AUTORI / Maurizio Crippa

E' nato a Milano quando via Solferino era in periferia, alla Mangiagalli quando era la fabbrica dei bambini. Il 27 febbraio 1961, e c’erano le rondini, dice sua mamma. E' cresciuto a Monza, che è un po’ la sua Heimat, ha fatto studi di lettere e di cinema. E' al Foglio da quando c’è, scrive letterine e di tutto quanto gli sembri interessante. Spesso di Chiesa, che interessa a lui, ma non solo a lui. Il blog non ce l’ha, ha Zeru Tituli. Ama Jannacci, Javier Zanetti, Neil Young. Vivrebbe in montagna, leggerebbe di più. Ha una moglie, Emilia, e due figli, Giovanni e Francesco, il che per lui è più bello che avere tempo libero. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI