INTERVISTATI / Giovanni Legnini

Giovanni Legnini (Roccamontepiano, Chieti, 1959). Laureato in Giurisprudenza nel 1984 all'Università Gabriele d'Annunzio di Teramo con il massimo dei voti e la lode. Avvocato, iscritto all'Albo dei Cassazionisti, ha esercitato la professione forense fino al 2013, quando è stato nominato componente del Governo. Dal 1990 al 2002 è stato sindaco di Roccamontepiano, dal 2004 al 2007 presidente del Consiglio Comunale di Chieti. Senatore dal 2004 al 2013. Eletto alla Camera nella XVII legislatura, nel 2013 è entrato a far parte dell'esecutivo quale sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei Ministri nel governo Letta e dal 2014 al ministero dell'Economia e delle Finanze nel governo Renzi. Il 10 settembre 2014 viene eletto componente del Consiglio Superiore della Magistratura dal Parlamento in seduta comune. Il 30 settembre è stato eletto vicepresidente del Csm.

TUTTI GLI ARTICOLI