Diretta/ Salernitana-Cesena (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: Match risoltosi nel primo tempo (Serie B 2017)

Redazione

Diretta Salernitana-Cesena info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie B, 26^ giornata (oggi 18 febbraio 2017)

Pubblicazione: sabato 18 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: sabato 18 febbraio 2017, 17.02

Allo Stadio Arechi finisce 1 a 1 tra Salernitana e Cesena. Nel primo tempo i padroni di casa erano passati in vantaggio con la deviazione di petto di Minala al 22' su assist dalla destra di Coda nel momento migliore degli ospiti che impiegano appena 5 minuti a pareggiare con il colpo di testa di Cocco al 27' appunto. Lo stesso Cocco aveva inoltre colpito una traversa e Minala un palo prima dell'intervallo ma nella ripresa nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull'altra per arrivare alla vittoria.

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Salernitana e Cesena è ancora di 1 a 1. In questo inizio di secondo tempo le squadre sembrano aver completamente ricominciato la gara e nessuna delle due riesce a prevalere sull'altra in maniera decisiva. Ancora nessuna sostituzione effettuata dai due allenatori.

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Salernitana ed Ascoli sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sull'1 a 1. Nel corso del primo tempo appena conclusosi i padroni di casa avevano sbloccato la situazione con la rete di Minala su assist di Coda al 22' salvo poi farsi riprendere quasi subito con il colpo di testa di Cocco al 27'. Poco dopo, ancora Cocco sfiora il sorpasso colpendo la traversa al 30' e Minala pareggia il conto dei legni con il palo colpito nel primo minuto di recupero.

Arrivati alla mezz'ora del primo tempo, il punteggio tra Salernitana ed Ascoli è ora di 1 a 1. Nonostante il buon inizio dei bianconeri ospiti, i padroni di casa riescono a passare in vantaggio al 22' con la rete segnata da Minala, bravo ad infilare il pallone oltre la linea appoggiando di petto il suggerimento teso dalla destra da parte del compagno Coda. Il Cesena non rimane comunque a guardare e prova subito a reagire e trova immediatamente il pareggio al 27' con il colpo di testa vincente da parte di Cocco, sfortunato nel colpire la traversa al 30'. 

All'Arechi la partita tra Salernitana e Cesena è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In questa fase iniziale dell'incontro sono sicuramente gli ospiti bianconeri ad impostare meglio la gara e costringendo i padroni di casa a rintanarsi nelle retrovie. Buona l'occasione capitata sulla testa di Garritano al 12', fermato in calcio d'angolo dal portiere avversario Gomis.

Sta per cominciare la gara dell'Arechi tra Salernitana-Cesena, valida per la ventiseisima giornata del campionato cadetto. I padroni di casa puntano alla parte sinistra della classifica e vogliono battere a tutti i costi i romagnoli, ancora invischiati nella lotta per non retrocedere. I due allenatori hanno sciolto gli ultimi dubbi relativi alle formazioni, ecco quindi i ventidue protagonisti dell'incontro. SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Perico, Tuia, Schiavi, Bittante; Busellato, Ronaldo, Minala; Rosina, Coda, Improta. A disp.: Terracciano, Vitale, Mantovani, Luiz Felipe, Odjer, Zito, Joao Silva, Donnarumma, Sprocati. All.: Alberto Bollini. CESENA (3-5-2): Agliardi; Rigione, Perticone, Ligi; Balzano, Garritano, Crimi, Kone, Renzetti; Ciano, Cocco. A disp.: Agazzi, Donkor, Falasco, Capelli, Vitale, Di Roberto, Laribi, Panico, Setola. All.: Andrea Camplone. Arbitro: La Penna di Roma. 

Andiamo a vedere quali potrebbero essere in Salernitana-Cesena i giocatori che si ergeranno a protagonisti della partita che è valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B. Per la Salernitana il nome è quasi inevitabilmente quello di Massimo Coda: forse sarà una citazione di scarsa fantasia, ma quando un attaccante segna quasi il doppio rispetto al secondo miglior marcatore della squadra in cui gioca è inevitabile che il ruolo di protagonista spetti a lui di diritto. Spendiamo una citazione meno scontata allora per Antonio Balzano, passando a parlare degli ospiti del Cesena: giocatore forse non tra i più appariscenti, anche a causa del ruolo che ricopre in campo, ma quando si ha bisogno di un rendimento costante e affidabile l’allenatore dei romagnoli sa che può fare affidamento su di lui. Il bomber e il gregario, accostamento ardito ma che vuole ricordare che in una squadra servono entrambi.

Analizziamo le statistiche di Salernitana-Cesena, gara valida per la ventiseiesima giornata di Serie B. Partiamo proprio dalla Salernitana che tra le mure casalinghe ha collezionato cinque vittorie, cinque pareggi e soltanto due sconfitte (quando ha ospitato Vicenza e Carpi). Ottimo score considerando che lontano dall'Arechi le vittorie sono state soltanto due con ben sei sconfitte e cinque pareggi. Analizzando le statistiche del numero di gol possiamo vedere come la Salernitana ha collezionato diciassette gare con il segno Under (il 68%), e otto partite con il segno Over (il 32%), mentre le gare con il segno Goal sono state ben quattordici. Passiamo al Cesena, che lontano dalle mure casalinghe ha portato a casa soltanto una vittoria contro il Carpi, più quattro pareggi e ben otto sconfitte. Lo score del Cesena fuori casa non è ottimo, anche se a livello di numeri di gol ben tredici gare sono terminate con l'Over, dodici con il segno Under.

Sono diversi i testa a testa precedenti tra Salernitana e Cesena, che sis sfondo oggi pomeriggio all’Arechi nella 26^ giornata del campionato cadetto: dal 2000 a oggi le due formazioni si sono incontrare infatti in 9 occasioni tra serie B e Coppa Italia, per un bilancio recente di 3 vittorie granata e 2 affermazioni dei bianconeri. Nel match di andata di questa stagione di serie B, le due squadre timorose si bloccarono sullo 0-0, ma in vista di questa gara le cose dovranno cambiare; i campani sono ormai usciti dalla zona calda ed hanno i mezzi per continuare a marciare, dal canto loro gli emiliani dovranno ancora sudare per uscire dai bassifondi. Occhio a Camillo Ciano, protagonista di alcuni degli ultimi precedenti e che ha segnato già 2 reti in carriera ai campani. Ricordiamo infine che l’ultimo successo da parte della Salernitana risale al match di ritorno del campionato 2015-2016, dove i granata si affermarono in trasferta per 2-1:l’ultima vittoria dei romagnoli è più datata e risale invece all’8^ giornata della stagione 2009-2010 della serie B dove al Manuzzi il cesena vinse per 3-0.

Quali sono i bomber di riferimento per Salernitana e Cesena, che questo pomeriggio si affronteranno in una partita valida per la giornata del campionato di Serie B? In casa Salernitana non ci sono dubbi sul ruolo di bomber per Massimo Coda, che vanta già all’attivo nove gol segnati nel proprio ruolino personale in 23 presenze e 2107 minuti giocati, un’ottima media che gli consente di precedere nettamente Alfredo Donnarumma e Alessandro Rosina, entrambi a quota cinque gol segnati in questo campionato. Per i romagnoli il bomber è invece Camillo Ciano, che ha segnato nove gol in 21 presenze, per un totale di 1758 minuti giocati nel corso di questo campionato cadetto, media decisamente migliore anche di quello di Coda. Importante sarebbe stato anche il contributo in fase realizzativa di Milan Djuric, che di gol ne ha segnati sei ma ha lasciato il Cesena a gennaio, dunque nella rosa attuale Ciano è decisamente l’unico punto di riferimento offensivo e si annuncia un bel duello fra bomber opposti.

Verrà diretta dall'arbitro La Penna; siamo nella ventiseiesima giornata del campionato di Serie B 2016-2017 e il calcio d'inizio allo stadio Arechi è fissato per le ore 15.00 di sabato 18 febbraio. Salernitana e Cesena, due squadre in netta ripresa, si affronteranno dunque in questo turno del campionato di Serie B. I campani in particolare sono in fiducia, avendo vinto in trasferta sul campo del Vicenza. Grazie a quei tre punti la squadra allenata dal tecnico Alberto bollini si è avvicinata prepotentemente alla zona playoff, adesso distante soli tre punti, rappresentata dall'ottavo posto occupato dalla Virtus Entella. I granata hanno ambizioni grandi, vista una pizza molto vicina alle sorti della squadra e uno stadio molto suggestivo, ma lo scorso anno avevano faticato per ottenere la salvezza, strappandola solo ai playout, vinti contro la Virtus Lanciano.

Il Cesena ai nastri di partenza aveva ambizioni di promozione, ma un inizio di campionato disastroso potrebbe aver compromesso definitivamente questo progetto. Tuttavia con il cambio di allenatore, e il passaggio da Massimo Drago ad Andrea Camplone, la squadra sembra rinnovata, e ha abbandonato la zona retrocessione, conquistando risultati prestigiosi, come la vittoria esterna a Carpi e il pareggio casalingo contro il Bari. I playoff sarebbero ancora un traguardo raggiungibile, visto che distano solo sei punti, ma alla squadra romagnola servirebbe un filotto consistente di risultati utili consecutivi per agganciare l'ottava piazza, visto il numero di squadre che ci sono in lizza.

Le formazioni che scenderanno in campo alle ore 15 allo stadio Arechi saranno le migliori possibili. A cominciare dai padroni di casa, che proporranno il modulo di riferimento 4-3-3. Fra i pali giocherà il nuovo estremo difensore Alfred Gomis, che proteggerà la porta con l'aiuto dei quattro difensori: il terzino destro Tuia, il terzino sinistro Bittante e i due difensori centrali Bernardini e Schiavi.

A centrocampo nel ruolo di mediano di contenimento ci sarà spazio per il talento camerunense Minala, coadiuvato nella costruzione dalle due mezzali Ronaldo e Busellato, autore del gol vittoria nella positiva trasferta di Vicenza della scorsa settimana. Infine il tridente offensivo verrà formato dall'ala destra e capitano Rosina, dall'ala sinistra Vitale e dal centravanti Coda. Pronto in alternativa Donnarumma, un vero e proprio jolly per mister Bollini.

Il Cesena potrebbe riproporre la stessa formazione che ha pareggiato contro il Bari, dunque schierando il modulo 3-5-2, avvalendosi dell'estreo difensore Agliardi. La difesa a tre sarà composta sul centro-destra da Rigione, sul centro-sinistra da Perticone e nel mezzo da Ligi. Il folto centrocampo vedrà giocare nel ruolo di mediano Schiavone, accompagnato dalle due mezzali Konè sulla destra e Garritano sulla sinistra. Sulle fasce invece verranno riproposti l'esterno sinistro Balzano e l'esterno destro Renzetti. In attacco ci sarà spazio per la coppia polivalente formata da Cocco e Ciano.

La Salernitana, grazie alla spinta del proprio pubblico, riesce spesso a trovare risorse inaspettate e a fare la partita nonostante la qualità inferiore rispetto alle squadre avversarie. Anche in questo caso il Cesena è indubbiamente più attrezzato, ma la squadra campana ha già battuto in passato compagini più quotate e potrebbe ripetersi nella propria giornata, sfruttando il fiuto del gol di Coda e la capacità di Rosina di servire assist precisi ai propri compagni. Il Cesena, per conquistare la seconda vittoria consecutiva in trasferta, non dovrà gettare al vento le occasioni propizie che dovessero presentarsi sui piedi dei due attaccanti. In particolare bisognerà servire Cocco, un killer d'are di rigore.

Un piccolo sguardo alle quote è sempre indispensabile per coloro che fossero interessati a giocare qualche euro sul match in questione. Si tratta di una agra sostanzialmente equilibrata secondo Paddy Power, con la Salernitana leggermente favorita. La vittoria dei granata è data a 2.30 volte la posta scommessa, mentre il successo esterno del Cesena permetterebbe di vincere 3.15 volte l'importo giocato. Molto simile la quota valida per il risultato di pareggio, che corrisponde a 3.10 volte la posta complessiva giocata.

Salernitana-Cesena sarà trasmessa in diretta tv soltanto sui canali della pay tv del satellite: tutti gli abbonati al pacchetto Calcio potranno sintonizzarsi sul canale Sky Calcio 8 e, se non potranno mettersi davanti a un televisore, potranno anche seguire la diretta streaming video attivando l'applicazione Sky Go senza costi aggiuntivi. Non dimenticate il programma Diretta Gol Serie B che, su Sky Sport 1 e Sky Supercalcio, trasmette gol e highlights in tempo reale da tutti i campi collegati. 

Diretta/ Salernitana-Cesena (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: Match risoltosi nel primo tempo (Serie B 2017)