Diretta / Lucchese-Pontedera (risultato finale 0-1): Kabashi regala agli ospiti la vittoria in extremis (Lega Pro 2017 oggi)

Redazione

Diretta Lucchese-Pontedera: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma domenica 19 febbraio 2017

Pubblicazione: domenica 19 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: domenica 19 febbraio 2017, 18.22

Lucchese-Pontedera è una delle sfide più accese della 26^ giornata del girone A del campionato di Lega Pro. I padroni di casa non stanno attraversando un roseo momento societario ma, sul campo, i rossoneri arrivano da tre risultati utili consecutivi. L'ambiente Lucchese è piuttosto soddisfatto e lo dimostrano anche le parole di Daniele Cavalletto, tecnico in seconda della squadra: “Contro l'Arezzo, nell'ultimo turno, abbiamo offerto una prestazione maiuscola e abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque e dovunque. Questa è la risposta di un gruppo vero e di grande spessore umano. La disponibilità di adattamento ai vari ruoli da parte dei ragazzi, lo spirito di sacrificio e la mentalità – conclude Cavalletto su Facebook - hanno fatto la differenza”.  

Per la Lucchese 1 sola sconfitta negli ultimi 6 turni del girone A. Contro il Pontedera i rossoneri di mister Galderisi sperano di far valere il fattore campo: in questo campionato lo stadio Porta Elisa è stato violato solo in 2 occasioni, alla terza giornata dalla capolista Alessandria (0-1 il risultato finale) e alla diciannovesima dalla Giana Erminio (1-2). Da notare come nelle ultime 5 giornate, solo una volta la Lucchese sia riuscita a segnare più di una rete (nel successo per 3-1 ai danni di Tuttocuoio): la cessione del top scorer Francesco Forte (15 gol nel girone d’andata), ceduto al Perugia in Serie B, ha inevitabilmente impoverito l’attacco rossonero che ha visto partire in direzione Umbria anche l’esterno Giovanni Terrani. GLi ultimi risultati altalenanti hanno un po’ azzoppato il rendimento interno della Lucchese, che rimane comunque settima nel girone A per punti conquistati in casa (23). Il Pontedera può migliorare tra le mura amiche, dove è stato spesso frenato dai pareggi (7 volte), mentre in trasferta conta 2 successi, 3 pari e 7 ko. 8 sono invece i gol segnati fuori casa dalla squadra di Paolo Indiani, che registra il quarto peggior attacco esterno del raggruppamento.

Particolarmente intenso il derby toscano fra Lucchese Libertas e Pontedera, atteso nella 26^giornata del girone A allo stadio Porta Elisa: entrambe le formazioni sono alla ricerca dei tre punti per inseguire i rispettivi obiettivi. 5 i testa a testa contenuti nello storico recente delle due compagini, per un bilancio molto breve che ci racconta di due vittorie dei rossoneri e 3 affermazioni dei granata.  I padroni di casa hanno vinto l'ultimo precedente, risalente al girone di andata del campionato in corso,  per 4-2 con le reti di Francesco Forte (doppietta), Mirko Bruccini e Gianmarco De Feo, ma nei tre testa a testa precedenti erano sempre usciti sconfitti. Nella stagione 2015-2016 di Lega Pro, la  Lucchese aveva perso per 3-1 fuori casa e 2-1 in casa, mentre l'anno prima erano caduti sul campo del Pontedera, perdendo con due gol di scarto.  A decidere l’ultima vittoria dei granata nella stagione scorsa al Mannucci, erano stati Della Latta e Scappini che firmarono il 3-1, con solo Pozzebon a segno per la Lucchese. 

La diretta Lucchese-Pontedera sarà diretta dall’arbitro Pasquale Boggi della sezione di Salerno, assistito dai guardalinee Cosimo Cataldo di Bergamo ed Andrea Zaninetti di Voghera. In Lega Pro ormai ogni sfida può essere decisiva, essendo abbastanza inoltrati nella stagione.  In particolare se parliamo di un derby. La 26esima giornata ha in programma, nel girone A, la sfida fra Lucchese Libertas e Pontedera, che scenderanno sul terreno di gioco dello stadio Porta Elisa domenica 19 febbraio alle ore 16.30. La Lucchese Libertas è reduce da un ottimo pareggio in trasferta sul campo dell'Arezzo, secondo in classifica. Grazie agli ultimi risultati le pantere si trovano in piena zona playoff e molto probabilmente ci rimarranno fino alla fine della regular season.

La lotta per gli spareggi è senza dubbio serrata, ma la squadra rossonera ha dimostrato di avere le carte in regola per giocarsela con squadre più quotate sulla carta. Il Pontedera invece sta lottando più in basso, essendo pienamente invischiato in zona playout. Tuttavia gli amaranto arrivano da tre risultati utili consecutivi, in particolare la vittoria nell'ultimo turno contro la Pro Piacenza, che ha rilanciato le ambizioni di salvezza di retta, ora distante solo un punto.

Per quanto riguarda le probabili formazioni previsti alcuni ballottaggi, che però non riguardano l’assetto tattico della Lucchese. Infatti mister Giuseppe Galderisi andrà sul sicuro affidandosi al modulo di base 4-3-2-1, utilizzando il cosiddetto albero di Natale. L'estremo difensore centrale sarà Nobile, che vedrà giocare dinanzi a lui il terzino destro Cecchini, il terzino sinistro Capuano e i due difensori centrali Dermaku ed Espeche. A centrocampo nel ruolo d'interditore ci sarà Mingazzini, che coordinerà le operazioni assieme alla mezzala destra Bruccini e alla mezzala sinistra Gargiulo. I due trequartisti saranno Fanucchi e Merlonghi e daranno assistenza alla punta centrale De Feo, miglior marcatore dopo l'addio di Francesco Forte andato a vestire la maglia del Perugia in Serie B.

Anche il Pontedera dovrebbe proporre il modulo ad albero di Natale, in modo tale da schierarsi a specchio rispetto agli avversari. Il portiere titolare sarà Lori, protetto dalla difesa a quattro composta dal terzino destro Calcagni, dal terzino sinistro Gemignani e dai due difensori centrali Risaliti e Vettori. A centrocampo spazio per il mediano di contenimento Della Latta, affiancato sulla destra dalla mezzala Caponi e sulla sinistra dall’altra mezzala Corsinelli. I tre attaccanti saranno i due trequartisti Kabashi e Udoh e la punta centrale Bonaventura. Mancherà il fantasista Santini, espulso per doppia ammonizione nell'ultimo match di campionato.

Il ritmo della sfida sarà probabilmente gestito dalla Lucchese, che ha dimostrato in più di un'occasione di mantenere con facilità il possesso del pallone e la supremazia territoriale. Quindi la squadra di Galderisi cercherà di segnare fin da subito, per evitare di arrivare in affanno nei minuti finali alla ricerca del gol vittoria. Il Pontedera metterà tutte le proprie caratteristiche fisiche e d'agonismo per rendere il compito più difficile ai rossoneri. In particolare andrà marcato con attenzione il centravanti De Feo, che sarà il fulcro della manovra proposta dalla Lucchese.

Quote: le agenzie di scommesse concordano nell’attribuire i favori del pronostico ai padroni di casa. Su bet365.it troviamo il segno 1 per il successo della Lucchese a quota 1,67, il segno X per il pareggio finale a 3,40 e il segno 2 per l’affermazione esterna del Pontedera a quota 4,50. Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche la diretta Lucchese-Pontedera sarà trasmessa in streaming video sul sito internet sportube.tv; da quest’anno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite d’interesse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale.

Diretta / Lucchese-Pontedera (risultato finale 0-1): Kabashi regala agli ospiti la vittoria in extremis (Lega Pro 2017 oggi)