VIDEO/ Siviglia-Leicester (2-1): highlights e gol della partita. Ranieri: potevamo fare di più ma... (Champions League 2017, andata ottavi)

Redazione

Video Siviglia-Leicester (2-1):tutti gli highlights e i gol della partita valida per il girone di andata degli ottavi di finale di Champions League 2016-2017.

Pubblicazione: giovedì 23 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: giovedì 23 febbraio 2017, 10.43

Il Leicester di Ranieri è stato battuto per 2-1 dal Siviglia nel match di andata degli ottavi di Champions League: l’ennesimo ko delle Foxes arriva quindi dall’Europa, anche se la reazione vista in campo oltre che il risultato lasciano alla compagine inglese ancora qualche speranza nel passaggio del turno. il tecnico del Leicester Ranieri ha così commentato il match ai microfoni di Mediaset Premium: “quando si arriva  a questo livello della Champions si sa che il livello è altissimo: sapevamo della loro qualità, sapevamo che dovevamo lasciargli il possesso di palla, e sapevamo anche che in contropiede potevamo fare male. Se fossimo stati più tranquilli e attenti in qualche contrattacco potevamo fare di più. All’inizio ho visto la squadra timorosa, ma sotto di due gol si è espressa meglio: a un certo punto potevamo fare di più, ma non chiediamo troppo alla provvidenza. Era importante per noi tenere aperto il discorso qualificazione: sappiamo che non siamo noi i favoriti, conosciamo il loro livello e i loro risultati. Il nostro obiettivo è il campionato e la salvezza, la Champions diciamo che è un viaggio premio”.

Il match di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Siviglia e Leicester si è conclusa con la vittoria della compagine spagnola maturata sul 2-1: i due gol a tabellino per i padroni di casa sono stati messi a segno da Sarabia al25 minuto e poi da Correa al 61’ nella ripresa, mentre per le Foxes l’unico marcatore è stato Vardy in gol al 73’,che di fatto lascia aperto uno spiraglio per la qualificazione della formazione di Claudio Ranieri. Il primo tempo della partita che si è giocata allo stadio Sanchez Pizjuan ha visto lo strapotere del Siviglia di Sampaoli, più concentrati e organizzati nel campo di casa , oltre che più veloci (si segnala in questo senso la bella prestazione dell’ex Inter Jovetic): il Leicester fatica a contenere gli avversari e a metà della ripresa si ritrovano sotto di due gol. Per chi però scommetteva sulla crisi nera che la squadra di Ranieri sta attraversando ha dovuto ricredersi: il numero 1 delle Foxes Schmeichel salva diverse volte lo specchio con azioni spettacolari e la magia di Vardy a un quarto d’ora dal triplice fischio finale, danno ancora qualche speranza per la qualificazione ai quarti di finale di Champions League. La bella reazione del Leicester fa arretrare il Svigilia, che di fatto spreca molte occasioni per realizzare un successo molto più ampio: in questo senso va segnalato il rigore fallito da Correa nel primo tempo e i fallimentari assalti finali di Rami, che raggiunge appena la traversa delle Foxes.

Nel dare un occhio alle statistiche notiamo come il Siviglia abbia auto in mano molto speso il pallino del gioco: i dati sul possesso palla parlano spagnolo (68% contro 32% del Leicester), come il numero dei tri (22 contro8), anche di quelli in porta, ben 8 contro 3. Stessa cosa è accaduta anche nel passaggi (654 contro 234 e in quelli completati (579 contro 171 del Leicester. 

VIDEO/ Siviglia-Leicester (2-1): highlights e gol della partita. Ranieri: potevamo fare di più ma... (Champions League 2017, andata ottavi)