Diretta/ Bassano-Modena (RISULTATO FINALE 0-2) Nola chiude il match per gli emiliani! (Lega Pro 2017 oggi)

Redazione

Diretta Bassano-Modena: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma domenica 19 febbraio 2017

Pubblicazione: domenica 19 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: domenica 19 febbraio 2017, 16.27

Il Bassano ospiterà il Modena nella 26^ giornata del campionato allo stadio Rino Mercante: sfida che si annuncia almeno in tempi recenti del tutto inedita eccezion fatta chiaramente per la partita che si è giocata nel girone di andata di questo campionato di Lega Pro. In quell’occasione però il tabellone del risultato al Braglia non andò oltre lo 0-0. Senza dubbio i tifosi si augurano che la gara in programma sia più bella di quella dell'andata, se non altro perché i tre punti mesi in palio oggi potrebbero rivelarsi davvero pesantissimi. il Modena approda a questa 26^ giornata di campionato rimanendo sulla soglia della zona rossa della classifica mentre il Bassano punta a un buon piazzamento in vista del playoff. Curiosamente il tecnico modenese Ezio Capuano aveva già affrontato i veneti quando allenava l'Arezzo, conquistando una vittoria per 1-0 e rimediando una sconfitta per 2-1 nella stagione 2014/15, mentre nel 2011, alla guida della Paganese, aveva perso 1-0. 

Ecco le statistiche per Bassano-Modena, gara che si disputerà in questo weekend per il Girone B di Lega Pro. Sono parecchi i gol segnati dai padroni di casa in questo campionato, ben trentotto, di cui undici arrivati tra il 75' ed il 90' quindi sul finire delle precedenti partite. I gol subiti invece dal Bassano sono stati trentadue, sempre la maggior parte a fine gara (sono otto i gol incassati tra il 75' ed il 90'). Il Bassano ha perso colpi rispetto all'inizio di stagione, ora si ritrova al settimo posto in classifica e vuole blindare la zona playoff anche grazie ai gol di Minesso, centrocampista e miglior marcatore della squadra con dieci gol in attivo. Il Modena invece ha segnato meno gol rispetto agli avversari, diciannove finora, cinque sempre sul finire delle gare ma ha incassano meno reti rispetto al Bassano. Gli uomini di Capuano hanno subito ventisei gol, ben sette tra il 15' ed il 30', il miglior marcatore della squadra resta Basso con soli tre reti.

Andiamo subito a vedere quali saranno i protagonisti di Bassano-Modena, una delle partite più interessanti del girone B di Lega Pro in programma per la 26^ giornata con a confronto due squadre che inseguono obiettivi diversi ma che allo stesso modo hanno disperato bisogno di fare punti. I padroni di casa, per continuare nella lotta playoff, si affideranno alla coppia gol Mattia Minesso e Francesco Grandolfo. Entrambi sono elementi imprescindibili, che hanno collezionato un totale di 26 reti: 10 Minesso, 6 Grandolfo. Nel Modena, che invece è a caccia di vitali punti salvezza, i riflettori saranno puntati sul veterano Angelo Nole e sul centrocampista Antonio Loi. 

La diretta Bassano-Modena sarà arbitrata Matteo Marchetti di Ostia Lido, assistito dai guardalinee Patric Leonarduzzi di Merano ed Alessandro Colinucci di Cesena: la partita di Lega Pro girone B è in programma domenica 19 febbraio 2017 alle ore 14:30. Il Bassano Virtus in cerca di riscatto nella sfida contro il Modena della 26esima giornata del campionato di Lega Pro. I giallorossi nell'ultimo turno sono stati protagonista di una pesante sconfitta subita sul campo del Santarcangelo, che si è imposto con un netto 3-0. Un risultato che ha lasciato interdetti i tifosi, che speravano di veder continuare la striscia di risultati utili consecutivi intrapresa dalla squadra veneta.

Uno stop brusco ha riportato tutti con i piedi ben saldi a terra. La partecipazione ai playoff di fine stagione non è in discussione, ma l'obiettivo del Bassano è arrivarci con una posizione di prestigio, in modo tale da aver più chance di proseguire il proprio cammino.

Al momento il Bassano Virtus si trova al settimo posto a quota 40 punti, quindi è abbastanza tranquillo visto che l'undicesimo posto dista addirittura nove lunghezze, occupato proprio dal Santarcangelo. Il Modena invece, nonostante sia una delle squadre retrocesse dalla serie cadetta, ha incontrato più difficoltà del previsto, trovandosi invischiato nei bassifondi della graduatoria. Per lunghi tratti del girone d'andata la squadra è stata in zona playout, ma adesso ne è uscito, mettendo due punti di distanza fra sé e il sedicesimo posto occupato dal Mantova.

Allo stadio Rino Mercante di Bassano del Grappa la squadra di mister Luca D'Angelo adotterà il modulo 3-5-2, ma dovrà rinunciare alle parate dell'estremo difensore e capitano Gian Maria Rossi. Il calciatore infatti è stato espulso nella precedente partita e dunque squalificato; a prendere il suo posto sarà l’altro portiere della squadra, ovvero Bastianoni. Davanti a lui difesa a tre composta sul centro-destra da Trainotti, sul centro-sinistra da Pasini e nel mezzo da Bizzotto. A centrocampo il mediano sarà Minesso e i suoi ‘guardaspalle’ Gerli e Laurenti. Sulle fasce si posizioneranno Formiconi e Crialese, schierati rispettivamente sulla destra e sulla sinistra. L’undici titolare sarà completato dalle due punte Grandolfo e Fabbro.

Anche la risposta del Modena, che ha cambiato marcia dopo l'approdo in panchina di mister Ezio Capuano, consisterà nel modulo di gioco 3-5-2. Così facendo le due squadre si disporranno a specchio, grande importanza avranno quindi i duelli individuali. Il portiere sarà Manfredini, sostenuto dai tre difensori centrali Milesi, Aldovrandi e Ambrosini. A centrocampo il mediano Schiavi e le due mezzali Giorico e Laner, mentre i due esterni saranno Basso a destra e Popescu a sinistra. La coppia di attaccanti sarà quella composta da Nolé e dal senegalese Abou Diop.

Il Bassano Virtus sarà probabilmente la squadra che manterrà più a lungo il possesso palla, cercando d'installarsi nella metà campo difensiva del Modena. Con un pressing costante sul primo passaggio potrebbero crearsi delle occasioni senza sforzo, visto che i canarini hanno alcune difficoltà nell'impostare l'azione della retrovie. Il Modena dunque potrebbe affidarsi per lo più al lancio lungo, alla ricerca delle sponde del centravanti Diop.

Quote: secondo le agenzie di scommesse il Bassano parte con i favori del pronostico, e non potrebbe essere altrimenti considerando i 15 punti di distacco sul Modena. bet365.it propone il segno 1 per la vittoria dei vicentini a quota 1,83, il segno X per il pareggio finale a 3,30 e il segno 2 per il successo esterno del Modena a 3,80. Da ricordare che gli emiliani hanno vinto solo una volta nelle precedenti 12 trasferte di campionato, il 13 settembre a Teramo (1-2). 

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche la diretta Bassano-Modena sarà trasmessa in streaming video sul sito internet sportube.tv; da quest’anno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite d’interesse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale.

Diretta/ Bassano-Modena (RISULTATO FINALE 0-2) Nola chiude il match per gli emiliani! (Lega Pro 2017 oggi)