INTERVISTATI / Giovan Battista Guizzetti

Medico chirurgo, da più di dieci anni si occupa dello stato vegetativo prolungato. È responsabile di un reparto che accoglie venti soggetti in stato vegetativo presso il Centro don Orione di Bergamo. Nel 2005 è stato membro di una commissione tecnico-scientifica istituita presso il Ministero della Salute per definire le linee guida del trattamento e della diagnosi di questa condizione. Ha scritto diversi articoli e alcuni saggi sui pazienti neurovegetativi ed è intervenuto in numerosi dibattiti televisivi e radiofonici durante la vicenda Terry Schiavo. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

ELUANA/ Guizzetti: altro che morti, i pazienti in stato neurovegetativo vegliano, dormono e possono interagire

Al ministero del welfare la commissione di medici interpellata sul caso Eluana Englaro ha definito inammissibili le conclusioni cui è giunta la magistratura, le quali di fatto consentirebbero di togliere la vita a una persona non cosciente e non invece di porre fine a un presunto accanimento terapeutico. VOTA IL SONDAGGIO.