AUTORI / Pietro Blumetti

Nasce a Roma, dove giovanissimo inizia gli Studi pianisitici riuscendo ad entrare nella “Classe” di Pianoforte di Tito Aprea (uno dei più importanti pianisiti italiani). Parallelamente compie Studi di Direzione (con il M° G. Piccillo) e Composizione (prima con Teresa Procaccini, e poi con Stefano Bracci, nel Conservatorio di Perugia). Conseguita sia la Laurea in Pianoforte che quella in Direzione al Conservatorio di Roma, completa gli Studi accademici al Conservatorio di Perugia, laureandosi anche in Composizione, con il massimo dei voti. Come Compositore, grazie alla “notevole artigiana qualita` melodica, armonica e formale” delle proprie composizioni e in virtù di “doti linguistiche, stilistiche e tecniche di alto livello indubbiamente evidenziate” si afferma in diversi Concorsi Internazionali (consegue il “Diploma d’Onore” al Concorso di Composizione “M. Pittaluga”, ed è “Finalista” sia al Torneo Internazionale di Musica “T.I.M.” che al Conconcorso “Fondazione Giovannini”). Coltiva diversi generi e Stili musicali (Musica Sinfonica, Corale, da Camera, Musica di Scena) riscuotendo, grazie ad una forte, sincera ed originale personalita` musicale, unanimi consensi. Sue Opere sono state eseguite nelle più importanti Istituzioni Concertistiche italiane (Accademia di Santa Cecilia, Teatro La Fenice, Teatro Alighieri di Ravenna, Teatro dei Marsi). La sua musica è pubblicata da Raitrade, Luxvide , Emergency Music, ABEditore. Vincitore di pubblico Concorso statale è titolare sia della Cattedra di Pianoforte che di quella di Analisi e Composizione nei Licei Musicali. E' Presidente del CODIM. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI