Probabili formazioni / Udinese-Sassuolo: chi finirà in copertina? Diretta tv, orario, ultime notizie live (25^ giornata, Serie A 2016-2017)

Redazione

Probabili formazioni Udinese-Sassuolo: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita della Dacia Arena, valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A

Probabili formazioni / Udinese-Sassuolo: chi finirà in copertina? Diretta tv, orario, ultime notizie live (25^ giornata, Serie A 2016-2017) Foto LaPresse

Pubblicazione: sabato 18 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: sabato 18 febbraio 2017, 18.08

Cercando di scoprire quali sono i migliori giocatori di Udinese e Sassuolo dobbiamo partire dai marcatori: Cyril Thereau attenta alla doppia cifra, nelle sue 21 partite l’attaccante francese ha segnato 9 reti ed è il capocannoniere dell’Udinese. Alessandro Matri invece si trova a quota 6 con il Sassuolo: è lui ad aver segnato di più. Nella speciale classifica degli assist invece da decisamente meglio il Sassuolo: sia Matteo Politano che Lorenzo Pellegrini ne hanno 9 a testa, la differenza sostanziale è data dal fatto che l’esterno offensivo ne ha ben 5 che si sono tramutati in gol. Due invece per Pellegrini: gli stessi di Rodrigo De Paul, il miglior assistman di casa Udinese che ne ha un totale di 6, e dunque una percentuale migliore rispetto a quella del centrocampista cresciuto nella Roma. L’Udinese torna a far meglio invece con il recupero dei palloni: Felipe, che finalmente ha trovato una sua continuità tornando a giocare in Friuli, è a quota 69 e si trova in nona posizione tra tutti i giocatori della Serie A. E’ in ottima compagnia: con lui ci sono infatti un mastino come Radja Nainggolan e un difensore di grande esperienza come Burdisso.


Quali saranno gli assenti per la gara tra Udinese e Sassuolo alla Dacia Arena? Vediamoli insieme! Partiamo dai bianconeri, Delneri non ha nessun giocatore squalificato me avrà qualche giocatore out a causa di problemi fisici. Il primo è Gnoukouri che a causa di un problema cardiaco non potrà rientrare prima della metà di maggio, mentre Faraoni ha rimediato una contusione al ginocchio ed è da valutare per la partita contro il Sassuolo anche se è difficile che possa essere disponibile. Per il Sassuolo, invece, Di Francesco è alle prese con la squalifica di Letschert mentre Lirola ha una lesione al bicipite femorale della coscia destra e rientrerà solo a fine febbraio. Diversa la situazione di Biondini (rottura tende d'Achille) che rientrerà solo a fine aprile e Magnanelli che a causa della lesione del legamento crociato rientrerà solo a maggio. Attenzione ai diffidati, Ragusa, Antei, Pellegrini per i neroverdi e Perica, De Paul, Hallfredsson per l'Udinese.

Andiamo a vedere quali saranno i protagonisti che scenderanno in campo alla Dacia Arena, in occasione della gara tra Udinese e Sassuolo. Tra le file dei padroni di casa il protagonista potrebbe essere De Paul, giocatore che sembrava essere una rivelazione per questa stagione in arrivo dal Valencia, ma non sembra aver lasciato il segno con la maglia dell'Udinese. Un solo gol in campionato di Serie A con i bianconeri, disputando ben ventidue partite finora, ed un gol in Coppa Italia che non è però servito alla qualificazione dell'Udinese. Tra le file del Sassuolo, invece, il protagonista potrebbe essere Domenico Berardi: l'attaccante è stato ai box per diversi mesi, ha disputato soltanto otto partite con la magli del Sassuolo in questo campionato, segnando solo due gol. L'attaccante vuole tornare a fare la cosa che gli riesce meglio, fare gol che servono ora più che mai alla squadra allenata da Eusebio Di Francesco.

Sia Udinese che Sassuolo approdano al 25^ giornata di campionato d una brutta sconfitta a cui è necessario porre rimedio. Per questo di Delneri che Di Francesco opteranno nel disegnare le probabili formazioni in campo domani alla Dacia Arena dove sarà possibile per i giocatori titolari, scelta che lascia parte ben pochi dubbi, infortunati a parte. Tra le file dei padroni di casa si valutano le condizioni del malconcio Thereau, il quale potrebbe essere facilmente sostituito da Matos, mentre a centrocampo si apre il solito ballottaggio in regia tra Hallfreddsson e Kums, con lo svedese al momento in vantaggio. Per quanto riguarda la formazione emiliana Di Francesco non ha molti dubbi su chi mettere nella lista dei titolari, complice alcune situazioni dubbie riguardanti giocatori malconci che difficilmente potrebbero venire arrischiati se non arrivano al Friuli al top della forma. In ogni caso Antei e Cannavaro si lottano il posto dello squalificato Letschert, mentre Politano appare favorito a Ragusa nel completare il tridente d’attacco neroverde.

Si gioca alle ore 15 di domenica 19 febbraio: la Dacia Arena ospita la partita valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Due squadre che sono separate da due punti in classifica, e che si sono ormai salvate; tuttavia entrambe arrivano da sconfitte piuttosto pesanti e hanno l’obiettivo comune di raggiungere (o superare) quota 30 punti, per poi provare a migliorare la loro classifica nelle partite che verranno. Aspettiamo il calcio d’inizio della partita, domenica pomeriggio; nel frattempo però possiamo andare a verificare quali siano gli eventuali dubbi che ancora sorgono nella testa dei due allenatori, a valutare la condizione dei giocatori e le possibili sorprese all’interno di quelle che sono le probabili formazioni di Udinese-Sassuolo.

Gigi Delneri deve ancora rinunciare a Faraoni, mentre Gnoukouri è fermo per i problemi cardiaci che gli sono stati riscontrati poco fa. Cambia poco o nulla nel 4-3-3 del tecnico friulano: la difesa è sempre quella composta da Danilo e Felipe in qualità di centrali con Widmer e Samir che invece agiscono da laterali. A centrocampo il solito dubbio tra il belga Kums e Hallfredsson: in questo momento l’islandese è salito nelle gerarchie del suo allenatore e dunque ancora una volta dovrebbe partire titolare, molto probabilmente in qualità di mezzala visto che davanti alla difesa potrebbe essere spostato Seko Fofana. Il centrocampo verrà completato da Jankto: è tornato Badu dalla Coppa d’Africa, ma il ceco è stato bravissimo a ritagliarsi uno spazio importante e di fatto a prendersi la maglia da titolare che adesso non vuole mollare. In attacco Duvan Zapata cerca un gol che gli manca da inizio dicembre; a fare compagnia al colombiano saranno come sempre Thereau, che può andare in doppia cifra per reti segnate, e Rodrigo De Paul.

Nel Sassuolo sono ormai rientrati quasi tutti: gli unici che restano ai box sono Lirola, Biondini e Magnanelli oltre a Letschert, che dovrà saltare questa giornata per squalifica. Anche per Eusebio Di Francesco è modulo 4-3-3: davanti a Consigli giocheranno Acerbi e uno tra Antei e Paolo Cannavaro, con il giovane cresciuto nel vivaio della Roma che in questo momento sembra essere in vantaggio. Gazzola e Peluso i due terzini, mentre a centrocampo sembra essere stata trovata la giusta formula con Aquilani che si muove in cabina di regia e Lorenzo Pellegrini che fa da interno di incursione in area, mentre sull’altro versante del campo Duncan si preoccupa di interdizione e recupero dei palloni. Nel tridente offensivo si è ritagliato un grande spazio Matri che, come Aquilani, Delneri ha allenato nella stagione poco fortunata alla Juventus; il lodigiano dunque guiderà il reparto avanzato con Domenico Berardi, mai in gol da quando è rientrato, e Politano che è favorito su Ragusa.

, valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa sui canali della pay tv del satellite, su Sky Calcio 2, mentre non sarà trasmessa su quelli della pay tv del digitale terrestre.