Dossier / Energia in Italia: quale strategia?

Nel pieno di una crisi economica e finanziaria non si può scordare che anche il tema energetico svolge un ruolo prioritario e che esso può aiutare a porre le basi per una reale fase di riscatto e sviluppo. Una priorità imprescindibile per l’Italia è prima di tutto la riduzione della bolletta energetica per le famiglie e per le imprese. La centralità della questione energetica si pone prioritaria sia in termini economici (competitività del Paese) che ambientali e di sicurezza energetica nazionale (vulnerabilità delle economie attuali rispetto a crisi energetiche). La questione trova il proprio ampio collocamento anche nelle politiche della Commissione europea che, oltre agli specifici e noti obiettivi al 2020, ha formulato indirizzi generali, lasciando ai singoli Stati la scelta di come perseguire gli obiettivi indicati.

Italia, occasione perduta?

Noi abbiamo bisogno di metano (che potremmo comprare anche da altri), l'Algeria,ha bisogno di dotarsi di un'industria manifatturiera, spiega ROBI RONZA. Per svilupparla noi possiamo aiutarla