Articoli 2008 di Medio Oriente

ISRAELE/ Parsi: Olmert vuole la fine di Hamas, ma rischia un altro Libano come nel 2006

Mentre Israele continua l’attacco su Gaza per colpire Hamas, il vertice Ue convocato dal presidente francese Sarkozy ha chiesto al governo israeliano un cessate il fuoco per consentire aiuti umanitari. Ehud Barak, ministro della difesa israeliano, si è detto «favorevole» a una proposta di tregua di 48 ore. Ilsussidiario.net ha chiesto a Vittorio Emanuele Parsi un commento alle ultime vicende che stanno martoriando il Medio oriente

ISRAELE/ 2. Guerra inevitabile? No, israeliani e palestinesi sono chiamati a un “sussulto di umanità”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un nostro lettore, Tommaso Saltini, da Gerusalemme, che risponde all’articolo di Claudio Morpurgo. «Non si può pretendere di avere ragione su tutto di fronte a centinaia di morti. Occorrono soluzioni diverse, che vanno cercate tra il vero desiderio di pace di molti israeliani e palestinesi, tra fenomeni di convivenza e stima reciproca già in atto»

ISRAELE/ 1. Da Gaza un avviso a tutto il mondo occidentale…

Non si può paragonare Israele, unica democrazia dell’area, a Hamas. Non si possono assumere posizioni equidistanti o equivicine. I missili di Hamas non hanno colpito soltanto Sderot e le città israeliane, ma hanno sempre avuto come bersagli anche New York, come Parigi, Roma, Madrid

GLI ARCHIVI DEL CANALE