DIRETTA / Brescia-Milan Primavera (risultato finale 0-3) info streaming e tv: gol di Cutrone, Forte e Hamadi (girone A oggi 17 febbraio 2017)

Redazione

Diretta Brescia-Milan Primavera: info streaming video e tv, orario, probabili formazioni e risultato live del match del girone A nella 18^ giornata di campionato, oggi 17 febbraio 2017.

Pubblicazione: venerdì 17 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: venerdì 17 febbraio 2017, 16.28

Il risultato finale della partita Primavera valida per il girone A si commenta da solo. Come abbiamo già scritto, il Milan aveva chiuso in vantaggio il primo tempo grazie al gol di Cutrone, ma il punteggio ha assunto proporzioni decisamente più ampie nel corso del secondo tempo. Il raddoppio è arrivato al 58' minuto: Forte incorna di testa su assist di Modic e trafigge l’uscente Festa, portiere delle Rondinelle. Il sipario poi cala definitivamente dopo soli quattro minuti: cross di Bellanova e Hamadi in tuffo insacca in rete. Siamo al 62' ma di fatto per il Brescia le speranze finiscono in quel momento. Le Rondinelle di casa rimangono ferme a quota 9 punti all’ultimo posto della classifica del girone A, mentre i rossoneri salgono a quota 33 punti.

Il primo tempo del match tra Brescia e Milan, che oggi ha aperto la 18^ giornata della campionato Primavera si è chiuso solo pochi istanti fa con il risultato di 1-2 a favore della compagine rossonera che è riuscita a violare lo specchio della Leonessa  al decimo minuto con il solito Patrick Cutrone, che anche oggi non ha deluso i suoi tifosi. La sfida in corso al San Filippo ha visto però ben poche emozioni finora: dopo un prima parte del gioco dominata dal Milan di Brocchi, sono stati infatti molti i “tempi morti”  dove entrambe del formazione si sono chiuse, preferendo osservare  l’avversario  più che prendere in mano il pallino del gioco. Solo negli ultimi minuti del primo tempo si sono registrati invece ritmi più alti: il Milan pareva aver ripreso coraggio e con Zucchetti ha cercato la portata del Brescia, ben difesa però da Festa. L’estremo difensore delle rondinelle si conferma tra i pochi protagonisti del match tra Brescia  e Milan: per i padroni  di casa si distingue anche Zanellato, l’unico giocatore che ha provato di fatto a forzare il gioco rossonero, moto più compatto. 

–Sta per avere inizio la partita del girone A tra Brescia e Milan Primavera, gusto anticipo del campionato giovanile in campo ormai a minuti in casa della Leonessa. Quella di questo pomeriggio si configura come un classico scontro testa a coda nella calssifica, che nel girone A vedere i rossoneri quinti con 30 punti a bilancio mentre il Brescia al quinto turno del girone di ritorno è sempre più ultima con appena 9 punti messi finora a bilancio. Sono state infatti solo due le vittorie conseguite finora dalla formazione di Luciano Bruni, che oggi complice il campo amico potrebbe tentare di approfittare di un certo nervosismo presente in casa Milan per strappare il terzo successo stagionale. I rossoneri infatti puntano agli spareggi di categoria e la quinta piazza è l’ultima disponibile per entrare nel tabellone: dopo la débâcle in Coppa Italia e la sconfitta contro la Spal per i ragazzi di Nava, ogni punto si fa fondamentale. Ricordiamo infine che per motivi tecnici la diretta tv del match sul canale Sportitalia, e di conseguenza non sarà possibile seguire l’evento neanche in diretta streaming video sul sito ufficiale della tv. Andiamo a vedere in attesa del fischio finale le formazioni ufficiali che a minuti scenderanno in campo: BRESCIA: Festa, Torri, Licini, Barezzani, Fontanesi, Mangraviti, Galante, Ferrari, Nezha, Vassallo, Baronio. A disp.: Mandelli, Zanotti, Gentili, Venturelli, Marconi, Ibrahim, Tonali, Gregorio, Viviani. All.: Bruni. MILAN: Guarnone; Bellanova, Bellodi, Altare, Zucchetti; Forte, Torrasi, Zanellato; Modic; Cutrone, Hamadi. A disp.: Del Ventisette, Hadziosmanovic, Iudica, Llamas, De Piano, Pobega, Tsadjout, Sinani, La Ferrara, Agnero, Gabbia. All.: Nava.

Si avvicina il fischio d’inizio dell’anticipo del campionato Primavera tra Brescia e Milan: match che è atteso da entrambe le formazioni con grande trepidazione, specialmente in ottica classifica. Vediamo quindi quale potrebbe essere la chiave del match che mette in palio punti davvero pesanti nella 18^ giornata: il Milan, per tornare a conquistare i tre punti, vorrà cercare di segnare subito, per non soffrire eccessivamente in una gara facile sulla carta. Un gol realizzato nei primi minuti del primo tempo cambierebbe l'andamento e permetterebbe ai rossoneri di gestire i ritmi a proprio piacimento. Il Brescia dal canto suo ha bisogno di una gara perfetta in difesa e di una prestazione maiuscola degli esterni di centrocampo. Il loro compito, oltre a collaborare con i terzini, sarà quello di riversarsi a tutta velocità nella metà campo avversaria. Il Milan nel corso della stagione non si è dimostrato impeccabile in difesa.

Dall’arbitro Riccardo Annaloro, è la partita in programma per oggi 17 febbraio 20187 alle ore 14.30, valida per la 18^giornata del girone A del campionato giovanile. Come sta accadendo per la prima squadra, anche il Milan Primavera sta vivendo un momento delicato: i rossoneri nel quinto turno di ritorno affronteranno i pari età del Brescia in trasferta e dovranno reagire dopo una pesante sconfitta. Infatti nell'ultima uscita di campionato i rossoneri hanno perso di misura contro la Spal, che si è riavvicinata al quinto posto occupato proprio dal Diavolo. Questa è l'ultima piazza per approdare agli spareggi di fine anno e i rossoneri dovranno cercare di mantenerlo fino alla fine, visto che le altre posizioni di alta classifica sembrano ormai già assegnate. 

Il Brescia sembra l'avversario ideale per interrompere questa crisi di gioco e di risultati. Infatti le rondinelle si trovano all'ultimo posto in graduatoria nel girone A, con soli nove punti racimolati e due vittorie all'attivo. Uno score non invidiabile per la Leonessa d'Italia , che vorrà provare a risollevarsi in un match importante come il derby contro il Milan. Nella lettura delle probabili formazioni che metteranno per prime piede sul terreno di gioco è facile immaginare che il Brescia opterà per un modulo abbottonato, vale a dire il 4-5-1 proposto dal tecnico Luciano Bruni. In questo modo si potranno bloccare le offensive del Milan sulle fasce, dove i rossoneri tendono sempre a canalizzare le manovre offensive. Il portiere titolare sarà Festa, coadiuvato dal terzino destro Torri, dal terzino sinistro e capitano Baronio, dal primo difensore centrale Gentili e dal secondo difensore centrale Zanotti. Il centrocampo, davvero molto folto, sarà composto dal mediano di rottura Venturelli, dalle due mezzali Barezzani e Ferrari e dai due uomini di fascia, Galante sulla destra e Pellegrini sulla sinistra. L'unica punta centrale sarà l'attaccante albanese Ibrahimi. Il Milan alla ricerca dei tre punti si posizionerà con il modulo 4-2-3-1, marchio di fabbrica di mister Stefano Nava. L'estremo difensore titolare sarà il talentuosissimo Plizzari, che difenderà con i due terzini Bellaniva e Llamas e dcon i due difensori centrali Altare e Bellodi. A centrocampo verranno proposti dal tecnico rossonero i due mediani di contenimento Torrasi e capitan El Hilali. In posizione più avanzata giocheranno l'ala destra Hamadi, l'ala sinistra Modic e il trequartista centrale Forte. Il ruolo di unica punta centrale verrà preso in consegna dal centravanti Forte, che vorrà riscattarsi dopo la prestazione opaca fornita contro la Spal.

Ricordiamo infine che la partita tra Brescia e Milan Primavera attesa per le ore 14.30 sarà visibile in diretta tv sul canale Sportitalia, disponibile al numero 60 del telecomando del digitale terrestre oltre che al canale 225 della piattaforma satellitare di Sky. Sarà quindi confermata anche la diretta streaming  video della partita della 18^giornata del girone A, disponibile al sito www.sportitalia.com a cui però sarà necessario registrarsi per accedere al servizio. 

DIRETTA / Brescia-Milan Primavera (risultato finale 0-3) info streaming e tv: gol di Cutrone, Forte e Hamadi (girone A oggi 17 febbraio 2017)