AUTORI / Primo Soldi

Primo Soldi, nato nel 1941 a Bra (Cuneo), sacerdote, è parroco della Chiesa di Santa Giulia, a Torino. Ha scritto: Cilla. La libeetà di sentirsi amati (Gribaudi, 1977); Cilla e il suo popolo (Sei, 1996); Verso l'assoluto. Piero Giorgio Frassati (Jaca Book, 1996). Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

Desiderio e attesa

A pochi giorni dal Natale vale la pena riflettere suoo spirito con cui lo stiamo aspettando, distratti come siamo da un mondo in tumulto e dai nostri egoisimi. L'editoriale di PRIMO SOLDI

Je suis l'Africa

PRIMO SOLDI ricorda con emozione le parole pronunciate da papa Francesco al suo ritorno dall'Africa, in cui ha invitato i giovani di quel continente a farsi missionari di Cristo

Nuovi cieli e nuova terra

Falsi profeti hanno sempre annunciato la fine dei tempi, ma quando sarà e come sarà lo sa solo il Figlio di Dio. PRIMO SOLDI ci spiega la profondità delle sacre Scritture

L'amore clandestino

Come mai la memoria dei santi e dei defunti è accostata nella liturgia della Chiesa? Due realtà distanti, eppure rese così vicine da un'unica cifra: un amore. PRIMO SOLDI

Gli spiriti inquieti

Giovedì 15 ottobre 2015 ricorreva l'anniversario della nascita di don Giusanni, educatore, sacerdote e fondatore del movimento di Comunione e Liberazione. PRIMO SOLDI

Cosa uscirà da questo Sinodo?

Comincia il Sinodo delle famiglie e c'è grandissima attesa per quello che ne potrà scaturire. La riflessione al proposito di PRIMO SOLDI sul valore del messagio della Chiesa

Gli scafisti e l'anno santo

Empietà è tutto ciò che vuole spegnere la luce della ragionee prer questo ci minaccia; ma Dio sa come rendere giustizia mandando Suo Figlio nel mondo. PRIMO SOLDI

Pronti a ricostruire i monasteri

Il miracolo che ha compiuto Gesù nel Vangelo che si legge domani, la guarigione del sordomuto, può riaccadere in noi e in tante situazioni del mondo. PRIMO SOLDI

Aspettando Francesco

Il Santo Padre sarà in visita pastorale domani e lunedì 22 giugno 2015 a Torino in occasione del bicentenario della nascita di Don Bosco e dell'Ostensione della Sindone. PRIMO SOLDI

Memoria di un miracolo

Domenica la Chiesa celebra il Corpus Domini. Che miracolo, il fatto che Cristo circoscriva la sua presenza in ogni angolo della terra in una piccola ostia bianca! PRIMO SOLDI

Un vento impetuoso

Quanto sta accadendo a tutti i cristiani nel mondo ci ricorda che Cristo è vivo ora, che proprio dove scorre più sangue sta fiorendo una nuova Chiesa. PRIMO SOLDI

L'odore delle pecore

Pasci le mie pecore, custodiscile, guidale, nutrile” disse per ben tre volte Gesù a Pietro. Gesù, che ama autodefinirsi il Buon Pastore, Colui che dà la vita per noi che siamo le sue pecore.

Tommaso, il testimone più grande

Davanti al crudele attacco contro i cristiani il Papa ci chiede di confidare nel Dio ricco di misericordia, di  vivere il perdono e la misericordia verso tutti gli uomini. PRIMO SOLDI

Il vero significato del ramo d'ulivo

La domenica delle Palme. “Osanna al Figlio di David". Tutto iniziò quel giorno quando una grande folla e tanti bambini andarono incontro a Gesù che entrava in Gerusalemme. PRIMO SOLDI

Diventare figli

Solo la testimonianza della verità può convincere la libertà delle persone. Abramo ha testimoniato la sua amicizia con Dio fino al paradosso; e noi? L'editoriale di PRIMO SOLDI

Siamo polvere preziosa

Mai come ora satana cerca di soffocare l'uomo e la sua anima con il vento contagioso dell'odio e della guerra. Come prevenire, affrontare una simile guerra? PRIMO SOLDI

Quell’amore che genera la vita

Domani si celebra la Giornata della vita voluta dai vescovi italiani. La possibilità di fare memoria del bisogno di accoglienza di tanti bambini che vengono rifiutati. PRIMO SOLDI

Il moralismo del giorno dopo

Con il suo andare per il mondo a incontrare anche esponenti di altre religioni, papa Francesco rinnova la modalità dell'annuncio cristiano: mettersi in moto per incontrare. PRIMO SOLDI

Con gli occhi del cuore

La tragedia del traghetto Norman Atlantic, i gesti di aiuto e di accoglienza dei soccorritori: un avvenimento che porta il segno della salvezza di Gesù, secondo PRIMO SOLDI

La famiglia e il martirio

subito dopo il Natale, la Chiesa celebra la festa della Santa Famiglia di Nazareth: il contesto reale in cui Dio è nato, cresciuto, rimasto per trent'anni. L'editoriale di PRIMO SOLDI

Quanta luce viene da Gesù Bambino!

In queste settimane che ci separano dal Natale, PRIMO SOLDI consiglia la lettura di "Tu, Giovanni" di Joan Maria Vernet: un modo per ritrovare la storicità del fatto di Cristo

Donne forti (e sante)

Ricordando il ruolo che ha avuto la Chiesa per liberare le donne dalla condizione in cui erano sottomesse, PRIMO SOLDI ci parla del caso di Asia Bibi, condannata a morte perché cristiana

Dove sono i miei cari ora?

La festa dei morti è una giornata che scuote la nostra coscienza davanti al mistero più grande della vita. Il pensiero di PRIMO SOLDI mentre ci avviciniamo al 2 novembre

Dio e Cesare

Nei giorni del sinodo dei vescovi, vale la pena tornare a soffermarsi sulla parola di Gesù riguardo il potere civile e quello religioso, Dio e Cesare. L'editoriale di PRIMO SOLDI

Il tempo di Benedetto

Davanti a un'Europa che scivola verso il baratro, tra crisi economica e crisi di ideali, occorre interrogarsi su come ricominciare. E la risposta è solo nella fede. PRIMO SOLDI

La "giustizia" che non ci piace

Dio ha un metodo tutto suo per stabilire la giustizia del lavoro, dell'economia, e non solo. Ma è distante in modo evidente da come lo intende l'uomo di oggi. PRIMO SOLDI