Probabili formazioni Roma-Villarreal: le colonne delle difese. Quote, le ultime novità live (Europa League, oggi 23 febbraio)

Redazione

Probabili formazioni Roma-Villarreal: quote, le ultime novità live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico ed è valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League

Pubblicazione: giovedì 23 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: giovedì 23 febbraio 2017, 17.16

Il match tra Roma e Villarreal, atteso nei sedicesimi di finale di Europa League ci permetterà di metter a confronto due tra i difensori più fidati a cui i due tecnici faranno affidamento, tra l’altro dal medesimo passaporto argentino. Parliamo infatti del giallorosso Fazio e della colonna della formazione del sottomarino giallo Mateo Musacchio: andiamo quindi a metterli a confronto. Il primo è Federico Fazio, ex di Tottenham e Siviglia, in maglia giallorossa solo da questa estate, che ha bilancio in questa stagione porta 24 presenze in campionato con un gol, e 5 partecipazioni in Europa League con una rete messa segno contro l’Astra Giurgiu. A confronto gli abbiamo messo il giocatore del Villarreal Mateo Musacchio, ex giovanili del River Plate, dal 2010  nel club A del Sottomarino giallo: a bilancio stagionale per lui, oltre a diversi infortuni vi sono anche 13 presenze in campionato e 4 in Europa League ma ancora nessuna escursione vittoriosa in attacco. 

Si avvicina. Qual è lo stato di forma delle due formazioni a poche ore dall'inizio del ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League? La Roma viaggia a gonfie vele. I giallorossi, reduci dal 4-0 dell'andata, continuano a vincere in Serie A e nelle ultime 7 partite di campionato hanno perso soltanto una volta contro la Sampdoria. Lo stato di forma degli uomini di Luciano Spalletti è dunque ottimo, non soltanto per i risultati ma anche per la qualità del gioco espresso. La squadra gira alla perfezione, Dzeko segna a raffica e la difesa è finalmente sicura. Dall'altra parte c'è il Villarreal, squadra che, sorprendendo tutti, viaggia nei piani alti della Liga. Nelle ultime 5 gare il sottomarino giallo ha rallentato, ottenendo soltanto 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, alle quali si aggiunge la batosta interna subita la scorsa settimana dalla Roma. Lo stato di forma del Villarreal non è dei peggiori ma ribaltare un 4-0 in casa della Roma potrebbe influire sul morale della squadra.

Si avvicina. Vediamo le dichiarazioni più importanti rilasciate dai protagonisti delle due squadre riguardo il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Il tecnico della Roma, Luciano Spalletti, non si sente sicuro nonostante il 4-0 rifilato agli spagnoli nel match di andata. Queste le parole dell'allenatore giallorosso al termine del match con il Torino: “Qualificazione in cassaforte? Non è detto che il turno in Europa League sia già superato. Ci sono diversi precedenti che invitano alla calma. Alcuni esempi? Penso al ko del Milan contro il Deportivo. Noi dobbiamo essere bravi a non avere quelle pause da 15' in cui lasciamo la palla all'avversario”. Infine un appunto sulla formazione che scenderà in campo contro il Villarreal: “Complice anche il risultato dell’andata con il Villarreal – ha spiegato Spalletti - posso fare ruotare più elementi giovedì in vista poi dell’Inter. La squadra sta bene, il gruppo sta bene. Siamo carichi per questi match decisivi”.

È una partita in cui scenderanno in campo alcuni tra i giocatori più prolifici del torneo. Andiamo subiti a dare uno sguardo ai bomber protagonisti del match dell'Olimpico. Tutti i riflettori saranno puntati ovviamente su Edin Dzeko, già autore di una tripletta all'andata. In piena corsa per la Scarpa d'Oro, il bosniaco è il capocannoniere dei giallorossi a quota 29 reti complessive, di cui 8 in Europa League, 2 in Coppa Italia a 19 in Serie A. Resta da capire se Spalletti voglia schierarlo titolare dal 1' o preferisca preservarlo in vista della sfida di campionato contro l'Inter. La Roma può contare anche su Mohamed Salah, già 9 reti all'attivo in campionato, Radja Nainggolan (6 gol) e Diego Perotti (7). Il Villarreal risponde con Nicola Sansone: l'ex Sassuolo ha fin qui messo a segno 7 reti in Liga ed è la punta di diamante del sottomarino giallo, davanti a Bruno (5) e Roberto Soriano (4).

Quali saranno gli assenti di Roma-Villarreal, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League? Nella gara dell'Olimpico, i padroni di casa devono fare a meno del nuovo arrivato Clement Grenier e del lungodegente Alessandro Florenzi. Il jolly giallorosso, già vittima di un grave infortunio a inizio stagione, ha subito una ricaduta rompendosi il crociato: per lui campionato terminato avanti tempo. Luciano Spalletti non potrà inoltre contare su due giovani squalificati presenti in lista b: Riccardo Marchizza ed Eros De Santis. Due assenze, queste ultime, che non influiranno in alcun modo sulle scelte del tecnico toscano. Sul fronte Villarreal, gli spagnoli potrebbero non contare su Roberto Soldado. L'attaccante spagnolo ha recuperato da un grave infortunio ma la sua presenza nel match contro la Roma è ancora in dubbio; il giocatore, tuttavia, spera di tornare finalmente arruolabile. Il tecnico Franc Escribà recupera invece Mateo Musacchio, Nicola Sansone e Cedrick Bakambu. Le due squadre dovranno comunque stare molto attente alla situazione disciplinare, visto che avranno ben 5 giocatori diffidati: Rafael Borré, Jonathan dos Santos, Víctor Ruiz e Antonio Rukavina nel Villarreal e Leandro Paredes nella Roma.

Va in scena alle ore 19 di giovedì 23 febbraio; il ritorno dei sedicesimi di Europa League 2016-2017 si è trasformato in una formalità per i giallorossi che, forti del 4-0 del Madrigal, possono affrontare questa partita come una sorta di allenamento in vista del big match contro l’Inter; l’avversario non va mai sottovalutato e rimonte clamorose si sono già viste nel mondo del calcio, ma la Roma sembra sostanzialmente essere al sicuro. Ad arbitrare all’Olimpico sarà il tedesco Felix Zwayer; aspettando il calcio d’inizio andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Roma-Villarreal.

Per Roma-Villarreal, valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2016-2017, le quote previste dalla Snai ci danno le seguenti informazioni: la vittoria della Roma (segno 1) vale 1,70, il pareggio (segno X) è quotato 3,85, mentre la vittoria del Villarreal (segno 2) vi permetterà di vincere 5,00 volte la somma che avrete deciso di investire.

Domenica sera si va a San Siro: Luciano Spalletti ha la grande possibilità di far riposare tanti dei suoi titolari e averli dunque al top della condizione per la partita contro l’Inter. Dovrebbero essere sette le seconde linee in campo giovedì: Alisson, portiere di coppa, sarà una di queste, in difesa invece si vedranno Vermaelen e Juan Jesus mentre sulla corsia sinistra torna titolare Mario Rui, con Leandro Paredes che sarà invece schierato da centrale di centrocampo. Sulla trequarti linea tutta nuova: Diego Perotti, che ha perso lo status di titolare, affiancherà El Shaarawy con Totti che agirà da prima punta. Quelli che invece saranno in campo per l’Europa League e domenica sono Manolas (favorito su Fazio), Bruno Peres che non ha alternative per il suo ruolo, e uno tra De Rossi e Strootman in mediana (presumibilmente l’azzurro). Per quanto riguarda la panchina, potrebbe esserci anche Gerson: il giovane brasiliano si gioca il settimo posto probabilmente con Nainggolan, che vista la sua importanza potrebbe essere lasciato addirittura in tribuna.

Fran Escribà ha dovuto lasciare a casa Nicola Sansone per un problema al bicipite femorale; anche lui dovrebbe operare dei cambi rispetto alla formazione di una settimana fa, anche lui domenica affronta una partita di cartello in campionato (contro il Real Madrid). Davanti ad Asenjo potrebbe trovare spazio Alvaro Gonzalez sulla linea difensiva, prendendo il posto di Musacchio che non è ancora al 100%; coppia dunque con l’ex Napoli Victor Ruiz, mentre sulle corsie è quasi certo l’impiego congiunto di Rukavina e José Angel (che, come sappiamo, è un ex della sfida). A centrocampo ci sono dei dubbi: presumibilmente rimarrà fuori Bruno Soriano, con Trigueros possibile confermato al posto di Rodrigo Hernandez. Dovrebbero cambiare anche le corsie: a destra pronto Cheryshev, a sinistra Roberto Soriano rientra dalla squalifica e dovrebbe partire titolare. Davanti c’è Adrian Lopez: dubbio tra Santos Borré e Bakambu per affiancarlo.

Probabili formazioni Roma-Villarreal: le colonne delle difese. Quote, le ultime novità live (Europa League, oggi 23 febbraio)