AUTORI / Valerio Capasa

Valerio Capasa, nato a Taranto nel 1977, insegna materie letterarie nei licei e collabora con il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bari. Da molti anni si occupa di Cesare Pavese, e ha realizzato per l’Università di Torino la monografia Lo scopritore di una terra incognita. Cesare Pavese poeta (Edizioni dell’Orso, 2008), e Un’esigenza permanente. Un’idea di Cesare Pavese (Edizioni di Pagina, 2008). I suoi interessi principali si documentano nei numerosi articoli su riviste letterarie (dedicati a Leopardi, Calvino, Pasolini, Betocchi, Levi, Fogazzaro e altri), e nei corsi, letture e conferenze tenuti in tutt’Italia, oltre che nei volumi Dante Petrarca Giotto Simone. Il cammino obliquo: la svolta del moderno (Edizioni di Pagina, 2004) e Lo sguardo che incontra le cose. Mondi letterari del Novecento (Edizioni B.A. Graphis, Bari 2006). Valerio Capasa was born in Taranto in 1977, and teaches literature at high schools and works with the Department of Italian Studies at the University of Bari. For many years, he has studied Cesare Pavese, and has published several books on the subject. He has also published numerous articles in literary magazines (dedicated to Leopardi, Calvino, Pasolini, Betocchi, Levi, Fogazzaro and others), and given courses, lectures and conferences throughout Italy. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI