PROBABILI FORMAZIONI / Milan-Fiorentina: recuperi rossoneri a centrocampo. Diretta tv, orario, ultime notizie live (Serie A 2016-2017, 25^ giornata)

Redazione

Probabili formazioni Milan-Fiorentina: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca a San Siro ed è valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A

Pubblicazione: sabato 18 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: sabato 18 febbraio 2017, 18.37

Per il match a San Siro, ultimo posticipo della 25^ giornata di campionato tra Milan e Fiorentina, Montella ritrova sia Kucka che Locatelli, ma è possibile che per questo incontro il tecnico rossonero possa affidarsi a chi pur giocando meno si è messo in luce in queste ultime giornate: parliamo infatti di Poli e Sosa, rispettivamente attesi sulla sinistra e al centro del modulo  a 3. L’unico pare sicuro della sua maglia da titolare a centrocampo per il Milan pare Pasalic, uomo match della partita contro il bolina appena due turni fa. Dalla parte del campo viola invece Sousa dovrebbe optare per il suo schieramento a 4 per la coppia Vecino-Badelj al centro con Chiesa e Maxi Olivera attesi invece sulle fasce: visto il doppio impegno in Europa League rimane valida per l’esterno classe 1997 un suo ballottaggio con Tello (anche se l’ex Barcellona potrebbe essere avanzato e tappare il buco creato dalla presenza in panchina di Borja Valero).


In vista del match tra Milan e Fiorentina le quotazioni del rossonero Bacca scendono sempre di più: il colombiano appare decisamente in crisi di fronte la porta avversaria e questo mette in dubbio la sua maglia da titolare che potrebbe essere presa da Ocampos o Lapadula. Il resto del tridente rossonero dovrebbe essere composto da Suso e Deulofeu, tra le poche certezze al momento in mano a Montella. Per la sua Fiorentina d’attacco Sousa dovrebbe optare per Kalinic come punta di diamante (ma sempre aperto il ballottaggio con Babacar) con Borja Valero e Ilicic appena dietro: attenzione però che Bernardeschi è squalificato e lo spagnolo potrebbe entrare in competizione per un posto nell’11 titolare con Saponara, che pare pienamente ristabilito dalla distorsione alla caviglia.

Fatti i conti con assenti e infortunati , specialmente in casa rossonera, per il match tra Milan e Fiorentina, i due tecnici dovrebbero optare per la formazione titolare là dove è possibile fare questa scelta. Anche nella25^ giornata a panchina del Milan risulta davvero corta e con diverse emergenze spalmate qual e là nei vari settori: in ogni caso dovremmo vedere ai box per i rossoneri Calabria e Zapata (dati però in ballottaggio), assieme a Fernandez e Honda, con Poli e Bertolacci in dubbio per un posto a centrocampo, oltre a Lapadula e Ocampos (dati comunque in ballottaggio per la maglia di Bacca). Per quanto riguardala panchina della Fiorentina il reparto sembra più ampio e meglio distribuito: dovremmo infatti vedere Tomovic, De Maio e Salcedo a cui faranno compagnia anche Cristoforo, Tello e Toledo oltre a Babacar (in dubbio con Kalinic) e Hagi.

Il posticipo della venticinquesima giornata di Serie A ci regalerà Milan-Fiorentina, vediamo i protagonisti che scenderanno in campo a San Siro. Partiamo dai padroni di casa, con Vincenzo Montella che si affiderà ancora una volta a Suso, giocatore che sta facendo vedere grandi cose con la maglia rossonera: sei i gol in questo campionato, ventiquattro le partite disputate sintomo che Montella non riesce a fare a meno di lui. Suso ha collezionato anche sette assist, è uno dei più prolifici in casa Milan, grazie anche agli assist in Coppa Italia e Supercoppa italiana. Tra le file della Fiorentina, invece, il protagonista potrebbe essere Joseph Ilicic: solo quattro le sue reti in questo campionato, la trasferta di Milano potrebbe essere quella giusta per sbloccarsi definitivamente e portare a casa tre punti importantissimi. Potrebbe essere l'uomo in più della Fiorentina nella delicata trasferta contro i rossoneri?

Nonostante le assenze continue in casa Milan, la formazione di Montella affronterà la Fiorentina di Sousa, con una delle poche certezze finora ottenute in questa stagione ovvero il centrale Gabriel Paletta che noi abbiamo messo a duello contro Astori. Il primo, assente per squalifica nel match contro la Lazio, torna a disposizione del tecnico rossonero al centro della difesa: per l’italoargentino la stagione casinista in corso ha portato a 20 presenze in serie a con un solo gol (contro il Sassuolo) e un assist. Di contro abbiamo messo a confronto un altro punto fermo della difesa, questa volta della Fiorentina Davide Astori, grande ex del match: per il bilancio stagionale segna fino a oggi 21 presenze in serie A dove ha messo a segno una sola rete, nella 10^giornata di campionato contro il Crotone.

, partita valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, va in scena a San Siro domenica 19 febbraio con calcio d’inizio alle ore 20:45. Con questa classica del calcio italiano si chiude il turno; le due squadre negli ultimi anni hanno visto inasprirsi la loro rivalità quando hanno dato vita a una bella e intensa rincorsa al terzo posto in classifica (era il 2013); oggi allo stesso modo corrono per un posto in Europa che però dovrebbe riguardare la coppa meno nobile. Il Milan ha un punto di vantaggio: cercherà di difenderlo, anzi di allungare visto il fattore campo che potrebbe segnare li valore aggiunto domenica sera. Aspettando il calcio d’inizio della partita del Meazza, andiamo allora a sviscerare le possibili scelte dei due allenatori analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Milan-Fiorentina.

Solita sfilza di infortunati nel Milan, che se non altro ritrova Paletta che va a riprendersi il posto al centro della difesa, al fianco di uno tra Gustavo Gomez e Cristian Zapata che si giocano la maglia lasciata libera da Alessio Romagnoli. A destra giocherà Abate; dall’altra parte ballottaggio tra Vangioni e Calabria ma le quotazioni dell’argentino sono in crescita, oltre al fatto che il ragazzo del vivaio non è ancora al top della condizione e dunque potrebbe lasciare campo. In mediana invece rientra Kucka, che era a sua volta squalificato; lo slovacco sarà una delle due mezzali in uno schieramento ormai consolidato, che prevede Pasalic come altro interno e Locatelli che distribuirà il gioco partendo da posizione centrale. Nel tridente offensivo Montella deve valutare se confermare la formula con il finto centravanti (Deulofeu) o mandare in campo un attaccante di peso: in questo caso Lapadula è leggermente favorito su Bacca, l’ex Barcellona ed Everton andrebbe a giocare sulla sinistra mentre dall’altra parte ci sarebbe Suso. Con l’ipotesi falso nueve ovviamente spazio a 

Squalificato Bernardeschi, e dunque tegola per Paulo Sousa che perde non solo un giocatore di grande talento ma anche uno dei due migliori marcatori della squadra. L’altro è Kalinic che sarà in campo a guidare l’attacco viola; alle sue spalle Borja Valero che dovrebbe giocare insieme a Ilicic, al quale dunque verrà data una grande occasione per mettersi in mostra. A centrocampo si va verso la conferma della coppia che fino a qui ha tirato la carretta: Matias Vecino e Badelj, con Federico Chiesa che si è riposato in settimana (era squalificato per l’Europa League) e Maxi Olivera sulle corsie, a sinistra però è ballottaggio aperto con Milic e attenzione anche a Cristian Tello, pur se difficilmente Paulo Sousa aprirà a una formazione troppo offensiva (visto anche quello che è successo in casa della Roma). In difesa sembra essere tutto confermato: davanti a Tatarusanu, in qualità di leader del reparto, ci sarà Gonzalo Rodriguez con Astori sul centrosinistra e Carlos Sanchez che continua a essere utilizzato da difensore aggiunto.

, valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa sui canali della pay tv del satellite, ovvero su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e su quelli della pay tv del digitale terrestre, precisamente su Premium Sport e Premium Sport HD.

PROBABILI FORMAZIONI / Milan-Fiorentina: recuperi rossoneri a centrocampo. Diretta tv, orario, ultime notizie live (Serie A 2016-2017, 25^ giornata)