Pronostici Champions League/ Le scommesse sulle partite: Jovetic atteso al gol, e Vardy... Quote sui pronostici (oggi 22 febbraio 2017, andata ottavi)

Redazione

Pronostici Champions League, andata ottavi: mercoledì 22 febbraio si giocano Porto-Juventus e Siviglia-Leicester, entrambe le partite hanno il loro calcio d'inizio alle ore 20:45

Pubblicazione: mercoledì 22 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: mercoledì 22 febbraio 2017, 18.00

Sta per arrivare il momento di Siviglia-Leicester: ultimo sguardo allora sui pronostici della partita, questa volta andiamo a vedere quali giocatori potrebbero andare a segno nella partita del Sanchez Pizjuan. Perso Gameiro, il Siviglia non ha trovato un sostituto fatto e finito: Luciano Vietto, che lo sarebbe stato per ruolo, ha segnato 6 gol in campionato come il trequartista Pablo Sarabia. Sono 10 in totale per l’argentino, ma il cannoniere stagionale è Wissam Ben Yedder: arrivato dal Tolosa, il tunisino di passaporto francese ha 15 reti nell’annata (2 in Champions League). Quello al quale bisogna prestare attenzione è Stevan Jovetic, che nelle 7 partite giocate con il Siviglia ha già segnato 3 volte, tra le altre cose firmando la prima sconfitta del Real Madrid in stagione: adesso anche lui è nella lista UEFA e per Sampaoli è un’arma non indifferente. Nel Leicester si continua a scommettere sull’uscita dalla crisi di Jamie Vardy: il trentenne di Sheffield arrivava dalle 24 reti in 38 partite nel miracoloso anno scorso, ma proprio come le Foxes si è eclissato. Quest’anno 5 gol in campionato e uno ad agosto nel Community Shield. Non solo: in Premier League Vardy ha segnato una tripletta al Manchester City, il che significa che nelle 22 partite giocate sono solo tre quelle con il numero 9 a rete, che si è sbloccato un solo giorno negli ultimi 18 (e possiamo dire 22 contando anche le partite di Champions League). Il problema per Ranieri è che Vardy resta il secondo miglior bomber stagionale del Leicester, alle spalle di Riyad Mahrez (7) e alla pari con Islam Slimani.

Chi farà gol in Porto-Juventus? Anche questo può essere utile e interessante per i pronostici della serata di Champions League. Sono due gli attaccanti che vanno tenuti maggiormente d’occhio, e chiaramente di Gonzalo Higuain sappiamo tutto: il Pipita ha segnato 22 gol stagionali, tre dei quali in Europa, e nella sua carriera ha messo a segno 18 reti in Champions League, con il picco delle 4 realizzate nel 2013-2014 con il Napoli (nella sola fase a gironi). Un attaccante di grande esperienza, che ha giocato 89 partite europee oltre a 6 in Sudamerica (tra Libertadores e Sudamericana) e 67 in nazionale; dall’altra parte il ventunenne André Silva, finalmente - dicono in patria - un attaccante portoghese che fa gol. Sono già 4 nelle cinque partite in nazionale; sono 44 nelle 128 partite con il Porto, ma 20 nei 44 match giocati in questa stagione. André Silva sta dando ragione alla società che in estate ha deciso di cedere un certo Aboubakar per dargli spazio: 12 centri nella Primeira Liga portoghese, 5 in Champions League (playoff compreso) dove faceva quest’anno la sua prima apparizione. Altri giocatori che potrebbero andare a rete? Naturalmente Paulo Dybala per la Juventus, mentre nel Porto attenzione soprattutto a Diogo Jota, seconda punta che in campionato è il secondo miglior marcatore dei suoi con 6 gol.

Per i pronostici degli ottavi di Champions League, con particolare focus su Siviglia-Leicester, vale la pena di citare un dato: al Sanchez Pizjuan si affrontano le due squadre che hanno segnato di meno nella fase a gironi. Entrambe infatti hanno 7 gol all’attivo: nessuna ha fatto peggio. Il Siviglia se non altro ha contenuto il numero di reti subite: soltanto tre, e il fatto che le abbia subite tutte contro la Juventus (ma in casa) ci dice ovviamente che in cinque occasioni su sei gli andalusi hanno tenuto inviolata la loro porta. Il Leicester ha subito 6 gol, cinque dei quali nell’ultima giornata contro il Porto quando c’era già la certezza del primo posto nel girone; la porta delle Foxes è rimasta inviolata per i primi 412 minuti della fase a gironi, poi è arrivato il gol di José Izquierdo (Bruges). Dunque sarà prevalentemente una partita tra due squadre che hanno badato maggiormente alla fase difensiva; tuttavia attenzione, perchè in campionato il Leicester ha segnato 24 gol in 25 partite mentre il Siviglia, nelle sue 23 gare di Liga, ha realizzato 46 gol. In generale dunque gli andalusi hanno un attacco che produce il doppio di quello delle Foxes; in casa il Siviglia ha realizzato 41 gol nelle 18 partite giocate in stagione (nove però sono arrivati contro il Formentera, in Coppa del Re). 

Si avvicina Porto-Juventus, e nell’analizzare i pronostici di Champions League dobbiamo anche parlare dei numeri che le due squadre hanno messo insieme nella fase a gironi del torneo. Il Porto si è classificato al secondo posto del girone G: ha ottenuto 11 punti perdendo una sola partita, ha avuto un’ottima difesa (3 gol incassati) e ha segnato 9 reti. In casa ha un bilancio di due vittorie e un pari: ha segnato in ogni partita al Do Dragao, con un totale di 7 gol (5 solo nella partita contro il Leicester, ininfluente per le Foxes) e subendone soltanto uno. La Juventus da trasferta ha fatto meglio di quella in casa: i bianconeri infatti hanno sempre vinto lontano dallo Stadium, con un bilancio di 8 gol segnati e soltanto uno incassato. A proposito: con due gol al passivo la Juventus ha avuto la miglior difesa della prima fase, a pari merito con l’Atletico Madrid, mentre i gol realizzati dalla formazione di Massimiliano Allegri sono stati 11. I bianconeri hanno segnato in ogni singola partita del primo turno; hanno inoltre chiuso da imbattuti il girone H con quattro vittorie e due pareggi, prendendosi il secondo posto nel gruppo per la prima volta da quando Massimiliano Allegri è sulla panchina della squadra.

Quali sono le quote che accompagnano Siviglia-Leicester per l’andata degli ottavi di Champions League? Ce lo dice ad esempio la Snai, una delle più importanti agenzie di scommesse in Italia. E’ il Siviglia a essere favorito, e non di poco: la quota per il segno 1 vale 1,38 mentre quella per il segno 2, che identifica la vittoria del Leicester, vale 9,50 (pareggio a 4,75). Curioso, ma ci può stare: le Foxes hanno vinto in carrozza il loro girone di Champions League, ma in campionato non vincono una partita dal 31 dicembre e sono reduci da cinque sconfitte consecutive. In ogni caso, andando avanti con l’analisi delle quote, scopriamo che si punta maggiormente su una partita con almeno tre gol: vale 1,73 Over mentre per Under siamo a 2,00. Con una differenza così marcata tra segno 1 e segno 2, naturalmente le quote per le altre scommesse lievitano: per esempio, se il Leicester dovesse espugnare il Sanchez Pizjuan dopo aver chiuso sotto il primo tempo vi farebbe guadagnare addirittura 60,00 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. Non solo: con un “semplice” 0-1 a favore delle Foxes siamo a 25,00 e con uno 0-2 saliamo a 75,00. Insomma, scommettere sulla grande rinascita di Claudio Ranieri e del Leicester potrebbe pagare non poco: vale la pena farsi almeno un pensiero…

Per i pronostici di Champions League riguardanti le partite del mercoledì, analizziamo le quote di Porto-Juventus: l’agenzia di scommesse Snai ci dice che al Do Dragao è la Juventus a partire favorita, con una quota di 2,20 sul segno 2 contro il 3,60 che accompagna il segno 1 per la vittoria del Porto. Il pareggio vale 3,20 volte la somma giocata; dunque si punta poco, al netto delle cifre, sul fatto che la formazione lusitana possa rispettare il fattore campo e vincere la partita. Andiamo più in profondità: siamo a 1,55 per la quota Under e a 2,30 per la quota Over, dunque si scommette maggiormente su una partita che avrà un basso numero di reti. A segnare potrebbe essere soltanto una squadra, visto che per Gol siamo a 2,00 e per NoGol a 1,73. Unendo tutti questi dati e quote, emerge un quadro che preso “alla lettera” sarebbe piuttosto chiaro: una vittoria della Juventus con meno di tre gol complessivi. Vale a dire: uno 0-1 o uno 0-2. Nel primo caso la quota è di 6,00 e nel secondo di 10,00; un 1-2 invece vale 9,00 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. Potete anche scommettere su uno 0-0: vale 8,00 ma rimane, a parte il 9,00 per l’eventualità >4 gol, quella con la quota più alta alla voce “somma gol finale”.

Ultima giornata dedicata all'andata degli ottavi di finale di Champions League 2016-2017: mercoledì 22 febbraio entrambe le partite iniziano alle ore 20:45 e questa è una serata che profuma inrtensamente di tricolore. Per i pronostici del mercoledì infatti analizzeremo le partite della Juventus, impegnata all'Estadio do Dragao contro il Porto, e del Leicester di Claudio Ranieri che sta vivendo una stagione a due facce (in Premier League rischia la retrocessione); come sempre ci siamo affidati a tutti i fattori in gioco per provare a capire quale potrebbe essere l'esito delle due partite a cui assisteremo questa sera. 

Juventus favorita contro il Porto, ma lusitani avversari decisamente ostici per la Vecchia Signora, che dovrà riuscire a non farsi influenzare dal fatto di partire con i favori del pronostico per tutti i bookmakers. La partita che si prospetta è di quelle molto fisiche e tatticamente bloccate, con la Juventus che però sarà chiamata a fare almeno un goal per non correre troppi rischi allo Stadium. La squadra dovrebbe giocare con un 4-4-2 classico, mettendo quindi da parte per una serata il modulo che prevede la presenza di tutti i giocatori di maggior talento a disposizione di Allegri. Si preannuncia, a nostro avviso, un match che potrebbe davvero essere di quelli che vengono decisi da un singolo episodio che indirizza la partita, anche se la forza della compagine guidata da Allegri è sicuramente nota e sotto gli occhi di tutti. Da parte loro i portoghesi proveranno a fare la stessa partita fatta con la Roma, ovvero tanto pressing sul primo portatore di palla e grande attenzione alle occasioni che potrebbero capitare su palla inattiva, una delle specialità della casa, come la Roma ha imparato a proprie spese a settembre.

Siviglia contro Leicester è sicuramente l'ottavo di finale più affascinante per chi ama i confronti inediti, ma se fino a un paio di mesi fa, al momento del sorteggio, sembrava essere anche uno degli ottavi più equilibrati, oggi non è più così: il Leicester infatti è in crisi nera ed è vicinissimo alla zona retrocessione in campionato. Il pronostico appare senza dubbio totalmente chiuso e a favore del Siviglia, che anche giocando una partita soltanto sufficiente sembra assolutamente capace di portare a casa la vittoria e probabilmente di chiudere il discorso qualificazione già all'andata. Il Leicester ha perso infatti le armi della scorsa stagione, ovvero la capacità di difendere tutti e di ripartire in modo fulmineo, vincendo le proprie partita a centrocampo. La squadra appare abulica e quasi alla deriva, con Ranieri che dopo l'eliminazione in FA CUP ha affermato che gli servono "undici leoni fin dal match contro il Siviglia". Difficile per il tecnico italiano trovarli a pochi giorni da un match che potrebbe davvero essere l'ennesima mazzata in quella che è una stagione da incubo per il Leicester e per tutti i suoi tifosi e simpatizzanti sparsi in tutto il mondo.

Pronostici Champions League/ Le scommesse sulle partite: Jovetic atteso al gol, e Vardy... Quote sui pronostici (oggi 22 febbraio 2017, andata ottavi)