PAGELLE CHIEVO-NAPOLI (1-3)/ Voti Fantacalcio, i migliori: Insigne, grande momento. Meggiorini non basta a Maran (Serie A, 25^ giornata)

Redazione

Pagelle Chievo-Napoli: Fantacalcio, i voti della partita che si è giocata domenica 19 febbraio ed è stata valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017

PAGELLE CHIEVO-NAPOLI (1-3)/ Voti Fantacalcio, i migliori: Insigne, grande momento. Meggiorini non basta a Maran (Serie A, 25^ giornata) Foto LaPresse

Pubblicazione: lunedì 20 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: lunedì 20 febbraio 2017, 10.38

Sfortunato sia sul primo (era un tiro imprendibile) che sul terzo gol, vista la deviazione di Spolli. Sul secondo invece chiede un fallo che si poteva anche fischiare ma non è così netto...

Primo tempo di grande sofferenza in difesa, soprattutto quando incrocia le armi con Insigne. Nel secondo invece gioca da attaccante aggiunto, molto bene

Non vive un pomeriggio da incubo, contro Pavoletti e Milik. Però quando il Napoli entra in area è sempre in difficoltà

Sfortunato nella deviazione sul tiro di Zielinski e in generale poco sicuro negli interventi in chiusura

Qualche sortita offensiva di buon livello e qualche problema di troppo, contro Callejon

Parte bene e gioca quasi da difensore aggiunto, poi però il Napoli passa e lui non riesce a prendere in mano il centrocampo clivense. Restando negli spogliatoi a fine tempo

Si vede meno del solito, poco efficace in entrambe le fasi

Anche lui poteva fare decisamente di più, nonostante una conclusione pericolosa nella ripresa, respinta da Maksimovic in area piccola

Tra i peggiori in campo, dall'inizio fino al momento del cambio. Non entra mai in partita

Le occasioni migliori, che siano da calcio piazzato o su azione, arrivano tutte dal suo mancino

Meritava forse anche la soddisfazione del gol, visto il movimento continuo, che sfianca la difesa azzurra. A raccoglierne i frutti è Meggiorini...  

Cambia faccia alla squadra, segna, tiene sulle spine Sarri fino alla fine. Irrinunciabile

Entra nel momento migliore per il Chievo e partecipa alla fase offensiva, agli assalti continui dei gialloblu

Anche lui interpreta bene le indicazioni di Maran, sfiora il gol con il destro, sostituzione azzeccata

Il baricentro troppo basso ad inizio match e il primo tempo troppo rinunciatario non gli permettono di arrivare alla sufficienza. Perchè quando il Chievo gioca all'attacco, dal 46° in poi, fa tremare il Napoli. Avesse giocato così fin da subito...