Articoli 2008 di IlParitario.net

SCUOLA/ Maestro unico: dopo i decreti attuativi, cosa cambia rispetto al modulo?

I Decreti approvati nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri, seppure con qualche modifica rispetto alle intenzioni iniziali, sono tuttavia giunti ad abolire alle elementari il modulo a più maestri. Le famiglie ora potranno scegliere tra due modelli base che prevedono un unico maestro di riferimento (24 o 27 ore) e richiedere, compatibilmente all’organico assegnato alla scuola, un modello fino a 30 ore con attività opzionali o facoltative oppure il tempo pieno a 40 ore. In questi ultimi mesi, però, il ritorno al maestro unico è stato spesso presentato all’opinione pubblica come una novità stravagante che potrebbe ricondurre il sistema scolastico indietro nel tempo. Ma è proprio così? Lo abbiamo chiesto alla direttrice de “l’Aurora”, scuola primaria paritaria di Cernusco sul Naviglio (Milano)

SCUOLA/ Insegnare matematica: dalle scuole paritarie esempi di innovazione didattica

Mercoledì 10 dicembre u.s. si è svolto a Milano un incontro pubblico di presentazione del libro “Insegnare matematica. Esempi di buone prassi in Lombardia”, frutto di un progetto realizzato dalla FOE e finanziato dalla Regione Lombardia. Desideriamo offrirne una sintetica presentazione anche in questa rubrica, perché esso rappresenta un significativo esempio di come, in un contesto che favorisce la libertà di educazione e la collaborazione tra scuole (paritarie e statali), possono emergere utili indicazioni di rotta per un reale rinnovamento della scuola in tutto il nostro Paese

SCUOLA/ Una testimonianza dalla Nigeria: l’educazione come fattore di sviluppo

Nigeria: una realtà molto diversa dall’Italia ma nella quale, pur tra mille contraddizioni, si sta cominciando ad investire sulla scuola. Certamente ci troviamo di fronte a diverse condizioni sociali ed economiche, ma l’avventura dell’educazione non ha frontiere, così come il cuore dell’uomo. E dove la povertà e il degrado sociale sembrano invincibili, si accende “un cerino nel buio” grazie all’infaticabile opera di persone che non hanno timore a coinvolgersi con la realtà che c’è e costruiscono…

SCUOLA/ La nuova Formazione Professionale: una strada efficace per affrontare l’emergenza educativa

Per le scuole paritarie è sicuramente un momento difficile, ma anche la formazione professionale ha i suoi problemi finanziari. Eppure anche qui esistono esperienze (come quella del CFP Canossa) che aiutano i ragazzi- soprattutto quelli più in difficoltà- a recuperare la stima di sé e a rilanciarsi nella vita con una speranza. L’emergenza educativa si affronta anche così. Non tagliamo su ciò che vale davvero

GLI ARCHIVI DEL CANALE