Video/ Cittadella-Avellino (1-3): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 26^ giornata)

Redazione

Video Cittadella-Avellino (1-3): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017, valida per la 26^ giornata. Le immagini salienti della partita al Tombolato (18 febbraio 2017)

Video/ Cittadella-Avellino (1-3): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 26^ giornata) LaPresse

Pubblicazione: domenica 19 febbraio 2017

L’Avellino vince per 1-3 in trasferta contro il Cittadella. Avanti i padroni di casa con Strizzolo, pareggio di Ardemagni. Nel finale l’ex di turno, Ardemagni, firma anche il gol del sorpasso. Poi Eusepi chiude definitivamente i conti. Grazie a questa vittoria Novellino risale la classifica raggiungendo la Salernitana al 13esimo posto in classifica. Il Cittadella scende invece al sesto con 39 punti. Nel prossimo turno di B la squadra di Venturato sarà impegnata venerdì alle 19 al Rigamonti di Brescia. Per l’Avellino invece gara interna con il Vicenza. Cittadella in campo con il 4-3-1-2. Tra i pali Alfonso, linea difensiva composta da Salvi, Scaglia, Varnier e Benedetti. A centrocampo Pasa, Iori e Paolucci, sulla trequarti Schenetti mentre in attacco la coppia scelta è Arrighini-Iunco. L'Avellino replica con il 4-4-2. In porta troviamo Radunovic, terzino destro Laverone, Jidayi e Gonzalez difensori centrali, Perrotta terzino sinistro. Esterno di destra Lasik, D'Angelo e Moretti in mezzo al campo, Belloni a sinistra. Guidano l'attacco Verde e Ardemagni. Arbitra l'incontro il signor Marini, sezione Roma 1.

Partenza positiva dei padroni di casa. Pressione alta e buon ritmo. Radunovic rischia in area ma Strizzolo non riesce a soffiargli palla e il portiere può rifugiarsi in corner. Poco dopo a provarci è Benedetti con un tiro dalla distanza. Radunovic questa volta blocca senza problemi. Il forcing del Cittadella prosegue e al sesto minuto Schenetti svetta di testa in area avversaria raccogliendo un cross dalla bandierina. La palla termina a lato. Il Cittadella passa in vantaggio al 12esimo minuto. Pasa imbecca Benedetti sulla sinistra. Cross basso dalla sinistra, Gonzalez e Radunovic bucano l'intervento e Strizzolo a porta vuota insacca. I veneti rischiano di subire gol dopo pochi minuti. Alfonso effettua un disimpegno errato e Verde prova a sorprenderlo con un pallonetto, però impreciso. Al 17esimo il portiere del Cittadella esce per infortunio. Al suo posto entra Paleari. Ancora Cittadella pericoloso. Arrighini trova spazio e conclude dall'interno dell'area. Gonzalez prova a spazzare ma rischia un clamoroso autogol. L'Avellino mostra diversi limiti palla al piede mentre i padroni di casa cercano di gestire il vantaggio. Al 29esimo un ammonizione per parte. Vengono ammoniti Iunco e D'Angelo. Sul calcio di punizione che segue Schenetti cerca Scaglia sul secondo palo ma sul pallone si avventa Jidayi che anticipa tutti risolvendo. Nei minuti finali del primo tempo occasioni da una parte e dall'altra. Prima ci prova il Cittadella: Iunco dalla destra trova lo spazio per il cross, Strizzolo non ci arriva e frana su Laverone. L'attaccante dei veneti reclama un penalty ma l'arbitro fa segno di proseguire. Qualche istante dopo ecco l'Avellino. Verde crossa da calcio di punizione mandando la sfera sul secondo palo. Jifay ci arriva di testa ma il suo tentativo viene prontamente murato in corner. Infine Iunco arpiona in area un lungo cross di Benedetti e cerca l'uno contro uno con Radunovic. La difesa ospite recupera bene proteggendo il proprio portiere.

Al ritorno dagli spogliatoi per l'intervallo Novellino presenta un cambio. Non c'è più in campo Moretti ma al suo posto ecco Omeonga. Ritmi blandi a inizio ripresa. Al 51esimo il Cittadella va vicinissimo al gol. Iori verticalizza per Arrighini che salta Radunovic in uscita e conclude col destro. Provvidenziale il salvataggio in scivolata di Gonzalez. Poco dopo i padroni di casa ci riprovano con Schenetti. Tentativo debole, Paleari riesce a bloccare. Il Cittadella dopo una buona partenza subisce il gol del pareggio campano. L'Avellino dopo un'azione precisa porta Verde alla conclusione dal limite, Ardemagni è in traiettoria e la sua deviazione beffa Paleari. I veneti provano subito a reagire con Iunco ma il suo diagonale termina a lato. Al 55esimo cartellino giallo per l'Avellino: punito Gonzalez. Ancora un cambio per Novellino: entra Camara, esce Verde. Tra le fila del Cittadella fuori Schenetti, dentro Valzania. Ammonizione anche per Perrotta. I veneti si rivedono dalle parti di Radunovic al 67esimo. Benedetti propone una punizione velenosa in area ma il portiere dei campani respinge.Al 71esimo minuto entrambi gli allenatori esauriscono i cambi. Novellino richiama in panchina Strizzolo, inserendo l'ex primavera Milan Vido, mentre Venturato inserisce Eusepi per Belloni. Il Cittadella ci prova da calcio piazzato. Iori crossa in area, Radunovic respinge con i pugni e Valzania ci provando trovando soltanto un corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo ci prova Vido con una girata, prontamente ribattuta. Al 79esimo Radunovic deve superarsi su Arrighini. Altro intervento efficace. Poco dopo di nuovo Arrighini. Questa volta l'attaccante ci prova con una torsione, Radunovic ci arriva ma Arrighini era comunque in off-side. All'86esimo lampo improvviso dell'Avellino. Laverone pennella dalla destra, Ardemagni si inserisce di testa in area lasciando sul posto Scaglia e Pelegatti e supera Paleari. Avellino in vantaggio. Il Cittadella cerca il pari ma sono gli ospiti a trovare ancora il gol. In contropiede. Ardemagni lancia Lasik che serve Eusepi. Tiro a porta vuota e parola fine sul match. Vince l'Avellino. (Francesco Davide Zaza)