DIRETTA / Perugia-Entella (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: L'Entella pareggia nonostante Ammari... (oggi, Serie B 2017)

Redazione

Diretta Perugia-Entella: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Serie B è in programma sabato 18 febbraio 2017

Pubblicazione: sabato 18 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: sabato 18 febbraio 2017, 17.32

Al 63esimo doppio cambio per il Perugia. Escono Gnahorè e Nicastro, entrano Guberti e Acampora. Quest'ultimo prova subito a farsi vedere lanciando Forte in area. Ottima copertura di Ceccarelli. Primo cambio per Breda. Esce Diaw, autore di una buona prova, entra Mota. Altra chance per gli umbri: Guberti crossa dalla destra, Volta stacca di testa ma Iacobucci ancora una volta respinge con efficacia. Al 71esimo ecco il primo cartellino giallo del match. Se lo aggiudica Moscati, autore di un brutto intervento su Di Chiara. Sostituzione per il Perugia: esce Forte, entra Di Carmine. L'Entella risponde con Ammari per Tremolada. L'algerino si fa subito ammonire per un fallo su Brighi. Breda manda in campo pure Ardizzone al posto di Palermo. Il Perugia ci riprova: Mustacchio penetra in area e crossa basso verso il secondo palo. Di Carmine non ci arriva di un soffio. All'88esimo altra sciocchezza di Ammari: seconda ammonizione, espulsione ed Entella in 10. I liguri riescono a resistere all'assalto avversario nei minuti di recupero conquistando un punto prezioso.

Nessuna sostituzione effettuata durante l'intervallo. Tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. L'Entella prova a sorprendere subito i padroni di casa. Diaw piomba in area dalla sinistra. Pallone bollente verso il secondo palo, Volta intuisce e spazza senza fronzoli. Al 50esimo occasone gigante per il Perugia. Dezi chiama Di Chiara sulla sinistra. Il terzino risponde presente e crossa perfettamente per Nicastro che stacca in area con ottimo tempismo. Iacobucci con uno splendido colpo di reni riesce a evitare un gol già fatto. In questi primi minuti della ripresa il Perugia prova a ragionare ma l'Entella non glielo permette proponendo una pressione aggressiva a centrocampo. Brighi nel frattempo ci prova da fuori area. La sua conclusione termina fuori di poco.

Al 17esimo occasione Perugia con Jacopo Dezi. L'ex Napoli si ritaglia lo spazio per il tiro e ci prova con un tiro a giro verso il primo palo. Iacobucci rischia poco rifugiandosi in corner. Qualche istante dopo ci prova Di Chiara, stavolta da calcio di punizione, ma la sua conclusione è da dimenticare. L'Entella non vuole affato ritirarsi in difesa. Moscati propone un cross dalla destra, Brignoli non trattiene ma riesce a evitare la correzione in gol di Diaw. Alla mezzora Brighi si inserisce tra le linee e smista sulla sinistra per Mustacchio. Il 9 del Perugia prova a crossare in area ma calibra male. L'Entella rischia di colpire in contropiede qualche istante dopo. Provvidenziale il recupero di Gnahore su Diaw lanciato a rete. Nel finale di primo tempo occasione vera per i liguri. Moscati crossa dalla destra, Caputo prolunga sul secondo palo ma nè Troiano nè Diaw riescono a correggere in gol.

Bucchi schiera il Perugia con il 4-3-3. Brignoli in porta, Fazzi, Monaco, Volta e Di Chiara i 4 difesnori. A centrocampo confermato Gnahore. Dezi e Brighi completano il reparto intermedio. In avanti l'eroe del Liberati, Nicastro, assieme a Mustacchio e Forte. La  Virtus Entella risponde con il 4-3-1-2. Iacobucci in porta, Filippini, Ceccarelli, Pellizzer e Belli in difesa, Moscati, Palermo e Troiano a centrocampo. In avanti Tremolada a rifinire per Caputo e Diaw. In questi primi minuti del match gli umbri provano a fare possesso ma è la Virtus a rendersi pericolosa. Troiano prova subito a sorprendere Brignoli da distanza siderale ma non è cosa. Poco dopo Caputo parte nell'uno contro uno ma l'arbitro lo ferma per fuorigioco. Tremolada e Belli combinano bene sulla destra cercando Caputo in area ma l'attaccante altamurano non ci arriva per un pelo. Il Perugia reagisce riuscendo a concludere. Mustacchio ci prova dal limite ma spara alto. Di Chiara propone invece un cross basso e teso in area, Nicastro sotto porta non riesce a correggere in gol.

Sta per prendere il via il match Perugia-Entella. Allo stadio Curi di Perugia, le due squadre stanno effettuando gli ultimi preparativi prima del calcio d'inizio. Gli allenatori hanno sciolto i loro dubbi e hanno appena comunicato le formazioni ufficiali. Andiamo subito a scoprire come scenderanno in campo Perugia ed Entella, iniziando dai padroni di casa. PERUGIA: Brignoli, Fazzi, Monaco, Volta, Di Chiara, Gnahore, Dezi, Brighi, Nicastro, Mustacchio, Forte. A disp.: Elezaj, Acampora, Guberti, Ricci, Di Carmine, Dossena, Belmonte, Del Prete, Terrani. All.: Bucchi. ENTELLA: Iacopucci, Filippini, Belli, Ceccarelli, Troiano, Caputo, Palermo, Tremolada, Pellizzer, Diaw, Moscati. A disp.: Paroni, Pecroini, Benedetti, Di Paola, Zaniolo, Sini, Mota, Ammari, Ardizzone. All.: Breda.

Andiamo a vedere quali potrebbero essere in Perugia-Entella i giocatori che si ergeranno a protagonisti della partita che è valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B. Partendo dal Perugia, possiamo citare Stefano Guberti, che troviamo fra i migliori delle statistiche di rendimento fra i centrocampisti e all’età di 32 anni può garantire un contributo decisamente importante dal punto di vista dell’esperienza. Per quanto riguarda invece la Virtus Entella scegliamo due nomi: il centrocampista Michele Troiano perché spicca nel suo ruolo nelle classifiche di rendimento ufficiali fornite direttamente dalla Lega di Serie B; Francesco Caputo naturalmente perché l’attaccante è secondo nella classifica marcatori di questa Serie B con ben 13 gol già all’attivo nel corso del torneo. Naturalmente Troiano e Caputo hanno dunque un ruolo fondamentale nell’economia del gioco della squadra di Chiavari e saranno molto attesi anche al Curi.

Vediamo quali sono le statistiche in vista della gara tra Perugia ed Entella, che si disputerà in questo nuovo weekend di Serie B. Il Perugia tra le mura del Curi ha vinto cinque gare, ne ha pareggiate altrettante e ne ha perse soltanto due, un ottimo score, considerando che lontano dalle mura casalinghe ha collezionato quattro vittorie, tre sconfitte e sei pareggi. Se vediamo le statistiche sul numero di gol possiamo notare come il Perugia abbia terminato ben quindici gare con il segno Under (il 60%) e dieci partite con il segno Over (il 40%) mentre ben quattordici gare hanno visto il segno Goal e undici il segno No Goal. Passiamo all'Entella che lontano da casa ha vinto soltanto una gara contro il Cesena, e per il resto ha collezionato sei pareggi e sei sconfitte. Meglio invece al Chiavari dove sono arrivate sette vittorie ed una sola sconfitta. Lo score in trasferta non è ottimo, ben quattordici gare sono terminate con il segno Over, undici con quello Under.

Allo stadio Curi si gioca Perugia-Entella: scontro che nello storico recente contenete appena 7 dati utili raccolti tra il2014 e oggi per un bilancio di 2 vittori dei liguri e 3 dei grifoni. L’Entella, vittorioso negli ultimi due precedenti ufficiali, non ha mai vinto a Perugia in 3 gare ufficiali fra Serie B e Lega Pro. La squadra di Bucchi proverà a sfruttare a proprio vantaggio proprio questo dato, pur sapendo che l'Entella è un avversario duro ed ha in rosa un certo Francesco Caputo, 13 gol in campionato e due reti negli ultimi 3 precedenti fra queste due formazioni. L’ultimo successo da parte della compagine dei grifoni risale all’aprile del 2015 nella 34^ giornata della serie B, dove in Liguria il Perugia trovò il successo per 2-0 grazie ai gol di Ardemagni e Falcinelli. Nel girone di andata del campionato in corso invece al Comunale di Chiavari furono i liguri a trovata la vittoria con il risultato di 2-1, grazie alle marcature di Ceccarelli e Caputo, a cui rispose per i colori umbri solo Nicastro.

Quali sono i bomber di riferimento per Perugia ed Entella, che questo pomeriggio si affronteranno in una partita valida per la giornata del campionato di Serie B? In casa Perugia la distribuzione dei gol appare decisamente equilibrata: il bomber è Samuel Di Carmine con sette gol segnati in 18 presenze e 1493 minuti giocati, ma poi abbiamo anche Francesco Nicastro a quota sei gol - l’ultimo domenica nel derby di tacco, indimenticabile per i tifosi - e altri tre giocatori che hanno segnato quattro reti ciascuno, cioè Stefano Guberti, Mattia Mustacchio e Jacopo Dezi. In casa Virtus Entella invece è praticamente scontato fare il nome di Francesco Caputo, e non potrebbe essere altrimenti dal momento che il bomber occupa la seconda posizione dietro solamente a Pazzini nella classifica marcatori del campionato con 13 gol segnati in 25 presenze, un bottino raccolto anche grazie a due calci di rigore e raccolto nei 2373 minuti complessivamente giocati da Caputo. Una cooperativa contro un bomber, sarà un confronto interessante…

Verrà diretta dall'arbitro Lorenzo Illuzzi ed è sicuramente uno dei match più interessanti tra quelli che compongono il programma della ventiseiesima giornata di Serie B 2016-2017: in programma allo stadio Renato Curi sabato 18 febbraio 2017 con il calcio d'inizio previsto per le ore 15.00, vedrà coinvolte due squadre in piena lotta per i play-off, per cui si può tranquillamente parlare di scontro diretto a tutti gli effetti.

Dopo aver accusato una flessione che l'ha portata a lasciare diversi punti per strada, la formazione allenata da Christian Bucchi sembra aver ritrovato un ritmo piuttosto soddisfacente. Grazie alle ultime due vittorie contro Brescia e Ternana (nel derby umbro), il Perugia ha ripreso a viaggiare con un passo spedito, portandosi a -1 dal quinto posto occupato dal Cittadella; i grifoni non perdono da quattro gare e intendono allungare la striscia di risultati positivi per consolidare la propria presenza nei piani nobili della classifica.

Sebbene in casa il Perugia abbia il miglior tredicesimo rendimento della Serie B, i ragazzi di Bucchi avranno bisogno di tutto il sostegno del pubblico per andare a caccia dei tre punti, fondamentali considerando l'avversario che si troveranno davanti. La Virtus Entella, infatti, ha un urgente bisogno di riscattare il pesante KO interno patito al Comunale di Chiavari contro la SPAL (0-3) nell'ultimo impegno di campionato, una gara irrimediabilmente compromessa già al 4' per l'espulsione di Baraye e il rigore contro (trasformato da Floccari) che ha costretto i liguri a giocare in dieci per quasi tutti i novanta minuti. La formazione di Breda non vince da tre partite nelle quali ha raccolto solamente due punti e che ne hanno peggiorato la classifica, scivolando all'ottavo posto a pari merito con il Bari; in trasferta l'Entella ha vinto solamente una volta dall'inizio del campionato ottenendo solamente nove punti nelle tredici partite giocate lontano da Chiavari, un bottino decisamente scarso per una squadra che punta a rimanere in zona play-off. 

In merito alle formazioni che scenderanno in campo dal primo minuto, il tecnico Bucchi dovrebbe confermare il 4-3-3 per il suo Perugia: Brignoli, arrivato nella sessione invernale di mercato, ha scavalcato Rosati nella gerarchia dei portieri e dovremmo vederlo nuovamente tra i pali dal primo minuto; a comporre la linea difensiva a quattro, salvo ripensamenti e imprevisti, saranno i terzini Del Prete e Di Chiara che andranno ad affiancare i centrali Volta e Belmonte (in alternativa sono pronti Monaco e Mancini); i tre di centrocampo in lizza per una maglia da titolare sono l'esperto Brighi e i giovani Dezi e Ricci; Guberti, Mustacchio e Di Carmine formeranno il tridente d'attacco con Nicastro e Forte pronti a subentrare dalla panchina. Roberto Breda continuerà a usare il modulo a rombo (4-3-1-2) per la sua Virtus Entella: Iacobucci in porta dietro ai difensori Belli, Filippini, Ceccarelli e Pellizzer; Ardizzone, Moscati, Troiano i tre centrocampisti che riforniranno di palloni il trequartista Tremolada che a sua volta supporterà le punte Caputo e Catellani, con l'incognita Diaw che potrebbe prendere il posto di uno dei due attaccanti.

Dando un'occhiata alle quote stabilite dai bookmaker possiamo farci un'idea più chiara di quale sia la squadra favorita rispetto all'altra per i tre punti: le agenzie di scommesse on-line danno qualche chance in più al Perugia, infatti l'1 dei padroni di casa viene dato a 2,05 su Bwin con Betclic che alza la posta in palio a 3,25 per l'X; Unibet paga una vincita di 4,25 volte la giocata in caso di 2 degli ospiti. Sebbene la Virtus Entella abbia il terzo miglior attacco di tutta la Serie B, Bet365 offre una quota di 1,62 per l'Under e di 2,25 per l'Over. Infine, su Betclic molto interessante la quota di 12,00 per il risultao esatto di 1-2 in favore della Virtus Entella.

Perugia-Virtus Entella sarà visibile in esclusiva sulle reti di Sky Sport, unica emittente a poter trasmettere le partite valide per il campionato di Serie B. Appuntamento a partire dalle ore 15.00 sul canale 251 per la diretta tv integrale del match, di cui verranno mostrati alcuni spezzoni all'interno di Diretta Gol, programma in onda sul canale 206. Sky Go è il servizio a disponibile dei clienti che volessero guardare la gara in diretta streaming video su internet. 

DIRETTA / Perugia-Entella (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: L'Entella pareggia nonostante Ammari... (oggi, Serie B 2017)