PRONOSTICI SERIE A/ Le scommesse sulle partite: Pescara-Genoa gara da tripla (17-18 febbraio 2017)

Redazione

Pronostici Serie A, 25^ giornata: le scommesse sugli anticipi del turno nel massimo campionato di calcio. Dopo Juventus Palermo si gioca Atalanta Crotone e Empoli Lazio

Pubblicazione: sabato 18 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: sabato 18 febbraio 2017, 16.48

Un Pescara ancora a caccia della prima vittoria sul campo riceve il Genoa che non vince da 8 giornate. Pescara che però spera nella scossa da cambio allenatore, e in particolare il ritorno di Zdenek Zeman suona come benaugurante per il Delfino, che con il boemo in panchina divertì tutta l’Italia nella stagione 2011-2012. Il nuovo mister avrà il compito di sistemare anzitutto la difesa, che nelle ultime 5 giornate ha incassato ben 20 gol (media di 4 a partita). Le principali agenzie di scommesse favoriscono il Genoa ma non snobbano il Pescara: snai.it ad esempio propone a 3,30 il segno 1 per la vittoria abruzzese, mentre il segno 2 per il colpo esterno del Grifone scende a quota 2,15. A 3,50 il segno X per il pareggio tra le due squadre. Difficile sbilanciarsi in un pronostico, perché come detto il Pescara è stato sinora allergico alle vittorie: oltretutto l’unica, quella a tavolino contro il Sassuolo, si è registrata in trasferta. Il Genoa dal canto suo ha raccolto appena 8 punti in trasferta: l’ultima vittoria lontano da Marassi risale al 2 ottobre scorso, quando la rete di Giovanni Simeone permise ai liguri di espugnare il Dall’Ara di Bologna.

Per la partita di Serie A tra Chievo e Napoli, le quote delle agenzie di scommesse puntano all’unanimità sui partenopei. snai.it ad esempio propone il segno 1 per la vittoria del Chievo a quota 7,50, il segno X per il pareggio finale a 4,25 mentre il segno 2 per il successo del Napoli si abbassa a 1,45. Opzione Under quotata 2,05, Over 1,70, opzione Gol a 1,80 e NoGol 1,90. Chievo che finora ha distribuito equamente il suo raccolto: per la squadra allenata da Rolando Maran 16 punti conquistati in casa ed altrettanti in trasferta, pur se con modalità diverse. Al Bentegodi sono arrivate 4 vittorie, altrettanti pareggi ed anche 4 sconfitte, sugli altri campi invece il Chievo ha ottenuto 5 successi, 1 pari e 6 ko. Dalle ultime 2 trasferte i gialloblu hanno cavato bottino pieno, battendo Lazio (0-1) e Sassuolo (1-3), mentre in casa non vincono dal 18 dicembre quando sconfissero 2-1 la Sampdoria; da allora 2 sconfitte e 1 pareggio. Il Napoli ha concesso poco agli avversari, sia in casa che in trasferta: le 2 sconfitte esterne portano le firme di Atalanta (1-0 alla settima giornata) e Juventus (2-1 all’undicesima); partenopei che quindi non perdono da 5 gare esterne.

Situazione non facile in casa Bologna: al Dall’Ara arriva un’Inter in buona forma, mentre i felsinei hanno incassato 10 gol nelle ultime 3 giornate. In linea generale le agenzie di scommesse tendono a favorire nettamente gli ospiti: su snai.it ad esempio troviamo il segno 1 per la vittoria del Bologna a quota 5,00, il segno X per l’eventuale pareggio a 3,50 e il segno 2 per il successo esterno dell’Inter abbassato ad 1,78. Opzione Under quotata 1,80, Over 1,90, Gol 1,75 e NoGol 1,95. Per il Bologna il rendimento casalingo rappresenta comunque la fonte primaria di punti: al Dall’Ara i rossoblù ne hanno conquistati 17 su 27, ottenendo 5 vittorie e 2 pareggi oltre e 5 sconfitte. Da notare come, nel pesantissimo ko contro il Napoli, gli emiliani abbiano subito quasi gli stessi gol precedentemente incassati in casa (7, prima erano stati 8). Per l’Inter invece 8 vittorie nelle ultime 9 giornate ed 1 solo gol concesso nelle ultime 4. I nerazzurri sono tra le squadre che hanno pareggiato meno in questo torneo (3 volte), in particolare in trasferta sembrano non conoscere mezze misure: l’unico segno X è quello nel derby ‘fuori casa’ con il Milan (il 2-2 del 20 novembre).

L’Empoli riceve la Lazio a caccia di altri punti salvezza. Sinora la formazione toscana ha raccolto la gran parte del suo bottino tra le mura amiche: al Castellani sono maturati 15 dei 22 punti totali, per un ruolino di 4 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. Le agenzie di scommesse puntano in ogni caso sulla vittoria della Lazio, che punta a riprendersi un posto tra le prime cinque. su snai.it troviamo il segno 2 per il successo biancoceleste abbassato a quota 1,70, mentre il segno 1 per la vittoria dell’Empoli vale 5,25. Una scommessa interessante può essere quella sul segno X, che snai.it propone a quota 3,65. In trasferta la Lazio non è stata troppo costante: il ruolino complessivo parla di 5 successi, 3 pari ed altrettanti ko in 11 gare esterne, con 20 reti all’attivo ma anche 17 subite; il tennistico successo di Pescara (2-6) ha riscattato le due sconfitte precedenti sui campi di Juventus (2-0) ed Inter (3-0). Attenzione all’opzione NoGol (quota SNAI 1,95), che ipotizza solo una squadra a segno: al Castellani si affrontano infatti il peggior attacco del campionato, quello dell’Empoli che ha messo dentro 14 gol, e il quarto miglior ovvero quello della Lazio, che ha firmato 42 reti.

L’Atalanta riceve il Crotone nel primo anticipo del sabato, calcio d’inizio alle ore 18:00. I nerazzurri di Gasperini non perdono da 4 giornate ed arrivano da 2 successi consecutivi; in casa non hanno mai pareggiato in questo campionato, ottenendo 8 vittorie e 3 sconfitte con uno score di 19 reti all’attivo e 12 subite. Numeri a parte, il pronostico di questa partita non può che pendere dalla parte della Dea che sta volando ad un ritmo europeo; il Crotone invece è penultimo con 13 punti e dovrà vincere il più possibile da qui alla fine, per evitare una retrocessione che oggi appare più che possibile. Per quanto riguarda le quote: snai.it favorisce nettamente il segno 1 per la vittoria dell’Atalanta, abbassato a 1,25 mentre il segno 2 per il colpaccio del Crotone vale addirittura 13 volte la posta in palio, e rappresenta la valutazione più alta di tutto il turno di Serie A. Da non dimenticare il segno X per l’eventuale pareggio, che snai.it propone a quota 5,75. Opzione Under quotata 2,10, Over 1,65, opzione Gol 2,20 e NoGol 1,60. Ricordiamo anche i numeri esterni del Crotone che in 12 gare esterne non ha mai vinto, ottenendo appena 2 punti grazie ai pareggi contro Fiorentina (1-1 alla decima giornata) e Genoa (2-2 alla ventunesima). 7 le reti realizzate dai calabresi lontano da casa, 23 quelle incassate.

Per la formazione di Giampiero Gasperini ghiotta opportunità di mantenere l’attuale quarto posto in classifica con la gara interna contro il Crotone, penultimo in partita e già battuto nella gara dell’andata. Nelle file dei nerazzurri, dopo aver realizzato la terza rete a Palermo entrando a gara in corso, Cristante scalpita per un posto da titolare, e crea dubbi a Gasperini, che deve decidere anche per la difesa dove sono in ballottaggio Toloi e Zukanovic. Nel Crotone si riprende la maglia da titolare Stoian, al rientro dopo la malattia, ed in mezzo al campo Nicola sceglie uno tra Capezzi e Barberis. Il pronostico di questo incontro vede favorita l’Atalanta.

Dopo lo stop di San Siro l’Empoli prova a fermare la Lazio in casa e lo fa riportando Bellusci alla guida del pacchetto difensivo. Conferma per El Kaddouri dietro alle punte con Mchelidze che soffre ancora di mal di schiena per cui al suo posto Martusciello schiera Maccarone. Nella Lazio, ancora arrabbiata per il pari subito dal Milan, ancora 4-3-3 con Lulic che prenderà il posto di Milinkovic-Savic nel caso in cui l’infortunio non gli permetta di scendere in campo, oppure di Keita. Per la partita del Castellani il pronostico vede favorita la Lazio.

In Serie A 2016-2017 siamo alla venticinquesima giornata, la sesta del girone di ritorno: altro turno che si apre con una partita al venerdì sera, avremo poi due gare di sabato. Per i nostri pronostici partiamo proprio da qui: vedremo la Juventus ospitare il Palermo, poi il Crotone fare visita all'Atalanta e la Lazio andare a Empoli. Tre squadre di alta classifica, in zona europea (o scudetto, come i bianconeri) contro tre formazioni che si devono salvare, due delle quali in situazione pressochè disperata. Andiamo dunque a vedere quali sono i pronostici per queste tre sfide in oggetto. 

In vista dell’anticipo casalingo contro il Palermo, Mister Allegri sa che dovrà fare a meno del croato Mandzukic per squalifica e probabilmente lo sostituirà con il suo connazionale Pjaca, ma non sarà l’unico cambio previsto nella formazione juventina perché anche Chiellini, infortunato a Cagliari, non sarà della partita per cercare di averlo a disposizione nella gara di Champions League con il Porto. In mezzo al campo si potrebbe anche vedere la coppia Marchisio – Khedira. Per quanto riguarda il Palermo, ci sarà il ritorno di Alesami come difensore di sinistra nel 4–3–3 di Diego Lopez, che prevede in attacco Nesterovski con Embalo e Trajkovski. Pronostico per una netta vittoria della Juventus.

PRONOSTICI SERIE A/ Le scommesse sulle partite: Pescara-Genoa gara da tripla (17-18 febbraio 2017)