subito i ritmi, ma a differenza di mercoledì scorso trovano il gol prima dell'intervallo con Higuain sbloccando la contesa prima che diventasse rognosa. Non lo si vede quasi mai ma al momento giusto sa sempre farsi trovare pronto, in questo caso da Marchisio che gli serve l'assist per l'1 a 0. Con un intervento scomposto su Barella (che gli costa anche il giallo) si fa male ed è costretto ad alzare bandiera bianca mettendo nei guai Allegri che spendere il primo cambio già al 18'.(Stefano Belli)

PAGELLE CAGLIARI JUVENTUS / Voti fantacalcio, i migliori: Higuain praticamente perfetto (Serie A, 24^giornata)