AUTORI / Luigi Biggeri

Luigi Biggeri è nato ad Arezzo nel 1939. È presidente dell’Istituto nazionale di statistica dal giugno 2001. Laureato in economia e commercio nel novembre 1963 all’Università di Firenze, dal 1963 al 1965 ha seguito una scuola post-universitaria di Organizzazione aziendale presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova. Successivamente è stato assistente ordinario, professore incaricato e infine professore ordinario di Statistica economica dal 1980 e direttore del dipartimento di statistica alla Facoltà di Economia dell’Università di Firenze dal 1984 al 1990. È membro del Bureau delle Conferenza degli Statistici Europei dal 2003; presidente del Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario, presso il Miur, dal 2004; membro del Partnership Group del Comitato per il Programma Statistico Europeo, dal 2005. Ha avuto molti incarichi, in Italia e all’estero, sia in ambito accademico sia nel campo della statistica ufficiale. Tra libri, monografie, articoli e relazioni invitate a convegni nazionali ed internazionali, ha pubblicato circa 160 lavori scientifici nel campo della statistica economica. Per i risultati scientifici ottenuti, ha ricevuto nel 1993 la medaglia d’oro “Adolphe Quetelet” ed è stato nominato Fellow dell’American Statistical Association e Fellow della Royal Statistical Society. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

Povertà, aumenta il divario Nord-Sud

Nel 2006 le famiglie relativamente povere nel Sud hanno superato il 22% e il 65,3% delle famiglie e il 69% delle persone povere risiede in tale ripartizione. La povertà è andata progressivamente aumentando tra le famiglie dove l’occupazione è caratterizzata da bassi o incerti profili professionali