INTERVISTATI / Emiliano Ponzi

Emiliano Ponzi è un illustratore pluripremiato, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo per il suo stile netto e definito. Nato a Reggio Emilia nel 1978 ma ferrarese d’adozione, dopo il liceo socio-pedagogico frequenta lo IED di Milano. Oggi vive tra il capoluogo meneghino e New York. Inizia quasi subito a collaborare con giornali, riviste, case editrici, associazioni e aziende, e da allora accumula un lungo elenco di cover, grafiche e animazioni. Realizza illustrazioni per clienti del calibro di New York Times, Le Monde, New Yorker, Newsweek, La Repubblica, Penguin Books, Louis Vuitton, Hyundai, Bulgari, Feltrinelli, Lavazza, Mondadori, Ferrari e la Triennale di Milano. Le sue opere gli valgono numerosi premi, riconoscimenti e medaglie d’onore. Il primo libro di Ponzi, The Journey of the Penguin, è stato pubblicato nel 2015 da Penguin Books per il suo 80esimo anniversario e racconta (o meglio, immagina) la storia dello sviluppo dell'iconico brand della casa editrice. Il suo secondo libro, The Great New York Subway Map, racconta invece una storia vera, e cioè come il grafico Massimo Vignelli, nel 1972, ha disegnato la mappa della metropolitana della città. Ponzi afferma che “Non basta saper disegnare, il talento non è sufficiente. È importante riuscire a usare il disegno per comunicare la propria visione del mondo. La tecnica va a braccetto con la comunicazione”. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI