Probabili Formazioni/ Borussia Monchengladbach-Fiorentina: Maxi Olivera ancora in panchina. Diretta tv, orario, notizie live (Europa League 2017)

Redazione

Probabili formazioni Borussia Monchengladbach-Fiorentina: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che vale per l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League

Pubblicazione: mercoledì 15 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: mercoledì 15 febbraio 2017, 17.02

Per la partita tra Borussia MonchengladBach e fiorentina il tecnico della compagine viola di presenta ai sedicesimi di finale di Europa League, con la formazione titolare praticamente al completo. Il che comporterà la necessitò di vedere in panchina sempre gli stessi nomi. Per i toscani la panchina al Borussia Park dovrebbe vedere oltre ai portieri di riserva anche tomovic, Salcedo, De Maio a cui faranno compagnia anche Cristoforo, Toledo, e Tello: da valutare a parte le situazioni di Ilicic e Kalinic, in ballottaggio a seconda delle scelte tattiche di Sousa. In casa tedesca, per il tecnico Dieter Hecking la cosa potrebbe essere appena più difficile visti alcuni infortuni e casi dubbi, che condizionano la rosa in vista del match di domani. Cambiamenti di modulo a parte per il Monchengladbach i nomi ai box dovrebbero comprendere Wendt e Ndenge, oltre a uno tra Dahoud e Strobl, con Traorè, Benes e Drmic: da valutare a parte la situazione di Stindl e Hazard a seconda della scelta tattica che farà il tecnico. 

Cambiamenti di modulo a parte per Borussia Monchengladbach e Fiorentina le soluzioni più creative sono riservate al reparto offensivo delle probabili formazioni in campo domani al Borussia park per i sedicesimi di Europa League. I due  tecnici hanno infatti a disposizione abbondanza di attaccanti di qualità per cui non saranno impossibili anche cambiamenti dell’ultimo minuto. Per la Fiorentina di Sousa, l’ipotesi più accreditata rimane quella del l’unica punta con uno tra Babacar e Kalinic quale punta di diamante , con Borja Valero e Bernardeschi liberi sull’esterno (da valutare in questo senso la posizione di Ilicic come eventuale trequartisti9difficole capire l’esito del ballottaggio tra Babacar e Kalinic, visto che i due sono stati visti in scambio nel match contro l’Udinese come scelta tattica e stanno entrambi sfacendo molto bene.  Altrettanti possibilità anche per la formazione tedesca di Hecking: nel caso di un’unica punta, il diamante potrebbe essere Hanh con Herrmann e Johnson  ai lati, sempre se Hazard faccia da trequartista al posto di Stindl. Il vero dubbio è il ruolo che il belga ex Chelsea ha intenzione di ricoprire: sul piatto rimane infatti l’ipotesi di usarlo come seconda punta assieme a Hahn. 

Per quanto riguarda il reparto centrale delle probabili formazioni di Borussia Monchengladbach e fiorentina in programma per domani in terra tedesca per i sedicesimi di Europa League, il tecnico della compagine viola Paulo Sousa non dovrebbe discostarsi troppo 4-2-3-1 già visto in questa stagione il che potrebbe e Badelj e Vecino ad agire davanti alla difesa: altrettanto papabile però il 3-4-2-1 visto in tempi recenti in campionato, che oltre alla già citata coppia centrale prevede l’arretramento dei due esterni che dovrebbero essere secondo le previsioni Olivera (che altrimenti andrebbe nella difesa a 4) e Chiesa come al solito sulla destra. Minor dubbi in atto di modulo per il Borussia Monchengladbach di Hecking che prevede la coppia di centrali Kramer e Strobl, con Dahoud  e Schulz che scalpitano per avere spazio in campo al posto del ex Hoffenheim. Al centro del campo dietro alla punta invece dovrebbero contendersi un posto Stindl  e Hazard, sempre che il belga non venga utilizzato come una punta in caso di un 3-4-1-2, poco probabile.  

Un vista del match di Europa League al Borussia Park tra Borussia Monchengladbach e la Fiorentine i due tecnici opteranno chiaramente per dove possibile alla formazione titolare: mestiere che potrebbe risultare difficile per Dieter Heckin gialle prese con diverse possibili assenze per infortunio. Curiosamente per la partita domani sera le due formazioni dovrebbero optare per i medesimo modulo 4-2-3-1, che in casa viola vedrebbe tra i pali Tatarusanu con davanti il centrale Rodriguez accompagnato da Sanchez e Astori in esterno: il colombiano però rimane però in dubbio con Nedad Tomovic, sempre che lo schieramento a 3 convinca ancora. Per Sousa però appare possibile anche un modulo a 4 che preveda oltre ai già citati l’inserimento anche di Olivera sulla destra, con Astori spostato verso il centro.  In casa tedesca tra i pali per il Borussia Monchengladbach dovere piantonare lo spazio Sommer, con davanti la coppia di centrali Christernsen  e Vestergaard (visti gli stop di Marvin Schulz, Doucroè e Kolodziejczak), mentre in esterno dovrebbero essere confermati anche Wendt e Jantschke, già visto in campo nel turno precedente di Bundesliga contro il Werder Brema. 

Si gioca giovedì 16 febbraio alle ore 19; è valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2016-2017. Sfida di grande interesse al Borussia Park: i viola hanno vinto il loro girone e ancora una volta arrivano alla fase ad eliminazione diretta del torneo, ma dall’altra parte trovano un Gladbach che con il cambio di allenatore è tornato a volare rispetto a una prima parte di stagione con grandi difficoltà. Risultato non scontato, ai viola servirà innanzitutto fare gol. Aspettando allora il calcio d’inizio della partita possiamo analizzare le scelte dei due allenatori e i dubbi che accompagnano la vigilia della sfida, andando a leggere nel dettaglio quali sono le probabili formazioni di Borussia Monchengladbach-Fiorentina.

Lo schema di Dieter Hecking è prevalentemente un 4-2-3-1, anche se in certe fasi della partita può diventare un 4-4-2. Davanti a Sommer, portiere della nazionale svizzera, c’è una linea con Korb e Schulz che potrebbero sostituire capitan Jantschke e Wendt sulle corsie laterali, mentre in mezzo i favoriti sono i due danesi Vestergaard (che ha passaporto tedesco) e Christensen. A centrocampo sono fatte le scelte: il giovane Dahoud, che ha già attirato l’attenzione di parecchie big, fa coppia con il nazionale tedesco Kramer, che era stato schierato titolare nella finale del Mondiale (prima di uscire a causa di un duro colpo alla testa). Sono loro a guidare la macchina del Gladbach, con Strobl che è la prima alternativa dalla panchina; sulle corsie attenzione soprattutto a Herrmann, che ha avuto tanti problemi fisici ma se sta bene può fare sempre e comunque la differenza, dall’altra parte ci sarà Stindl che si è anche riposato (era squalificato in Bundesliga) e andrà a occupare la corsia sinistra. Da trequartista agirà Thorgan Hazard, fratello minore del più celebre Eden ma finalmente anche lui capace di giocare su ottimi livelli; in attacco poche possibilità di vedere Drmic, la scelta dovrebbe ricadere ancora una volta su André Hahn.

Nella Fiorentina è squalificato Federico Chiesa: assenza pesante per Paulo Sousa, chequest’anno in Europa League ha spesso e volentieri variato modulo. Tuttavia nel 2017 la Fiorentina si è sempre disposta con la difesa a tre, e dunque dovrebbe fare lo stesso anche questa sera: in difesa Gonzalo Rodriguez sarà al centro dello schieramento, campo anche per Carlos Sanchez che torna ad operare sul centrodestra mentre dall’altra parte senza sorprese dovrebbe esserci Astori. Qualche cambio ci sarà verosimilmente in mediana: si va per la conferma della coppia Vecino-Badelj, ma a destra al posto di Chiesa potrebbe operare Cristoforo lasciando così a sinistra uno tra Maxi Olivera (che darebbe maggiore equilibrio) e Cristian Tello. Già scelta la prima punta (Kalinic, al rientro dal primo minuto), non così i trequartisti: quasi certamente vedremo tornare in campo Ilicic, che andrà a prendere il posto di uno tra Borja Valero e Bernardeschi. La soluzione più probabile al momento è che a rimanere in panchina sia lo spagnolo, ma attenzione: l’ex Villarreal potrebbe anche arretrare in mediana facendo così rifiatare uno dei due centrali.

, valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2016-2017, sarà trasmessa in esclusiva sui canali della pay tv del satellite, per la precisione su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1.

Probabili Formazioni/ Borussia Monchengladbach-Fiorentina: Maxi Olivera ancora in panchina. Diretta tv, orario, notizie live (Europa League 2017)