Editoriali 2011

Il bisogno di compagni coraggiosi

“Il nuovo sta premendo con un volto ambiguo. Come sempre. L’anno che finisce è un segno. Di una fine più grande. E di un inizio che può esser prodigioso”. DAVIDE RONDONI

Quel bisogno del nemico

Il 2011 è stato un anno caratterizzato fortemente dalla ricerca di un 'nemico'. Lo straniero, la crisi, il diverso. l'ingiustizia sociale: il bisogno di un avversario, ma fuori da noi

Un 2012 che fa paura

Gli Eurostar a 4 classi e la signora sorpresa a rubare per fame a cui i carabinieri hanno offerto il pranzo; che legame c’è tra le due notizie? Ce lo spiega LUCA DONINELLI

La fede non sentimentale

Due sono le grandi feste religiose celebrate in questi giorni: Natale e Hanukkah. Entrambe sono state assimilate in America nella religiosità corrente. Il commento di LORENZO ALBACETE

Fine dei sogni

FERNANDO DE HARO parla dei pro e dei contro nel dibattito sull'investitura del nuovo premier spagnolo Mariano Rajoy, un confronto che in poche in poco tempo ha mutato lo scenario

Il miracolo di Havel

Vaclav Havel, recentemente scomparso, ha avuto una vicenda personale che esemplifica, spiega PIGI COLOGNESI, quanto sia importante non rassegnarsi di fronte a ciò che sembra inevitabile

La grande alternativa al nulla

Il Natale riaccade in una situazione che sembra insostenibile. Mai come adesso la presenza di Gesù Cristo, cioè la missione dei cristiani, è l’alternativa al nulla. LUIGI NEGRI

La tentazione del Natale

Riportiamo il testo integrale dell’articolo di Julián Carrón (Comunione e Liberazione) pubblicato su L’Osservatore Romano di oggi dal titolo La tentazione del Natale

Attacco alla democrazia

Il settimanale The Economist ha pubblicato in questi giorni un bollettino sullo stato della democrazia del mondo. ANDREA SIMONCINI ce ne illustra i principali contenuti

Letterina a Monti

Gli europei sembrano non amare la spinta dalla base della società, la persona, la famiglia, la comunità... Segnali inquietanti si ravvisano anche in Italia, afferma ROBERTO FONTOLAN

Un cuore ferito

Christopher Hitchens, scrittore, critico sociale, giornalista, editorialista e ateo straordinario è morto per un cancro sabato scorso allo Houston Hospice. L'editoriale di LORENZO ALBACETE

Il Papa e la saggezza dei carcerati

Domenica il ministro della Giustizia, PAOLA SEVERINO, ha partecipato alla visita di Benedetto XVI nel carcere romano di Rebibbia. E ha scritto queste righe per il sussidiario

Chi ama lo Stato?

PIGI COLOGNESI ci spiega che oltre le notizie sui giornali e i toni impiegati per parlare della crisi, ci sono tante persone che si rimboccano le maniche per cercare di superare i problemi

Contro il direttorio Merkel-Sarkozy

Il Consiglio europeo appena concluso, spiega MARIO MAURO, ha dimostrato come 26 Governi abbiano rinunciato a buona parte della propria sovranità per portare avanti uno sforzo comune

L’agenda cattolica

Mentre si va formando il nuovo Governo, in Spagna cresce il dibattito su quale siano le priorità dei cattolici in politica. Ce ne parla FERNANDO DE HARO

Anche Monti dimentica i giovani?

Nuovo governo, nuovi propositi, necessità di dare un futuro al paese. Il problema Tfa sembrava in fase di soluzione, invece tutto sembra complicarsi. Ministro, perché? FRANCESCO MAGNI (Clds)

Tempo di regali

Sembra che la parola regalo derivi da un’antica espressione spagnola che indica il dono che viene fatto al re. PIGI COLOGNESI riflette sul significato e l’importanza dei regali

La carità di Santa Lucia

Seguendo una tradizione medioevale, nella notte di Santa Lucia, i bambini che li meritano ricevono dei doni. In molti lo hanno dimenticato, ma non dappertutto. GIORGIO VITTADINI

Se anche la Spagna svolta

Il nuovo governo guidato da Mariano Rajoy ha l’occasione di portare un grande cambiamento nel sistema pubblico spagnolo. Ce ne parla FERNANDO DE HARO

Egitto, largo ai cristiani

Al primo turno delle elezioni in Egitto, l’insieme dei partiti islamisti (Giustizia e Libertà e Salafiti) ha ottenuto circa il 65% dei voti. Il commento di MARIO MAURO

Il cuore dei professori

I poteri sbalorditivi dei professori che fanno quadrare i conti sono il prezzo che paghiamo alle riforme non fatte, al debito non pagato, all’ignavia dei governanti commenta ROBERTO FONTOLAN

Se l'iPhone sfida Obama

LORENZO ALBACETE ci parla di Siri, l’assistente attivato a voce su iPhone 4S, che ultimamente è diventata l’ultimo argomento di scontro tra movimenti pro e contro l’aborto

Una manovra (im)parziale

Nella manovra del governo Monti  ci sono aspetti positivi, ma restano anche molti dubbi, soprattutto riguardo ai giovani, alle famiglie e alle piccole imprese

Che cosa cerchiamo?

Il Teatro alla Scala apre la stagione, il prossimo 7 dicembre, con il Don Giovanni di Mozart. Prendendo spunto da quest’opera comincia la riflessione di PIGI COLOGNESI

La crisi peggiore

Ieri a Bruxelles, per la prima volta da quando è Presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi si è confrontato in un dibattito in aula al Parlamento europeo

Volere tutto

FERNANDO DE HARO ascolta alla radio l'ultimo disco del cantante spagnolo Manolo García, e pensa alla crisi, alla crescita economica e alla disoccupazione. Ecco il suo racconto

Vittime della solitudine

La nostra cronaca nera non è, purtroppo, avara di delitti sconcertanti. In certi casi hanno a che fare con persone che hanno superato i settant'anni. La riflessione di PIGI COLOGNESI

Ripartiamo da 2

Tra lo spread che non scende e chi scommette sulla fine dell’euro, è ormai evidente a tutti che la partita della crisi si gioca a livello europeo. L’analisi di GRAZIANO TARANTINI

Un popolo che vive e condivide

Italiani mobilitati dalla giornata della Colletta, organizzata dal Banco alimentare. MARCO LUCCHINI: “grazie al popolo della carità abbiamo raccolto 9.600 tonnellate, + 2% sull'anno scorso”

La ragione profonda della carità

Che senso ha, si chiede GIORGIO VITTADINI, regalare parte della propria spesa a uno dei tanti indigenti attraverso la Rete Banco Alimentare? Forse da un gesto come questo rinasce la speranza

Non indignati, ma costruttori

Sabato prossimo, 26 novembre, ci sarà la Colletta nazionale promossa dal Banco alimentare Un gesto semplice, spiega GIORGIO PAOLUCCI, che costa poco e vale molto

Cattolici senza Cristo

Secondo LORENZO ALBACETE, è caratteristica comune di molti cattolici americani non cogliere il legame tra il giudizio della Chiesa su aspetti morali e la fede nel Mistero di Cristo

La politica non basta

In questi sette anni di governo socialista, spiega FERNANDO DE HARO, il potere ha favorito una tensione continua, e le differenze ideologiche hanno determinato le relazioni sociali.

Protagonisti del cambiamento

I problemi politici ed economici che oggi dobbiamo affrontare, spiega BERNHARD SCHOLZ, ci pongono di fronte a una scelta che può portare a un cambiamento

Artigiani scaccia-crisi

Stiamo vivendo una drammatica situazione economica e sociale come non si vedeva da tempo. Una crisi che pone tutti di fronte a una sfida, come spiega ANTONIO INTIGLIETTA

Monti, una buona notizia

La nascita avvenuta nei giorni scorsi del governo tecnico guidato da Mario Monti, spiega MARIO MAURO, è una buona notizia per l’Europa e per la stabilità dell’eurozona

Cattolici sprovveduti

A partire da un reality riguardante le vicende di cinque famiglie musulmane, LORENZO ALBACETE ci parla della libertà religiosa negli Stati Uniti

Monti, e il federalismo?

Il nuovo governo Monti si troverà a dover gestire una riforma delicatissima, che ha prodotto una catena di otto decreti legislativi e un decreto correttivo. Ce ne parla LUCA ANTONINI

Non è colpa della finanza

Le dimissioni di Berlusconi e il cambio di governo sono solo l’ultimo atto della situazione di emergenza in cui si trova l’Italia. L’analisi di GRAZIANO TARANTINI

Il governo dei monaci

Le dimissioni di Silvio Berlusconi vengono fatte coincidere con la fine di un’epoca. Di fronte alla crisi, PIGI COLOGNESI ricorda la figura cristiana di san Benedetto

Ripartire da Dante

Mercoledì scorso, presso l’emiciclo del Parlamento europeo di Bruxelles, ha avuto luogo un grande evento cui ha partecipato Roberto Benigni. Il commento di MARIO MAURO

Il poeta e la crisi

Per uscire dalla crisi serve un tipo di scintilla e di energia che suscita una capacità di costruire e bisogna usare la ragione in modo nuovo. Il commento di FERNANDO DE HARO

Chi vincerà le elezioni?

Ci sono quattro possibili modelli che disegnano lo scenario elettorale in vista delle presidenziali del 2012. E Obama non se la passa proprio bene. Il commento di LORENZO ALBACETE

La dittatura delle tasse

Mentre si parla di nuove tasse per sistemare i conti pubblici italiani, GRAZIANO TARANTINI riflette sulla scarsa certezza del diritto in campo tributario in Italia

Jason Bourne e la crisi

Di questi tempi si continua a parlare della crisi. PIGI COLOGNESI prova a spiegare quale atteggiamento può fare la differenza nell’affrontare un momento critico

Ue, "fallimento" annunciato

Ci sono tanti ostacoli che impediscono all’Europa di ripartire e togliersi dal pantano della crisi. L’importante è aver chiaro, spiega MARIO MAURO, cosa si intende per bene comune

Lo Statuto anti-crisi

Oggi verrà approvato alla Camera, in via definitiva, lo Statuto delle Imprese, che promette di aiutare il tessuto produttivo italiano in un periodo difficile come quello attuale

Pessimismo e speranza

Gli Stati Uniti, l’idea stessa del sogno americano, si basano su una forte speranza, messa oggi in dubbio da un crescente pessimismo che si nota in vista delle elezioni presidenziali

Il vero sviluppo

Domenica il Partito Popolare ha reso noto il programma con cui intende affrontare le elezioni politiche spagnole del prossimo 20 novembre. Il commento di FERNANDO DE HARO

Simoncelli e Lavrans

La vasta emozione suscitata dalla morte di Marco Simoncelli ha anticipato di qualche giorno il grande interrogativo che ogni anno il due novembre viene a presentarci. PIGI COLOGNESI

GLI ARCHIVI DELL'EDITORIALE